Amoris Laetitia, la Comunione “blocca” il discernimento

Ci sono molte ambiguità attorno al termine discernimento, un concetto che viene usato per concedere l’Eucaristia a chi si trova in situazione irregolare. Ma non è questo il significato che viene dalle Scritture e dal Magistero. Ecco, passo per passo, come accompagnare e accogliere.

Continua a leggere “Amoris Laetitia, la Comunione “blocca” il discernimento”

Annunci

Cardinale Burke. Amoris Laetitia: il pericolo per la fede sussiste. In mancanza di chiarimenti la correzione ci sarà. Non temo di perdere la porpora, ma il giudizio di Dio

Ringraziamo gli amici di Chiesa e post-concilio per aver tradotto questa bellissima intervista del cardinal Raymond Leo Burke.

Continua a leggere “Cardinale Burke. Amoris Laetitia: il pericolo per la fede sussiste. In mancanza di chiarimenti la correzione ci sarà. Non temo di perdere la porpora, ma il giudizio di Dio”

Thibaud Collin: l’Amoris laetitia produce interpretazioni opposte

Il filosofo francese Thibaud Collin scrive un primo bilancio della recezione dell’esortazione l’Amoris laetitia nel mondo cattolico, lo fa sulla rivista L’Homme nouveau.

Continua a leggere “Thibaud Collin: l’Amoris laetitia produce interpretazioni opposte”

Caffarra, riflessioni pastorali sull’Amoris Laetitia

Alcune chiavi di lettura e alcuni punti nodali della proposta pastorale dell’Amoris Laetitia voluta da papa Francesco.

Continua a leggere “Caffarra, riflessioni pastorali sull’Amoris Laetitia”

Fede e morale, i credenti hanno bisogno di certezze

In questo anno della Misericordia andrebbe anzitutto ripresa la prima opera di misericordia spirituale, “consigliare i dubbiosi”. Se si semina il dubbio sui punti essenziali, il popolo di Dio perde la strada. Il discernimento è sì importante, ma spesso viene usato senza sapere di cosa si stia parlando.

Continua a leggere “Fede e morale, i credenti hanno bisogno di certezze”

Quelle parole talismaniche nei sinodi sulla famiglia

L’Associazione Tradizione, Famiglia e Proprietà (TFP) ha dato alle stampe un agile volumetto, Una rivoluzione pastorale. Sei parole talismaniche nel dibattito sinodale sulla famiglia, scritto dallo studioso Guido Vignelli e con la prefazione di mons. Athanasius Schneider, vescovo ausiliare di Astana (Kazakhstan). Il testo aiuta il lettore a orientarsi sul nuovo linguaggio utilizzato dai documenti ecclesiali usciti dai due Sinodi. Pur essendo stato ultimato prima della pubblicazione dell’Amoris laetitia, l’esortazione apostolica di Papa Francesco rientra a pieno titolo nella disamina fatta da Vignelli.

Continua a leggere “Quelle parole talismaniche nei sinodi sulla famiglia”

Divorziati “risposati”, il giudizio è sullo stato di vita, non tocca ai preti giudicare l’anima dei fedeli

Il no all’Eucaristia si giustifica con le condizioni oggettive. La Chiesa ha sempre giudicato l’azione, solo Dio conosce lo stato di grazia di una persona. Sarebbe davvero curioso se in Amoris Laetitia, laddove il Papa chiede il “discernimento” da parte dei pastori, si intendesse un giudizio sulle anime, che la Chiesa ha sempre giudicato “avventato”. “Discernimento” si deve perciò riferire ad altro, non alle possibilità di accedere alla comunione.

Continua a leggere “Divorziati “risposati”, il giudizio è sullo stato di vita, non tocca ai preti giudicare l’anima dei fedeli”