In evidenza

Raccolta fondi & Donazioni

Cari lettori e visitatori,

il blog comporta dei costi di gestione ed un notevole impegno da parte nostra.

coffee-cups01Pur precisando che i collaboratori e i traduttori non percepiscono nulla ed operano gratuitamente, vi preghiamo di sostenerci, anche con una piccolissima donazione, per esempio con una tazzina di caffè, così tanto per tenerci svegli, specialmente in vostra compagnia. Siete d’accordo?

Possa il Signore rendervi merito per il sostegno che vorrete offrire al nostro servizio in difesa della Chiesa cattolica, la Chiesa di Cristo.

PS: Ogni domenica verrà recitato un Santo Rosario per i nostri benefattori secondo le loro intenzioni.

Clicca sul pulsante per la donazione con paypal o carta di credito.
Clicca sul pulsante per la donazione con paypal o carta di credito.

Viva dopo un aborto: la storia di Viola, l’altra “Jessen” che ha sconfitto l’industria della morte

Questa immagine mostra due miracoli: quello di Gianna Jessen e quello di Viola, entrambe sopravvissute all’aborto. La piccola di appena tre anni sabato ha incontrato la statunitense, viva nonostante un aborto salino, in questi giorni in Italia per raccontare la sua storia di vita e perdono. La Nuova BQ intervista la madre di Viola: “È la dimostrazione vivente che la vita non è in mano alla nostra volontà di distruggerla”.

Continua a leggere “Viva dopo un aborto: la storia di Viola, l’altra “Jessen” che ha sconfitto l’industria della morte”

San Tommaso d’Aquino, l’immortale maestro dei cattolici

La figura di san Tommaso d’Aquino non ha davvero più bisogno di presentazioni tra i cattolici e gli italiani di cultura media. Ha bisogno invece, l’Angelico Dottore, di essere conosciuto, di essere diffuso, di essere studiato come un immenso portatore di sicurezza, di pace e di vera gioia.

Continua a leggere “San Tommaso d’Aquino, l’immortale maestro dei cattolici”

Aborto, dopo la Misericordia et misera uno scenario confuso

Il Papa ha sottolineato l’enorme gravità della scelta abortiva e non ha soppresso la pena della scomunica per questo delitto. Dalla lettura dei due passi citati sorge però un interrogativo: il Pontefice ha voluto concedere ad ogni sacerdote, oltre alla facoltà di assolvere dal peccato di aborto, anche il potere di rimettere la scomunica?

Continua a leggere “Aborto, dopo la Misericordia et misera uno scenario confuso”

Il proselitismo missionario di san Francesco Saverio

In un mese san Francesco Saverio giunse a battezzare 10.000 pescatori della casta dei Macua, nel Travancore in India. Sbagliava il gesuita missionario nel fare proselitismo? Ma proselitismo non è forse sinonimo di missionarietà e missionarietà non è forse evangelizzazione?

Continua a leggere “Il proselitismo missionario di san Francesco Saverio”

Amoris Laetitia, il card. Sarah è preoccupato per questa confusione

Come riporta il portale web in lingua tedesca kath.net, in un’intervista concessa al settimanale francese Homme Nouveau, il cardinale Robert Sarah esterna la propria preoccupazione per la grande confusione che regna nel mondo cattolico, persino tra i Vescovi, riguardo alla dottrina della Chiesa.

Continua a leggere “Amoris Laetitia, il card. Sarah è preoccupato per questa confusione”

Francia, ultima follia: intralcio all’aborto

La gauche francese al governo non si ferma e oggi sottoporrà all’assemblea parigina la proposta di legge di intralcio all’aborto. Chiunque, quindi anche le tante associazioni pro life che offrono supporto, prova a illustrare alla donna una via alternativa all’interruzione della gravidanza rischia fino a due anni di carcere e multe salatissime. Il presidente del vescovi francesi protesta con Hollande.

Continua a leggere “Francia, ultima follia: intralcio all’aborto”

“I cattolici sono proni al pensiero unico dominante”

Anche davanti a un appuntamento importante per l’Italia come il referendum sulla riforma costituzionale c’è un incomprensibile silenzio della Chiesa, incapace di offrire dei criteri adeguati al popolo cristiano. «Dal punto di vista educativo è il momento più grave nella storia della Chiesa italiana degli ultimi cento anni». Parla monsignor Luigi Negri, arcivescovo di Ferrara-Comacchio.

Continua a leggere ““I cattolici sono proni al pensiero unico dominante””