Maria custodisce l’inizio della storia della salvezza

La seconda domenica di Avvento in questo 2017 ancora pieno degli echi del centenario di Fatima è tutta raccolta tra feste mariane. Maria contempla e custodisce l’inizio della storia della salvezza. Si tratta, infatti, di un inizio. Maria che ha accolto il buon annuncio portatole dall’Angelo e vi ha aperto il cuore, si è fatta accoglienza del Verbo.

Continua a leggere “Maria custodisce l’inizio della storia della salvezza”

Annunci

Immacolata Concezione, il “colpo di genio” del beato Giovanni Duns Scoto

Come il beato Giovanni Duns Scoto vinse la disputa sull’Immacolata Concezione della Madonna e risolse per la Chiesa un mistero teologico.

Continua a leggere “Immacolata Concezione, il “colpo di genio” del beato Giovanni Duns Scoto”

Che fine ha fatto Giuda? Si è salvato o si è dannato?

Come ci raccontano i vangeli, Giuda Iscariota si pentì di aver tradito e venduto il suo Signore; rinunciò al denaro e andò a impiccarsi. Che cosa dice la Chiesa riguardo la sorte della sua anima? Le immagini e le didascalie sono della nostra redazione.

Continua a leggere “Che fine ha fatto Giuda? Si è salvato o si è dannato?”

Il card. Müller: “Mai detto di eccezioni sulla comunione ai risposati”

«Nessun cambiamento e nessuna demolizione dei Dubia. L’unico modo di interpretare Amoris Laetitia è in continuità con la Tradizione e il Magistero precedente». Così il cardinale Gerhard Müller smentisce alla Nuova BQ le interpretazioni apparse in questi giorni che gli attribuiscono un’apertura sull’accesso all’Eucarestia dei divorziati-risposati. E “sdogana” i Dubia: «Legittimi e autorevoli».

Continua a leggere “Il card. Müller: “Mai detto di eccezioni sulla comunione ai risposati””

Video. La vera Chiesa di Cristo è quella cattolica

La storia dimostra che soltanto la Chiesa cattolica è la vera Chiesa edificata da Gesù Cristo. Ortodossi, protestanti, anglicani, valdesi e testimoni di Geova non possono vantare altrettanto. Abbiamo consolidato le ragioni della nostra appartenenza alla Chiesa cattolica, che ha come capo visibile il Romano Pontefice con le prove che ci fornisce la storia. A parlarci di questo argomento classico dell’apologetica durante il 9° Giorno del Timone della Toscana abbiamo avuto colui senza il quale il nostro centro culturale non sarebbe nato: il professore Gianpaolo Barra, fondatore del Timone, autore di un quaderno del Timone dal titolo “La vera Chiesa? È quella cattolica”.

Anguera, messaggi dal 9 all’11 ottobre 2017

N 4.537 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, ad Arezzo, trasmesso il 09/10/2017

Cari figli,

Mio Figlio Gesù ha bisogno del vostro Sì sincero e coraggioso.

Amate e difendete la verità. Vivete nei tempi dei dolori, ma il Signore è molto vicino a voi. Coloro che amano e difendono la verità saranno messi a tacere e molti si tireranno indietro per paura. Voi, piccolo gregge, non perdetevi d’animo. Mio Figlio Gesù non vi abbandonerà. Io sono la vostra Madre Addolorata e soffro per quello che vi attende.

Piegate le vostre ginocchia in preghiera, perché solamente così potete sopportare il peso delle prove che verranno.

In questi tempi dolorosi cercate forze nella Parola del Mio Gesù e nutritevi con il Prezioso Alimento dell’Eucaristia. Nulla è perduto. La Vittoria sarà del Signore e di tutti coloro che resteranno fedeli.

Aprite i vostri cuori e accettate la Volontà di Dio per le vostre vite. Voi siete del Signore e solamente Lui dovete seguire e servire. Coraggio. Solo la verità del Mio Gesù libera e salva. Solo Lui è la Via per la vostra salvezza.

Non cercate ciò che è facile. La strada della santità è piena di ostacoli, ma voi non perderete la strada, perché non sarete soli. Avanti per il cammino che vi ho indicato.

Io pregherò il Mio Gesù per voi. DateMi le vostre mani e Io vi condurrò alla Piena Felicità.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)


N. 4.538 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, ad Arezzo, trasmesso il 10/10/2017

Cari figli,

una grande tempesta arriverà e la Grande Imbarcazione soffrirà; sarà colpita violentemente e i miei poveri figli berranno il calice amaro del dolore.

Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Questo è il tempo dei dolori che vi ho annunciato nel passato. Ritornate a Colui che è il vostro tutto; solamente in Lui è la vostra speranza e salvezza. Io vi amo e vengo dal Cielo per indicarvi il cammino della vera conversione.

Siate miti e umili di cuore. Non permettete che la vostra libertà vi allontani da Mio Figlio Gesù. Dio ha fretta. Non incrociate le braccia. Quello che dovete fare, non lasciatelo al domani.

Nel Signore è la vostra vittoria. Siate fedeli. Lui non vi lascerà soli. Non c’è vittoria senza croce. Quando tutto sembrerà perduto, il Signore agirà e vedrete la Grande Vittoria di Dio.

