Il bene comune non può esistere senza verità

A differenza di quanto affermano i sostenitori del relativismo radicale, i valori di pluralismo, dialogo e democrazia hanno un fondamento razionale più stabile e duraturo se sono fondati su di un discorso veritativo. L’ultimo libro del filosofo Giacomo Samek Lodovici.

Continue reading “Il bene comune non può esistere senza verità”

Ma quali diritti? È l’epoca delle pretese

«I diritti umani stanno diventando una religione secolare, una porta spalancata sull’infinito perché non limitata dai doveri. Il centro dei diritti diventa non il bene oggettivo, ma l’arbitrio, l’autodeterminazione. La fonte dei diritti non è più il dovere, ma la volontà. Così il diritto genera il dovere e non viceversa». Il nuovo libro del filosofo Possenti.

Continue reading “Ma quali diritti? È l’epoca delle pretese”

La Pasqua e la speranza: i 90 anni del grande papa Benedetto XVI

I novant’anni di papa emerito Benedetto XVI. Piemme ha dato alle stampe un testo, Il tempo e la storia, che propone per la prima volta in lingua italiana alcuni suoi scritti. La critica di Ratzinger al tempo moderno e post-moderno attraversa molte delle sue produzioni letterarie, capace come pochi di andare alla radice della crisi metafisica che ha intaccato anche la teologia e la filosofia.

Continue reading “La Pasqua e la speranza: i 90 anni del grande papa Benedetto XVI”

SUPER-UOMO, quel filo da Napoleone a Hitler

Le conferenze di Hegel e molti aforismi di Nietzsche hanno influito su Hitler. Cosi come l’epopea di Napoleone, sdoganatone di tutti i super-uomini.

Continue reading “SUPER-UOMO, quel filo da Napoleone a Hitler”

Dimmi che filosofo segui e ti dirò che teologo sei

L’importanza della filosofia per la teologia è notevole. Oggi però nel mondo accademico cattolico c’è un totale pluralismo filosofico e i professori si ispirano chi a l’uno e chi all’altro filosofo, indifferentemente, come se fossero tutti buoni. Un convegno dell’osservatorio Van Thuan l’errore di questa impostazione.

Continue reading “Dimmi che filosofo segui e ti dirò che teologo sei”