Perché noi latini facendo il segno di croce tocchiamo prima la spalla sinistra, mentre gli orientali quella destra?

C’è una diversità nel fare il segno di croce tra i cattolici e gli ortodossi. Mentre la linea verticale è identica tanto per gli uni quanto per gli altri, la trasversale è diversa.

Continua a leggere “Perché noi latini facendo il segno di croce tocchiamo prima la spalla sinistra, mentre gli orientali quella destra?”

Annunci

Santi e defunti, quel tabù sul Purgatorio nelle letture

La liturgia eucaristica del 2 novembre non riguarda né i santi del paradiso né i dannati dell’inferno: riguarda invece quelle persone/anime non così malvagie da dover dimorare nell’inferno, ma neppure così sante da essere accolte in paradiso. Eppure le letture del lezionario non offrono adeguatamente dei riferimenti. Che nella Scrittura esistono.

Continua a leggere “Santi e defunti, quel tabù sul Purgatorio nelle letture”

Video. Clericalismo? No, si tratta di atti omoerotici

Cari Amici, data l’urgenza dell’argomento e del fatto che un sacerdote (il domenicano Giorgio Carbone) finalmente dica qualcosa…. abbiamo provveduto a fare un video-audio perché, dal minuto 17:00 dopo la lettura riflessiva dell’articolo, approfondiamo appunto cosa si sta cercando di fare nella Chiesa andando a MODIFICARE il senso stesso del Sacerdozio cattolico (leggasi i preti sposati, l’abolizione del celibato), con questa serie di AGGRAVANTI…. attribuendo, di fatto, al termine “clericalismo” qualcosa che non gli si addice affatto: GLI ABUSI…..

In che cosa consiste precisamente il peccato originale?

Il peccato originale commesso dal primo uomo e dalla prima donna è stato un atto di disobbedienza a Dio la cui radice risiede nella superbia.

Continua a leggere “In che cosa consiste precisamente il peccato originale?”

Gli scandali spiegati da suor Lucia al «popolo ingannato»

Alcune lettere della veggente parlano del «disorientamento diabolico» nella Chiesa, dei sacerdoti traditori che portano «alla perdizione delle anime», della necessità di reagire, dei pavidi che non hanno combattuto il male e della responsabilità del popolo che non «fa nulla per evitare l’inganno». Poi elenca le armi della lotta e spiega perché se «la Chiesa non accoglie l’ultimo aiuto di Dio (le apparizioni mariane) non ci sarà più possibilità di salvezza».

Continua a leggere “Gli scandali spiegati da suor Lucia al «popolo ingannato»”

San Pio X, il grande papa che condannò il modernismo

In poche parole come questo grande Papa combatté il modernismo e come ci mise in guardia dalle astuzie dei modernisti.

Continua a leggere “San Pio X, il grande papa che condannò il modernismo”

L’importanza di crescere i figli nella fede

Intervenuta ad una conferenza a margine dell’Incontro mondiale delle famiglie a Dublino, Madre Miriam ha ricordato che i genitori cattolici hanno il dovere di educare i figli alla fede. Lasciarli alla cultura dominante vuol dire abdicare al proprio ruolo.

Continua a leggere “L’importanza di crescere i figli nella fede”

Le parole perdute di Newman (e di san Pio X)

Alcuni preziosi insegnamenti del beato card. Newman: opporsi al mondo, la necessita del Dogma, la priorità della zelo sulla benevolenza. Come insegnava il Catechismo di papa San Pio X.

Continua a leggere “Le parole perdute di Newman (e di san Pio X)”

Il card. Sarah: Rifiutare l’Humanae Vitae è lottare contro Dio

Il prefetto del Culto Divino, il card. Robert Sarah, interviene sui tentativi di revisione dell’enciclica di Paolo VI e avverte: «Accogliere l’Humanae Vitae non è solo sottomettersi al Papa, ma ascoltare e accogliere la Parola di Dio. I Cardinali, i Vescovi e i teologi che hanno l’hanno rifiutata incoraggiando i fedeli alla ribellione contro l’enciclica si sono perciò messi deliberatamente e pubblicamente in lotta contro Dio stesso. La cosa più grave è che essi invitano i fedeli ad opporsi a Dio».

Continua a leggere “Il card. Sarah: Rifiutare l’Humanae Vitae è lottare contro Dio”