Pena di morte, perché il Catechismo è conforme al Vangelo

Il Papa ricorda i 25 anni del del Catechismo della Chiesa Cattolica e chiede che venga modificato l’articolo 2267 che non esclude la pena capitale in particolari casi come unica via per difendere (legittima difesa) da un aggressore ingiusto. “In passato la Chiesa ha assunto una posizione non conforme al Vangelo”.

Continua a leggere “Pena di morte, perché il Catechismo è conforme al Vangelo”

Annunci

Anguera, messaggi del 3 e del 5 ottobre 2017

N. 4.534 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso il 03/10/2017

Cari figli,

coraggio. Non perdetevi d’animo. Non incrociate le braccia. Questo è il tempo opportuno per la vostra testimonianza sincera e coraggiosa. Dio si aspetta molto da voi. Aprite i vostri cuori e accettate la Volontà del Signore per le vostre vite.

Non vengo dal Cielo per obbligarvi. Siete liberi, ma non permettete che la vostra libertà vi allontani dal cammino della salvezza.

Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Giorni difficili verranno. Un fatto spaventoso scuoterà la Chiesa del Mio Gesù, ma il Mio Gesù non vi abbandonerà.

Curate la vostra vita spirituale. Non allontanatevi dal cammino della salvezza. Abbracciate il Vangelo e siate fedeli alle Parole del Mio Gesù. Non allontanatevi dalla vera Chiesa, anche quando molti pastori agiscono per distruggere il Progetto di Mio Figlio Gesù. I lupi travestiti da agnello saranno ovunque, ma voi, che fate parte del piccolo gregge, rimanete fermi nella vostra fede.

Non dimenticate: la Chiesa del Mio Gesù tornerà ad essere come Gesù l’affidò a Pietro. Il seme della verità rimarrà nei cuori degli uomini e delle donne di fede. Avanti nella verità.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)

******

N. 4.535 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso il 05/10/2017

Cari figli,

gli uomini perversi agiranno per allontanarvi dalla verità, ma la Verità del Mio Gesù non sarà mai mezza verità.

State attenti. Siate fedeli. Non lasciatevi contaminare dal pantano dei falsi insegnamenti che si diffonderanno ovunque.

Rimanete con la verità di sempre. Rimanete con il Vangelo del Mio Gesù. L’umanità è diventata cieca spiritualmente perché gli uomini si sono allontanati dalla verità. Ritornate. Il vostro Dio vi ama e vi aspetta. Quello che dovete fare, non lasciatelo per il domani.

Allontanatevi dal mondo e vivete rivolti al Paradiso, per il quale unicamente foste creati. Avanti. Non tiratevi indietro.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)

Anguera, messaggi del 29 e del 30 settembre 2017

N. 4.532 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, nell’Anniversario dei 30 anni delle Apparizioni, trasmesso il 29/09/2017.

Cari figli,

io sono la vostra Madre e vengo dal Cielo per aiutarvi. Voi sapete bene quanto una madre ama i suoi figli. DateMi le vostre mani e Io mi prenderò cura di voi. Curate la vostra vita spirituale e allontanatevi da tutto quello che vi distanzia da Mio Figlio Gesù.

Mio Figlio Gesù morì in croce per amore vostro e la Sua Donazione aprì il Cielo per voi. Siate docili alla Chiamata del Mio Gesù. Non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Ricordatevi sempre che tutto in questa vita passa, ma la Grazia di Dio in voi sarà Eterna.

In questi tempi difficili, non dimenticate gli insegnamenti del passato. Amate e difendete la verità. Non allontanatevi dal Cammino della Salvezza. Abbracciate il Vero Insegnamento del Magistero della Chiesa del Mio Gesù. Io vi amo e voglio vedervi felici già qui sulla Terra, e poi con me in Cielo.

Non tiratevi indietro. Il Cammino della Salvezza è pieno di ostacoli, ma coloro che rimangono fedeli fino alla fine riceveranno grande ricompensa.

Avanti senza paura. Nelle prove, chiamate Gesù. Egli è il vostro tutto. Solamente in Lui è la vostra vera liberazione e salvezza. Dopo tutto il dolore, il Signore vi darà la Grazia della Vittoria. Camminate per un futuro di grandi difficoltà spirituali, ma Io sarò con voi. Dopo tutta la tribolazione, vedrete il Trionfo Definitivo del Mio Cuore Immacolato. Coraggio.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)

******

N. 4.533 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso il 30/09/2017

Cari figli,

la Mia Presenza qui è segno dell’Amore di Dio per voi. Io vengo dal Cielo per condurvi alla santità. Aprite i vostri cuori e dite il vostro Sì alla Chiamata del Signore.

Non vi dimenticate: a chi molto fu dato, molto sarà chiesto. Piegate le vostre ginocchia davanti alla croce e supplicate la Misericordia del Mio Signore per l’umanità.

