Video-catechesi. Adorazione a Gesù nel Tabernacolo

Cari Amici, da molto tempo ci fanno domande sulla differenza che c’è tra adorare Gesù nell’Ostia Santa Esposta nell’Ostensorio e Gesù riposto nel santo Tabernacolo…. Constatando da tempo che ci sono – effettivamente – molte incomprensioni e tanta confusione, con questo video vogliamo aiutarci a comprendere bene questa meravigliosa Dottrina… Buon ascolto.

Video. In che modo l’Anticristo “Verrà nella potenza di satana…” ?

Tutti ne parlano ma.. di chi e di cosa stiamo parlando? San Paolo è colui che ha parlato anche di “noi”, degli eletti che si faranno ingannare, di questo “popolo di Dio” che abbandonerà la Fede, cadrà nella grande apostasia, ha parlato di una violenta battaglia che però, alla fine, sarà vinta definitivamente dal Signore Gesù.
Tutto bene, dunque, tutto è bene quel che finisce bene, come si suol dire. Non è propriamente così pacifico perché, in verità, non sappiamo affatto nulla di come tutto ciò si svolgerà… e molti passaggi della profezia di san Paolo appaiono molto oscuri e per nulla comprensibili. Ebbene, per non rischiare di perderci anche noi nelle migliaia di interpretazioni che circolano nella rete, vogliamo farci aiutare da un grande esegeta domenicano del secolo scorso: Padre Marco Maria Sales il quale ha saputo regalarci un Commentario delle Sacre Scritture con quella sana dottrina che si usava fare una volta, senza compromessi, senza disperdersi in un vago modernismo… Buon ascolto, qui per il testo.

Sistema Bibbiano: la macchina dei soldi. Parla l’ex Giudice Francesco Morcavallo.

Cosa c’è dietro al sistema Bibbiano, esteso in gran parte dell’Italia? Soldi, sete di potere, collusione… Il dottor Francesco Morcavallo, ex giudice del Tribunale dei Minori, spiega il sistematico lavaggio del cervello e la finta “macchinetta dei ricordi” per “alterare la memoria dei bambini in prossimità dei colloqui giudiziari per l’affido”. Un meccanismo perverso che riguarda almeno 500 mila bimbi. La conferenza integrale Il caso Bibbiano – Angeli, demoni e le radici di un sistema anomalo, svoltasi il 20 settembre 2019 a Cavriago (RE), organizzata dall’associazione Renovatio 21 e ripresa per voi da Byoblu, è disponibile qui.

 

Una cum e altro… Video-catechesi sulla validità della Santa Messa.

Una Messa o è valida o non lo è! Che cosa la rende valida o non valida? Di certo non dipende dall’una cum, ma se il sacerdote che celebra pronunci correttamente le parole della Consacrazione, se usa tutti gli strumenti (elementi) stabiliti dalla Chiesa, insieme alla formula e alle intenzioni e, naturalmente, se il sacerdote è stato validamente ordinato. La questione fu già risolta ai tempi dell’eretico vescovo Donato, la cui eresia imponeva che la Messa fosse valida solo se il sacerdote celebrante era santo (il donatismo), il ché implicherebbe anche un sacerdote, un vescovo o un papa eretico. Una Messa o è valida o non lo è! Che cosa la rende valida o non valida? Se la Messa dipendesse così, esclusivamente dalla santità del sacerdote e, di conseguenza, da quel una cum, non ci sarebbe più la libertà della GRAZIA di potersi esprimere e manifestarsi, perché dipenderebbe dallo stato personale in cui un sacerdote, un vescovo e un papa, venissero a trovarsi… In poche parole, ribalteremo noi stessi tutto il fluire della Grazia non più dall’Alto verso il basso, ma al contrario dal basso verso l’alto. Insomma, una Messa i cui benefici verrebbero gestiti da noi, aspetto questo che la Chiesa ha sempre combattuto. In tal senso – l’una cum – non può inficiare la VALIDITA’ della Messa, neppure se ci trovassimo davanti ad un papa eretico.

Per saperne di più:

La Messa è una cum Papa… o con Gesù Cristo nella Presenza reale?

Crisi liturgica

Santi Arcangeli Michele, Gabriele e Raffaele (29 settembre)

Un breve excursus per ricordare, o imparare, LA VERA ANGELOLOGIA … Poche nozioni, ma importanti e fondamentali per chiamare “angeli” certi spirito che Angeli (buoni) non lo sono affatto. Inoltre l’importanza per noi di san Michele Arcangelo, le Preghiere, il suo ruolo di Difesa…. ma anche di Generale delle Milizie Celesti. Qui il testo e le preghiere.