Sant’Alfonso de’ Liguori è la guida per i problemi morali del nostro tempo

Il capolavoro di sant’Alfonso Maria de’ Liguori è la Theologia moralis pubblicata nel 1753 e ristampata innumerevoli volte. Il metodo di sant’Alfonso è quello di costruire accuratamente lo stato della questione di un problema morale, raggruppando gli autori secondo le loro opinioni, per passare poi alla valutazione degli argomenti.

Continua a leggere “Sant’Alfonso de’ Liguori è la guida per i problemi morali del nostro tempo”

“A scuola di Dottrina sociale, per veri politici cattolici”

Inizia il 19 marzo la Scuola Nazionale di Dottrina sociale della Chiesa dell’Osservatorio Cardinale Van Thuân, con dieci video-lezioni e dialogo con il docente. Testo base dell’arcivescovo Crepaldi. Un corso controcorrente ma essenziale oggi, che si rivolge a tutti i cattolici, aspiranti politici e non. Perché, come spiega Stefano Fontana in questa intervista alla Bussola, serve formare a “un sapere e a un agire cattolico nella società e nella politica, senza truffe”.

Continua a leggere ““A scuola di Dottrina sociale, per veri politici cattolici””

Vaccini e aborti, obiezioni e risposte

La Nota della Congregazione per la Dottrina della Fede sulla moralità dell’uso di alcuni vaccini anti-Covid-19 ha generato diverse critiche ed è stata accusata di cedere sul fronte dell’aborto. In realtà si tratta di un documento di sintesi che rimanda a documenti precedenti e non legittima affatto l’aborto.

Continua a leggere “Vaccini e aborti, obiezioni e risposte”

Perché la CDF ha detto sì al vaccino, nonostante siano usati feti abortiti

La Congregazione per la Dottrina della Fede (CDF) ha pubblicato una Nota in cui esprime il suo parere positivo sull’uso dei vaccini, anche quelli che hanno richiesto la sperimentazione su cellule staminali embrionali umane, dunque ricavate da feti abortiti in passato. Il vaccino salverà più vite di quelle che contribuirà a sopprimere e non vi sono altre soluzioni efficaci.

Continua a leggere “Perché la CDF ha detto sì al vaccino, nonostante siano usati feti abortiti”

Gli abusi del clero? In calo, ma serve più Teologia del corpo

Il Ruth Institute ha pubblicato in questi giorni uno studio sulla situazione degli abusi sessuali da parte del clero, da cui emergono alcuni aspetti rilevanti. Dal 2000 in poi le violenze risultano in netto calo rispetto agli anni Ottanta, quando le vittime erano per il 92% di sesso maschile mentre nel 2016 questa percentuale appare scesa al 34%. Il minimo degli abusi si sarebbe toccato nel 2002. Interessanti anche i dati sull’anzianità di ordinazione. Il Ruth Institute fa quattro raccomandazioni, tra cui quella di intensificare l’insegnamento della Teologia del corpo di san Giovanni Paolo II.

Continua a leggere “Gli abusi del clero? In calo, ma serve più Teologia del corpo”

Il card. Muller: «Vogliono far tacere Benedetto XVI perché dice la verità»

Il cardinale Müller sugli “appunti” di Benedetto XVI sul tema degli abusi sessuali.

Continua a leggere “Il card. Muller: «Vogliono far tacere Benedetto XVI perché dice la verità»”

E il Serpente disse a Eva: “Facciamo discernimento…”.

Tutto ciò che di malvagio accade nel mondo è radicato nel primordiale evento del peccato originale, le cui conseguenze si rincorrono e le cui modalità si ripresentano di epoca in epoca. Riflettiamo su questo mistero della nostra Fede, mediante un’analisi psicologico-spirituale.

Continua a leggere “E il Serpente disse a Eva: “Facciamo discernimento…”.”

«Nella Chiesa il sentimentalismo offusca la ragione»

«C’è una forte tendenza a esaltare i sentimenti, svalutare la ragione e quindi infantilizzare la fede cattolica. E il linguaggio ecclesiale oggi in voga è più degno della psicoterapia che non del Vangelo». Parla Samuel Gregg, dell’Acton Institute.

Continua a leggere “«Nella Chiesa il sentimentalismo offusca la ragione»”