Camminate per un futuro di grandi prove. Il demonio agirà sempre più per allontanarvi dalla verità. Siate forti. Cercate forze nelle Parole del Mio Gesù e nell’Eucaristia.

Conosco ognuno di voi per nome e voglio aiutarvi. Non perdete la vostra speranza. Dio ha il controllo di tutto.

Rimanete fermi nel cammino che vi ho indicato e tutto andrà bene per voi. Avanti nella verità.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)

La regola del card. Burke contro la crisi: Maria, catechismo e martirio

Come vivere da buon cattolico nell’attuale situazione della Chiesa. È questo il tema di un importante intervento del cardinale Raymond Leo Burke: «Viviamo nei tempi più travagliati della storia della Chiesa, l’eresia dilaga e la sequela al Papa non è compresa. È vicina l’apocalisse? Può essere, ma quello che importa è altro: la conoscenza del catechismo, la devozione a Maria e ai santi, la preghiera per papa Francesco e l’accettazione della sofferenza».

Continua a leggere “La regola del card. Burke contro la crisi: Maria, catechismo e martirio”

Parla Ettore Gotti Tedeschi: “Nella correzione si chiede chiarezza sui sacramenti”

«La lettera di correzione è esclusivamente mirata a salvare l’indissolubilità del matrimonio, essendo certo che i Sacramenti sono come un domino, se cade uno cadono tutti».

Continua a leggere “Parla Ettore Gotti Tedeschi: “Nella correzione si chiede chiarezza sui sacramenti””

Correzione al Papa, la verità che i lettori meritano

“Non è un gesto di ribellione e non è un’accusa al Papa di eresia, ma una richiesta di fermare la deriva ereticale favorita da alcuni suoi indirizzi pastorali ambigui. Ed è vera espressione del sensus ecclesiae”. Parla uno dei firmatari.

Continua a leggere “Correzione al Papa, la verità che i lettori meritano”

Se anche il cardinale dimentica il matrimonio

La famiglia – quella vera, quella naturale fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna e aperta ai figli – è stata abbandonata da tutti. Anche gli uomini di Chiesa hanno rinunciato a difendere la famiglia. Altro che princìpi non negoziabili, in pochi anni è stato svenduto tutto, senza neanche negoziarlo.

Continua a leggere “Se anche il cardinale dimentica il matrimonio”

Criticare il Papa? Ecco quando si può. E si deve.

Sarà possibile e necessaria una critica a pronunciamenti papali, nella misura in cui manca a essi la copertura nella Scrittura e nel Credo, nella fede della Chiesa universale.

Continua a leggere “Criticare il Papa? Ecco quando si può. E si deve.”

Amoris Laetitia, 62 firme per una correzione filiale

Docenti, teologi e persino il Superiore della Fraternità San Pio X tra i 62 firmatari di una correzione filiale consegnata al Pontefice su 7 passaggi di Amoris Laetitia considerati errati o eretici. Sotto accusa ancora una volta il paragrafo 303 dell’Esortazione post sinodale.

Continua a leggere “Amoris Laetitia, 62 firme per una correzione filiale”

Anguera, messaggi del 19 e del 22 settembre 2017

N. 4.528 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso il 19/09/2017

Cari figli,

la strada della santità che vi conduce alla salvezza è piena di ostacoli, ma non tiratevi indietro. Mio Figlio Gesù è con voi. Siate fedeli e ovunque testimoniate che siete nel mondo, ma non siete del mondo.

Vivete nel tempo dei dolori, ma non perdetevi d’animo. DateMi le vostre mani e Io vi condurrò per il cammino sicuro.

Il demonio agirà contro la Chiesa del Mio Gesù.

Siate fedeli al Vangelo e al Vero Magistero della Chiesa. Camminate per un futuro di grandi confusioni spirituali. La Vera Chiesa del Mio Gesù berrà il calice amaro del dolore. I Ministri fedeli saranno disprezzati e pochi resteranno fermi nella fede. Soffro per quello che vi attende.

Non siate infedeli. Il Mio Gesù ha bisogno della vostra sincera e coraggiosa testimonianza. Avanti nella verità.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)

******

N. 4.529 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso il 22/09/2017

Cari figli,

camminate per un futuro di grande disprezzo per il sacro. Molti cammineranno nelle tenebre delle false dottrine, e pochi saranno quelli che cammineranno nella verità.

Giorni difficili verranno. Siate pronti. Cercate forze nelle Parole del Mio Gesù e ascoltate il Vero Magistero della Sua Chiesa.

Coloro che non rimarranno fedeli alla Vera Dottrina cammineranno come ciechi che guidano altri ciechi.

Io sono la vostra Madre Addolorata e soffro per quello che vi attende. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Solamente con la forza della preghiera potete raggiungere la vittoria. Non tiratevi indietro. Io sarò con voi.

Qualunque cosa accada, confidate pienamente nella Potenza di Dio. Nulla è perduto. Dio sta agendo nella vita dei Suoi Eletti; Confidate in Lui e tutto andrà bene per voi. Avanti nella verità.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)