San Giuseppe, sposo (giovane) e vergine per il Regno

Certe distorsioni degli apocrifi, che san Girolamo chiamava «deliramenta», hanno falsificato la verità storica e teologica su san Giuseppe. Che aveva consacrato la sua verginità per il Regno dei Cieli, come insegnano santi e pontefici, ed era giovane quando sposò Maria. Al suo ruolo essenziale nella storia della Salvezza deve corrispondere un’adeguata iconografia, così da aiutare una nuova evangelizzazione.

Continua a leggere “San Giuseppe, sposo (giovane) e vergine per il Regno”

I “punti fermi” della Corredenzione mariana

Il titolo “Corredentrice” significa letteralmente “cooperatrice all’opera della Redenzione” e distingue l’opera di Maria Santissima sia da quella di Cristo Redentore (alla quale è subordinata e dalla quale dipende) che da quella di ogni altro “discepolo”. Un utile ripasso storico e teologico per orientare il dibattito.

Continua a leggere “I “punti fermi” della Corredenzione mariana”

Video-catechesi. La Corredentrice nei Padri, Santi e Dottori della Chiesa

Dopo esserci soffermati sugli insegnamenti dei Santi Padri della Chiesa su come fare una vera Lectio Divina e su come leggere davvero la Sacra Scrittura, continuiamo ora a cercare di capire i contenuti del significato del termine CORREDENTRICE e come ne hanno parlato i Padri e i Santi, persino Giovanni Paolo II…. CLICCATE QUI per scaricare le Glorie di Maria di sant’Alfonso de Liguori e seguire i testi da noi citati in video.

Maria non si minimizza: dalla Madre di Dio nuova luce per esplorare il Mistero

Oggi ci troviamo di fronte ad una sinistra volontà di minimizzare il mistero di Maria. Se il Concilio di Efeso si fosse svolto ai nostri tempi, non potremmo celebrare la Solennità della Madre di Dio. La disputa teologica del quinto secolo si sarebbe conclusa con la decisione di non definire nulla per non dividere la Chiesa, perché la “misericordia” è più importante della retta dottrina. Invece, se Maria non è la Madre di Dio, le conseguenze cristologiche sarebbero devastanti. Una riflessione per invertire la glaciazione mariologica che stiamo vivendo.

Continua a leggere “Maria non si minimizza: dalla Madre di Dio nuova luce per esplorare il Mistero”

I santi non hanno dubbi: Maria è Corredentrice

Veronica Giuliani, Padre Pio, Gabriele dell’Addolorata, Madre Teresa, Bartolo Longo, Massimiliano Kolbe, Edith Stein, suor Lucia di Fatima, Pio X, Giovanni Paolo II, ecc. Onorando la missione della Madre celeste al servizio del divin Figlio e Redentore, moltissimi servi di Dio, venerabili, beati e santi hanno chiamato la Vergine «Corredentrice». E Lei stessa ha chiesto il dogma, profetizzando che sarà «l’ultimo» e «il più grande».

Continua a leggere “I santi non hanno dubbi: Maria è Corredentrice”

La Corredentrice nel pensiero dei Papi, dei teologi e dei santi

Sul ruolo della Vergine come Corredentrice, si pronunciarono i pontefici. I santi portano una forte testimonianza a favore del titolo di Maria Corredentrice. 

Continua a leggere “La Corredentrice nel pensiero dei Papi, dei teologi e dei santi”

L’Immacolta, preservata da Dio dal peccato

Padre Giorgio Maria Farè, carmelitano scalzo, e padre Serafino Tognetti, barsottiano, spiegano la meraviglia dell’Amore di Dio: l’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria.

Continua a leggere “L’Immacolta, preservata da Dio dal peccato”

Video-catechesi. La Tradizione e la Sacra Scrittura

Cosa è, davvero, la Tradizione (con la T maiuscola) e come leggere la Sacra Scrittura?
Ricordando a tutti i cari Visitatori che abbiamo sia una playlist con le Catechesi di Padre Francesco (al quale rivolgiamo Auguri fraterni e filiali per il suo Anniversario Sacerdotale), quanto una pagina nella sezione del sito cooperatores-veritatis.org – vi offriamo ora il terzo video con le riflessioni tratte dal Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica.

 

Video-catechesi. Catechismo Tridentino: la remissione dei peccati

Cari Amici, oggi trattiamo l’articolo della Fede sulla remissione dei peccati. L’indice degli argomenti trattati lo troverete non soltanto nella playlist, ma anche qui con il testo integrale, originale, scaricabile in formato PDF.