Orrore gender sulla Tv di Stato. Giù le mani dai bambini!!!

Il travestito Vladimiro Guadagno, in “arte” Vladimir Luxuria, ex deputato di Rifondazione Comunista, ha propagato l’ideologia gender ad una scolaresca di 13enni, “lezione” che poi è stata addirittura trasmessa in un rete della Tv di Stato. Pubblichiamo il comunicato stampo di condanna delle associazioni Pro Vita e Gen. Famiglia e un’intervista al senatore leghista Pillon.

Continua a leggere “Orrore gender sulla Tv di Stato. Giù le mani dai bambini!!!”

Annunci

Lorella, la più amata dagli italiani (normali)

Ha parlato di Eucarestia e famiglia, di fede e figli, non solo di Salvini e migranti. Un’intervista fin troppo controcorrente per essere digerita dalla kultura imperante dello showbiz in mano ai vecchi cliché della sinistra radical chic. Elogio di Lorella Cuccarini, la più amata dagli italiani. Normali.

Continua a leggere “Lorella, la più amata dagli italiani (normali)”

Germania, alcuni sacerdoti chiedono le dimissioni del card. Marx da presidente della conferenza episcopale tedesca

Ci sono ancora dei sacerdoti cattolici in Germania? Sembrerebbe di sì, dato che un gruppo di sacerdoti riuniti sotto il nome di Communio veritatis, hanno chiesto al cardinale Reinhard Marx di dimettersi da presidente della Conferenza Episcopale Tedesca.

Continua a leggere “Germania, alcuni sacerdoti chiedono le dimissioni del card. Marx da presidente della conferenza episcopale tedesca”

Don Alberto e le minigonne, l’educazione che dà scandalo

Onore a don Alberto, il prete di Udine che ha accostato le gambe delle ragazze in minigonna a messa ai prosciutti. La sua è una bellissima catechesi sulla cura del corpo e la custodia degli occhi. Infatti è stato messo alla gogna perché ha toccato il punto dolente di madri e padri deresponsabilizzati e narcisisti che non educano più, confondendo la libertà con la licenza.

Continua a leggere “Don Alberto e le minigonne, l’educazione che dà scandalo”

Abusi sessuali, parlare di clericalismo è un’offesa alle vittime

Il prefetto emerito CDF ribatte sulla piaga del’omosessualità nel clero come causa degli abusi e respinge l’idea che la crisi sia causata dal “celibato o da presunte strutture di potere ecclesiale”. “Questi abusi non sono di potere, piuttosto, il potere viene usato per gratificare desideri sessuali disordinati. Fare chiacchiere sul clericalismo è un insulto alle molte vittime di abusi sessuali”.

Continua a leggere “Abusi sessuali, parlare di clericalismo è un’offesa alle vittime”

Come si salva una vita? Con la preghiera, una rosa… e con le manette

Azione anti-abortista di quattro attivisti pro life della Red Rose Rescue a Trenton (New Jersey) in una clinica di Planned Parenthood. Un sacerdote francescano e tre laici sono riusciti a parlare con madri che si accingevano ad abortire, e a regalare una rosa rossa. Un bambino salvato. Poi è intervenuta la polizia e sono stati arrestati.

Continua a leggere “Come si salva una vita? Con la preghiera, una rosa… e con le manette”

Il sì all’isterectomia apre la porta alla contraccezione

La Congregazione per la Dottrina della Fede ritiene che siano leciti alcuni casi di isterectomia (asportazione dell’utero), quando l’utero non è più idoneo alla procreazione (che viene identificata con la nascita e non più con il concepimento). Ma il fine dell’operazione, per prevenire aborti spontanei, è la sterilità. Dunque anche la contraccezione è lecita?

Continua a leggere “Il sì all’isterectomia apre la porta alla contraccezione”

L’Uomo della Sindone venne crocefisso e trafitto al costato

Filippo Marchisio, primario di Radiologia all’ospedale di Rivoli, e Pier Luigi Baima Bollone, celebre sindonologo, hanno trovato che l’Uomo della Sindome porta i segni di fratture compatibili con una crocefissione. I due ricercatori hanno anche confermato che le macchie di sangue “sono assolutamente realistiche” e hanno individuato il punto esatto in cui la lancia ha colpito il costato. Ancor più screditata, invece, la ricerca del 1988 che aveva datato la Sindone al Medioevo. Le indagini devono continuare in ambito multidisciplinare, per la complessità di un oggetto unico al mondo che sfida la scienza per il mistero dell’immagine umana impressa. Un’immagine che commuove per la sua drammatica veridicità.

Continua a leggere “L’Uomo della Sindone venne crocefisso e trafitto al costato”

Chi sostiene l’aborto non è (più) cattolico

L’1 gennaio, in Irlanda, è entrata in vigore la nuova legge sull’aborto che non permette l’obiezione di coscienza nemmeno per gli ospedali cattolici. Due vescovi non ci stanno e alzano la voce.

Continua a leggere “Chi sostiene l’aborto non è (più) cattolico”

Chiesa liquida e senza identità, ecco il perché

Concludiamo il nostro breve viaggio alla scoperta delle conseguenze che il rifiuto della metafisica in ambito morale sta provocando in seno alla Chiesa: non esiste una meta, non esiste la verità, e anche il magistero diventa allora “narrante”, non “definitorio”. Da qui la recente allergia dei documenti ecclesiali per le definizioni.

Continua a leggere “Chiesa liquida e senza identità, ecco il perché”