Tu es Petrus: la vera devozione alla Cattedra di Pietro

Sabato 8 aprile a Deerfield (Illinois) su invito di Catholic Family News e lunedì 10 aprile a Norwalk (Connecticut), ospite di The Society of St Hugh of Cluny, il prof. Roberto de Mattei ha parlato sul tema Tu es Petrus: la vera devozione alla Cattedra di Pietro. Il sito Corrispondenza Romana riporta il testo della sua conferenza, con leggere modifiche e abbreviazioni.

Continua a leggere “Tu es Petrus: la vera devozione alla Cattedra di Pietro”

Annunci

Michele, un arcangelo per i nostri tempi

«Scoppiò quindi una guerra nel cielo: Michele e i suoi angeli combattevano contro il drago. Il drago combatteva insieme ai suoi angeli, ma non prevalse e non vi fu più posto per lui in cielo».

Continua a leggere “Michele, un arcangelo per i nostri tempi”

È l’ora di san Giuseppe, patrono della Chiesa e della famiglia

Padre premuroso e sollecito, san Giuseppe, a differenza di una certa letteratura modernista che lo tratteggia soltanto come uomo di tenerezza, fu assai forte e coraggioso (si pensi all’aver preso in sposa, contro il suo pubblico onore, la Vergine Maria in attesa di Gesù, oppure alla fuga in Egitto) e fu uomo mistico, visto che in più occasioni gli fu dato il privilegio di conoscere la volontà di Dio attraverso gli angeli.

Continua a leggere “È l’ora di san Giuseppe, patrono della Chiesa e della famiglia”

L’angelico San Tommaso d’Aquino

Tommaso era destinato a essere il dottore angelico, come lo definirono i suoi contemporanei, per la sua fede e per la sua eccelsa teologia. San Pio V lo dichiarò Dottore della Chiesa l’11 settembre 1567 con la bolla Mirabilis Deus per i suoi meriti teologici che segnarono un punto di svolta nella filosofia cristiana e nell’indagine metafisica su Dio.

Continua a leggere “L’angelico San Tommaso d’Aquino”

Quella profezia sull’Italia apostata

Rileggendo la seconda lettera di Pietro, dove l’apostolo mette in guardia dai falsi maestri che introducono “eresie perniciose”, viene da pensare alla situazione italiana oggi e all’avvertimento di Leone XIII, che prevedeva che un’Italia anticristiana sarebbe stata condannata a morire.

Continua a leggere “Quella profezia sull’Italia apostata”

1917-2017: quei cento anni che uniscono Fatima a Civitavecchia

Qual è il legame che unisce Fatima e Civitavecchia? Il mistero del terzo segreto.

Continua a leggere “1917-2017: quei cento anni che uniscono Fatima a Civitavecchia”

Che cos’è la Dottrina sociale della Chiesa cattolica?

«La Dottrina sociale della Chiesa è l’annuncio di Cristo nelle realtà temporali, — spiega Stefano Fontana in quest’intervista a Campari&DeMaistre — è strumento di evangelizzazione, è l’incontro tra il Vangelo e i problemi umani della costruzione della società».

Continua a leggere “Che cos’è la Dottrina sociale della Chiesa cattolica?”

La Dottrina sociale strumento di evangelizzazione

Nell’impegno sociale i cattolici non possono collaborare con quanti perseguono fini contrari alla religione e al bene comune o che richiedono di censurare la propria identità cattolica. La lezione di Leone XIII (Rerum Novarum), rilanciata dall’arcivescovo Crepaldi, è particolarmente attuale nell’impegno per lo sviluppo e la pace.

Continua a leggere “La Dottrina sociale strumento di evangelizzazione”

Argentina, riconosciute le apparizioni a San Nicolas

Mons. Héctor Cardelli, vescovo di San Nicolás (a nord di Buenos Aires), ha confermato il carattere soprannaturale per gli “eventi mariani” accaduti a partire dal 25 settembre 1983, quando la veggente, Gladys Motta, vide apparire la Vergine vestita di azzurro e con il Bambino in braccio. Nei messaggi della Beata Sempre Vergine Maria la condanna senza se e senza ma del divorzio e dell’aborto

Continua a leggere “Argentina, riconosciute le apparizioni a San Nicolas”

A 125 anni dalla Rerum Novarum di Leone XIII vediamo i danni causati dal suo abbandono

Scritta da Leone XIII in un periodo in cui gli Stati europei stavano estromettendo la Chiesa dalla sfera pubblica, l’enciclica Rerum Novarum faceva parte di un disegno più ampio, volto a ristabilire il corretto rapporto fra fede e ragione e a riconquistare per Dio un ruolo nella sfera pubblica. Oggi possiamo valutare i danni dell’abbandono del progetto di Leone XIII.

Continua a leggere “A 125 anni dalla Rerum Novarum di Leone XIII vediamo i danni causati dal suo abbandono”