Tavola Rotonda: Quel “di più” della nuova chiesa

Questa tavola rotonda di Cooperatores-Veritatis.org è stata registrata prima che arrivasse la notizia ufficiale dell’abolizione di fatto del celibato sacerdotale da parte di papa Francesco. E ciò è avvenuto come è stato detto in questo video seguendo un articolo del prof. Stefano Fontana: a parole si conferma la Dottrina, ma la si rinnega con la prassi “pastorale”. E il tutto con l’arrampicata sugli specchi di Avvenire che cerca di arruolare addirittura Benedetto XVI in quest’ennesima infedeltà della Gerarchia.

 

Don Strumia: Il nuovo “Padre nostro”? Frutto del protagonismo umano e della smania di cambiamento

«Al di là della traduzione, si ha la netta impressione, per non dire la certezza morale», denuncia don Alberto Strumia, sacerdote bolognese in quest’intervista ad Aldo Maria Valli, «che oggi chi ha la smania di questi cambiamenti lo stia facendo più per protagonismo e per rompere la già fragile unità della liturgia e della vita della Chiesa, in nome del relativismo dilagante, che per una vera preoccupazione per il bene delle anime».

Continua a leggere “Don Strumia: Il nuovo “Padre nostro”? Frutto del protagonismo umano e della smania di cambiamento”

Video. Maria, il capolavoro di Dio

Tavola Rotonda di Cooperatores-Veritatis.org dedicata alla Beata Sempre Vergine Maria: grandi cose ha fatto in lei l’Onnipotente, è il suo capolavoro.

***

Abbiamo già dedicato un briefing all’infelice omelia di Papa Francesco del 12 dicembre 2019, quando affermò la sua contrarietà alla dottrina della Corredenzione di Maria SS. e sostenendo il minimalismo mariano, che in Italia ebbe successo grazie alle opere di Don Tonino Bello. Purtroppo questa è l’ennesima prova che la Gerarchia si è arresa, con la nouvelle theologie del Vaticano II, al protestantesimo e al mondo moderno. Ma il ruolo di Maria SS. non è marginale, bensì fondamentale nel Cattolicesimo, cioè il vero Cristianesimo, e il suo Cuore Immacolato trionferà come Ella ha promessa a Fatima nel 1917.

Cina, appello dei cattolici per evitare il disastro

I cattolici di Hong Kong stanno cercando una soluzione al disastro. La protesta iniziata contro la nuova legge (ora ritirata) sull’estradizione, al quinto mese si sta trasformando in un’insurrezione armata. Non solo perché le autorità di Hong Kong, dietro pressione del regime di Pechino, non accolgono le richieste dei manifestanti, ma anche perché la polizia sta diventando sempre più violenta. Le forze dell’ordine si scontrano con gli studenti al politecnico e all’ingresso del tunnel sottomarino che collega l’isola con la penisola di Kowloon. Respinta in malo modo la mediazione del vescovo ausiliare Joseph Ha. Si teme sempre più un intervento cinese, dopo la comparsa sulle strade di soldati “spazzini” dell’esercito di Pechino. I cattolici fanno circolare una petizione online per chiedere l’intervento mediatore del Papa.

Continua a leggere “Cina, appello dei cattolici per evitare il disastro”

Marcia per la Vita, obiettivo: smantellare la Legge 194

Nessun approccio «minimalista e fallimentare»: abrogare la legge 194 iniziando dal suo finanziamento pubblico, perché «utilizzare i soldi degli italiani per uccidere i nostri bambini è un’ingiustizia tremenda». Questo è quanto chiederà alla politica la Marcia nazionale per la Vita, il grande evento pro-life che il prossimo 18 maggio riempirà il centro di Roma con numeri mai avuti prima. Parla Virginia Coda Nunziante, portavoce della Marcia.

Continua a leggere “Marcia per la Vita, obiettivo: smantellare la Legge 194”