Non allontanatevi dalla verità. Accogliete le Parole di Mio Figlio Gesù e ovunque testimoniate che siete nel mondo, ma non siete del mondo. Voi siete del Signore. Non permettete che il demonio vi schiavizzi.

Siete liberi per essere unicamente del Signore. Conosco le vostre necessità e pregherò il Mio Gesù per voi. Non perdetevi d’animo. Io sarò sempre vicino a voi. Avanti per il cammino che vi ho indicato e sarete ricchi nella fede.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)


N. 4.539 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, a Lavarone (TN), trasmesso il 11/10/2017

Cari figli,

i traditori della fede non raggiungeranno la vittoria. Il Mio Gesù è a fianco dei Suoi veri difensori. Non perdetevi d’animo. Il Mio Gesù ha il controllo di tutto. Lui sta agendo, anche se non Lo vedete. Credete fermamente nel Potere di Gesù. Nulla potrà distruggere i Piani di Dio.

Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Rimanete fermi nella verità. Quando siete lontani dalla verità, voi tornate bersaglio del nemico di Dio. Non permettete che il demonio vi inganni. In Dio non c’è mezza verità. Ascoltate Gesù. Rimanete con il Vero Magistero della Sua Chiesa.

Dopo tutta la tribolazione, vedrete la Mano Potente di Dio agire. Non dimenticate: Nelle mani il Santo Rosario e la Sacra Scrittura; nel cuore l’amore alla verità.

Io sono la vostra Madre Addolorata e soffro per quello che viene per voi. Coraggio. Se vi capita di cadere, cercate forze nelle Parole del Mio Gesù e nell’Eucaristia. Giorni difficili verranno per voi, ma riponete la vostra fiducia e speranza nel Signore. Lui asciugherà le vostre lacrime e tutto andrà bene per voi. Avanti.

Io vi amo come siete e sarò sempre vicino a voi.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)

Anguera, messaggi del 3 e del 5 ottobre 2017

N. 4.534 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso il 03/10/2017

Cari figli,

coraggio. Non perdetevi d’animo. Non incrociate le braccia. Questo è il tempo opportuno per la vostra testimonianza sincera e coraggiosa. Dio si aspetta molto da voi. Aprite i vostri cuori e accettate la Volontà del Signore per le vostre vite.

Non vengo dal Cielo per obbligarvi. Siete liberi, ma non permettete che la vostra libertà vi allontani dal cammino della salvezza.

Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Giorni difficili verranno. Un fatto spaventoso scuoterà la Chiesa del Mio Gesù, ma il Mio Gesù non vi abbandonerà.

Curate la vostra vita spirituale. Non allontanatevi dal cammino della salvezza. Abbracciate il Vangelo e siate fedeli alle Parole del Mio Gesù. Non allontanatevi dalla vera Chiesa, anche quando molti pastori agiscono per distruggere il Progetto di Mio Figlio Gesù. I lupi travestiti da agnello saranno ovunque, ma voi, che fate parte del piccolo gregge, rimanete fermi nella vostra fede.

Non dimenticate: la Chiesa del Mio Gesù tornerà ad essere come Gesù l’affidò a Pietro. Il seme della verità rimarrà nei cuori degli uomini e delle donne di fede. Avanti nella verità.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)

******

N. 4.535 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso il 05/10/2017

Cari figli,

gli uomini perversi agiranno per allontanarvi dalla verità, ma la Verità del Mio Gesù non sarà mai mezza verità.

State attenti. Siate fedeli. Non lasciatevi contaminare dal pantano dei falsi insegnamenti che si diffonderanno ovunque.

Rimanete con la verità di sempre. Rimanete con il Vangelo del Mio Gesù. L’umanità è diventata cieca spiritualmente perché gli uomini si sono allontanati dalla verità. Ritornate. Il vostro Dio vi ama e vi aspetta. Quello che dovete fare, non lasciatelo per il domani.

Allontanatevi dal mondo e vivete rivolti al Paradiso, per il quale unicamente foste creati. Avanti. Non tiratevi indietro.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)

Il cardinal Burke a tutto campo

Il quotidiano on-line La Fede Quotidiana riporta ampi stralci di una recentissima intervista al cardinale Raymond Leo Burke.

Continua a leggere “Il cardinal Burke a tutto campo”

Il card. Muller: «Solo la Chiesa può dare speranza alla società»

Il Prefetto emerito della Congregazione per la Dottrina della fede ospite della giornata del Timone a Staggia senese: «Compito primario della Chiesa, di fronte alla società e in ogni ambito è quello di ampliare gli orizzonti dell’umano, allargando in continuazione i confini della sua razionalità».

Continua a leggere “Il card. Muller: «Solo la Chiesa può dare speranza alla società»”

Difesa della famiglia, la profezia di Giovanni Paolo II: “Ci accuseranno di incomprensione e di durezza”

In un discorso del 1984 S. Giovanni Paolo II ci avvisò che, a seguito della nostra difesa della verità sul matrimonio e sulla famiglia, saremmo stati accusati di rigorismo e durezza, ma che non avremmo mai dovuto arrenderci. Parole che sembrano indirizzate proprio al compianto cardinale Carlo Caffarra.

Continua a leggere “Difesa della famiglia, la profezia di Giovanni Paolo II: “Ci accuseranno di incomprensione e di durezza””