Chi è il pasticcere simbolo della libertà religiosa?

La Corte Suprema Usa si pronuncerà su uno dei punti nevralgici della guerra fra l’America religiosa e quella progressista: la libertà di coscienza messa in pericolo dalle “nozze” LGBT. A rappresentare chi desidera agire secondo ragione è il pasticcere Jack Phillips, chiamato a difendere la visione di Dio.

Continua a leggere “Chi è il pasticcere simbolo della libertà religiosa?”

Annunci

Prete a 52 anni: “Ero senza Dio, ma mia madre pregava per me”

L’infanzia cattolica, l’educazione post-conciliare, la scelta per il successo, il divorzio, un figlio, la nullità del matrimonio. E una mamma che per 25 anni pregò ogni giorno facendo pellegrinaggi settimanali. Anthony Cipolle è stato ordinato sacerdote della Chiesa cattolica nella diocesi di Portland alla presenza della madre 91enne.

Continua a leggere “Prete a 52 anni: “Ero senza Dio, ma mia madre pregava per me””

La visione di Giovanni Paolo II: «L’islam invaderà l’Europa»

«Vedo la Chiesa del terzo millennio afflitta da una piaga mortale, si chiama islamismo. Invaderanno l’Europa. Ho visto le orde provenire dall’Occidente all’Oriente: dal Marocco alla Libia, dall’Egitto fino ai paesi orientali». Questa è la scioccante visione di San Giovanni Paolo II, mai pubblicata prima d’ora. Testimone della confessione è monsignor Mauro Longhi, della Prelatura dell’Opus Dei.

Continua a leggere “La visione di Giovanni Paolo II: «L’islam invaderà l’Europa»”

L’attrice Beatrice Fazi: “Dissi no alle avence perché io valgo il sangue di Cristo”

Un’avance molesta, il rifiuto e la riscoperta della propria dignità: “Perché noi valiamo il sangue di Cristo”. La Nuova BQ intervista l’attrice Beatrice Fazi sul caso delle molestie nel cinema: “La fede ha cambiato il mio rapporto con gli altri partendo dalla scoperta della verità su me stessa. Vendicarsi rovinando la vita agli altri alimenta solo odio”.

Continua a leggere “L’attrice Beatrice Fazi: “Dissi no alle avence perché io valgo il sangue di Cristo””

«La contraccezione e l’aborto mi rovinarono, ma il cattolicesimo mi salvò»

Il dramma della contraccezione, l’aborto e il femminismo segnarono profondamente Becca Roberts, fino alla conversione e alla richiesta di Cristo di vivere castamente. Ma la guarigione piena venne dalla Chiesa cattolica, dal suo insegnamento e dalla sua saggezza paterna sull’uomo e sulla donna.

Continua a leggere “«La contraccezione e l’aborto mi rovinarono, ma il cattolicesimo mi salvò»”

“Yo fui gay”, il libro verità sfida gaystapo e censura spagnola

Dopo il successo in Italia, il libro verità di Luca Di Tolve Ero gay sbarca nelle librerie spagnole. Merito di una casa editrice che da 17 anni combatte contro la dittatura del pensiero unico e che alla Nuova BQ racconta l’impossibilità di organizzare una presentazione pubblica e denuncia: «Con la prossima legge Lgbt di Podemos, libri come quello di Luca saranno ritirati dal commercio».

Continua a leggere ““Yo fui gay”, il libro verità sfida gaystapo e censura spagnola”

Dallo “stato vegetativo” al ballo dopo un lento miracolo

Victoria Arlen, che oggi balla in tv, spiega i suoi 7 anni in carrozzina e i 3 in stato vegetativo. “I dialoghi di 4 anni solo con Dio, la preghiera e l’amore della mia famiglia”, sono riusciti a superare tutti i pronostici scientifici.

Continua a leggere “Dallo “stato vegetativo” al ballo dopo un lento miracolo”

Manuel, il bambino che parlava con Gesù Eucarestia

Nasce in Paradiso a soli 9 anni. Nella sua breve esistenza Manuel ci insegna ad amare Gesù sino al sangue. Vive la malattia con gioia e gratitudine che gli sgorgano dal cuore e offre i suoi infiniti patimenti per la salvezza delle anime e del mondo. Ma sopra ad ogni cosa, Manuel ci porta il miracolo vivente di Gesù Eucarestia.

Continua a leggere “Manuel, il bambino che parlava con Gesù Eucarestia”