La bella vita del giovane Karl Marx in un film

Il film di Peck sugli anni scatenati dell’inventore del comunismo.

Continua a leggere “La bella vita del giovane Karl Marx in un film”

Annunci

Raimondo Etro: «Noi ex BR, per rispetto dovremmo tacere»

Custodì le armi dopo la strage di via Fani, 16 anni dietro le sbarre. «Il perdono? Lo ha chiesto chi doveva uscire dal carcere». Negli anni ’70 «un’aria che qualcuno sta cercando di ricreare».

Continua a leggere “Raimondo Etro: «Noi ex BR, per rispetto dovremmo tacere»”

Oppositori dell’Ostpolitik: mons. Pavol M. Hnilica (1921-2006)

La politica di collaborazione con la Cina comunista di Papa Francesco ha i suoi diretti antecedenti nell’Ostpolitik di Giovanni XXIII e Paolo VI. Ma ieri, come oggi, l’Ostpolitik ebbe forti oppositori, che meritano di essere ricordati. Uno di questi fu il vescovo slovacco Pavol Hnilica (1921-2006).

Continua a leggere “Oppositori dell’Ostpolitik: mons. Pavol M. Hnilica (1921-2006)”

Il gulag delle Solovki rischia di essere “sbianchettato”

La memoria delle Solovki rischia di essere perduta. Lo denuncia Jurij Brodskij, il maggior storico del primo gulag sovietico. Che però, a sua volta, è stato denunciato da attivisti ortodossi per “oltraggio al sentimento religioso”. Una vicenda che testimonia il difficilissimo rapporto della Russia con la sua memoria storica e dell’opinione pubblica, in genere, con la memoria del comunismo.

Continua a leggere “Il gulag delle Solovki rischia di essere “sbianchettato””

Mons. Schneider, un vescovo innamorato di Gesù Eucarestia

Mons. Athanasius Schneider, vescovo ausiliare di Astana, in Kazakhistan, è pronto a soffrire per difendere la Verità, perché così si ama Cristo e la sua Chiesa.

Continua a leggere “Mons. Schneider, un vescovo innamorato di Gesù Eucarestia”

Santa Sede e Cina, il precedente di Pio VII

Papa Francesco sta commettendo con la Cina comunista lo stesso errore che il predecessore Pio VII commise con la Francia giacobina e napoleonica.

Continua a leggere “Santa Sede e Cina, il precedente di Pio VII”

Non toccate i martiri cinesi. Sono il tesoro della Chiesa

La Chiesa cinese vive perché è stata edificata sull’offerta del sangue di quanti hanno difeso la sua libertà da ogni ingerenza esterna; sapendo offrire il proprio sangue unendolo all’offerta di quello di Cristo sulla Croce. Così è avvenuto per la stragrande maggioranza delle comunità ecclesiali di antica o più recente fondazione. I martiri sono il tesoro della Chiesa!

Continua a leggere “Non toccate i martiri cinesi. Sono il tesoro della Chiesa”

I partigiani e il silenzio sulla Resistenza all’Olocausto

C’è un buco nero nella retorica della Giornata della Memoria: il silenzio dei partigiani dell’ANPI sull’Olocausto. A parte alcuni gesti sporadici, mancano la propaganda resistenziale contro le deportazioni e le azioni militari. Ciononostante la Sinistra si è impossessata sia dell’antifascismo che della causa ebrea. Parla lo storico Tadolini.

Continua a leggere “I partigiani e il silenzio sulla Resistenza all’Olocausto”

L’ex terrorista rosso Raimondo Etro: “Il mio rimorso per quell’eresia infernale”

Si è scontrato con l’ex BR Balzerani dopo gli sfottò sulla strage di via Fani. La Nuova BQ intervista l’ex terrorista Raimondo Etro: “Non c’è giorno da 40 anni che non guardi in faccia il male che ho commesso: volevamo portare il paradiso, ma abbiamo portato l’inferno in terra. In Italia manca la verità che non è quella che le BR hanno raccontato. Il perdono? Sono fermo ancora sul gradino del rimorso, ma ognuno di noi cerca l’Assoluto”.

Continua a leggere “L’ex terrorista rosso Raimondo Etro: “Il mio rimorso per quell’eresia infernale””

Cento anni di comunismo e cento milioni di morti. Una catastrofe per l’umanità

L’Unione sovietica ha rimodellato la natura umana, scatenato il caos intellettuale e lasciato dietro di sé un grande raccolto di dolore.

Continua a leggere “Cento anni di comunismo e cento milioni di morti. Una catastrofe per l’umanità”