Il card. Tamkevičius: “L’Eucarestia mi salvò dalle torture dei comunisti”

Incarcerato, costretto ai lavori forzati, deportato in Siberia: il cardinale lituano Sigitas Tamkevičius, ex prigioniero, oggi cardinale, racconta alla Nuova BQ l’orrore anticattolico del regime comunista sovietico. Ma, allo stesso tempo, testimonia la miracolosa speranza che nasce solo dalla fede in Cristo: “All’inizio mi sembrò una croce troppo grande, oggi capisco che questa prova è stata un grande dono di Dio”. “Come riuscii a resistere? L’Eucarestia fu per me l’unica forza”.

Continua a leggere “Il card. Tamkevičius: “L’Eucarestia mi salvò dalle torture dei comunisti””

Spagna verso il regime comunista, SOS della Chiesa

«Abbiamo visto come il comunismo si è introdotto in Venezuela. Ed è quanto sta avvenendo ora in Spagna»: a lanciare l’allarme, dalle colonne del quotidiano ABC, sono state Eva Buitrago Violeta Perdorno entrambe esponenti dell’Associazione Pensionati venezuelana. Scorgono ora nel Paese iberico gli stessi germi, che hanno portato il marxismo al potere in Venezuela, a partire dall’era Maduro. E non sbagliano.

Continua a leggere “Spagna verso il regime comunista, SOS della Chiesa”

Così i medici cubani stalinizzano l’America Latina

Partono da Cuba come medici, ingaggiati per i programmi di cooperazione negli stati latinoamericani. Ma sono infiltati del regime che tra indottrinamento e delazione destabilizzano in chiave stalinista i Paesi. Bolsonaro li ha smascherati mentre la comunità internazionale ha permesso la normalizzazione di questo sistema repressivo.

Continua a leggere “Così i medici cubani stalinizzano l’America Latina”

Le ideologie moderne hanno un solo fine: l’auto-redenzione dell’uomo tramite l’uomo

Della storia del Novecento si parla sempre, tante sono le ferite che ci ha lasciato addosso. Ma sembra che l’insegnamento da trarre sia spesso ignorato.

Continua a leggere “Le ideologie moderne hanno un solo fine: l’auto-redenzione dell’uomo tramite l’uomo”

Quei cristiani che reagirono all’assalto comunista

È uscito libro di Giovanni Formicola sui cristiani che si opposero alle atrocità comuniste in Spagna e Messico negli anni ’20 e ’30. Con la Cruzada e la Cristiada la società fu in grado di reagire, anche militarmente e di sconfiggere l’avversario. Oggi, i cristiani sono in grado di reagire a “l’assalto al Cielo” considerando anche lo sbandamento pastorale che si manifesta nella Chiesa?

Continua a leggere “Quei cristiani che reagirono all’assalto comunista”

Cina, appello dei cattolici per evitare il disastro

I cattolici di Hong Kong stanno cercando una soluzione al disastro. La protesta iniziata contro la nuova legge (ora ritirata) sull’estradizione, al quinto mese si sta trasformando in un’insurrezione armata. Non solo perché le autorità di Hong Kong, dietro pressione del regime di Pechino, non accolgono le richieste dei manifestanti, ma anche perché la polizia sta diventando sempre più violenta. Le forze dell’ordine si scontrano con gli studenti al politecnico e all’ingresso del tunnel sottomarino che collega l’isola con la penisola di Kowloon. Respinta in malo modo la mediazione del vescovo ausiliare Joseph Ha. Si teme sempre più un intervento cinese, dopo la comparsa sulle strade di soldati “spazzini” dell’esercito di Pechino. I cattolici fanno circolare una petizione online per chiedere l’intervento mediatore del Papa.

Continua a leggere “Cina, appello dei cattolici per evitare il disastro”

Cile in fiamme: il nemico oscuro e la Chiesa impotente

Sei chiese in fiamme o saccheggiate in Cile. Chi c’è dietro? Un nemico oscuro di anarco-comunisti tollerati da una Sinistra ambigua e senza leader, che ora vogliono la guida delle proteste sfociate in violenza. Le diseguaglianze e gli abusi di potere nella società cilena come detonatore. Ma anche l’assenza della Chiesa cattolica, che, dopo essere stata travolta dagli scandali sessuali, ha rinunciato alla sua autorevolezza e al suo ruolo di collante sociale precipitando al 14% nel gradimento della popolazione. La Bussola ne parla con il missionario don Federico Ponzoni e l’educatore Bolivar Aguayo. 

Continua a leggere “Cile in fiamme: il nemico oscuro e la Chiesa impotente”

Katyn. Il massacro e la menzogna

Ecco come l’Armata Rossa di Stalin sterminò l’intero corpo ufficiali dell’esercito polacco – più di ventimila uomini –, addossando oltre tutto la responsabilità del crimine alla Wehrmacht di Hitler.

Continua a leggere “Katyn. Il massacro e la menzogna”

Millennial favorevoli al comunismo: una «amnesia storica» carica di conseguenze

«L’amnesia storica sui pericoli del comunismo e del socialismo è molto evidente nel rapporto di quest’anno», ha affermato Marion Smith, direttore esecutivo della Victims of Communism Memorial Foundation. E il pericolo non è solo Oltreoceano.

Continua a leggere “Millennial favorevoli al comunismo: una «amnesia storica» carica di conseguenze”

Utopia senza Dio. Un libro racconta l’inferno comunista

Raccolto tutto il materiale propagandistico del regime comunista contro la religione. Chiusero chiese, monasteri, scuole. Favorirono divorzio e aborto. Un odio alla religione sistematico di cui l’Occidente ha perso presto memoria.

Continua a leggere “Utopia senza Dio. Un libro racconta l’inferno comunista”