“La Chiesa non fa sociologia antimafia, ma converte”

Prediche sotto controllo antimafia? Anche il procuratore aggiunto di Napoli, Airoma, boccia il documento licenziato per conto del ministro Orlando da Melloni & Co. Che sa di accanimento e dimentica il giudice Livatino: “Scomodo e cattolico vero”. Chiesa complice dei boss? “Falso: vedo preti che nel nascondimento hanno favorito la conversione di molti mafiosi”. Come? Parlando dell’Inferno e combattendo il relativismo che genera la cultura mafiosa.

Continua a leggere ““La Chiesa non fa sociologia antimafia, ma converte””

Annunci

«Le “unioni omosessuali” sono l’antitesi della famiglia»

La sistematica distruzione del matrimonio e della famiglia, l’avanzata della cultura gay, il legame fra omosessualità e pedofilia, tutto questo e altro ancora in questa profetica intervista del 1992 al dottor Plinio Corrêa de Oliveira.

Continua a leggere “«Le “unioni omosessuali” sono l’antitesi della famiglia»”

Yllka, convertita dall’islam: «Non temo nulla, con Gesù ho tutto»

Da bimba conosce la Chiesa clandestina in Albania e rimane folgorata: “La loro gioia mi mostrò chi era il vero Dio. Un Dio incarnato e che dà la felicità quaggiù”. Così Yllka Tabaku attraversa il mare verso l’Italia e pur minacciata da alcuni parenti decide di battezzarsi: “Con l’Amore di Gesù non temo nulla, è più grande di ogni cosa. Chiede tutto ma per darti di più”.

Continua a leggere “Yllka, convertita dall’islam: «Non temo nulla, con Gesù ho tutto»”

Omertà sulla pedofilia. Don Di Noto: “La cultura la sta già accettando”

La foto della bimba abusata da tre donne non ha scandalizzato nessuno. Secondo don Di Noto, dell’Associazione Meter, il silenzio è frutto della cultura edonista che permette ai pedofili di agire indisturbati: “La stampa, le istituzioni e i padroni di internet lasciano che il fenomeno cresca, mentre alcune sentenze e leggi la favoriscono. Ma bisogna agire perché Cristo ci chiama a curare le Sue piaghe”.

Continua a leggere “Omertà sulla pedofilia. Don Di Noto: “La cultura la sta già accettando””

«Pranzi in chiesa? Sono una ferita del senso religioso»

«Viviamo nell’era dell’espulsione del sacro, che è lo spazio che collega Cielo e terra. Una volta la chiesa rappresentava questa terra “altra”, separata, dove l’attenzione e l’ascolto erano al centro di tutto. Oggi regna la confusione, proprio come nel mondo». Parola di Michael J. Zielinski, abate del monastero di Lendinara (RO).

Continua a leggere “«Pranzi in chiesa? Sono una ferita del senso religioso»”

La sedazione, il senso del dolore e la morte cristiana

Dopo la morte di Marina Ripa di Meana, avvenuta senza spiegazioni precise sulla sua condizione, si è generata una confusione fra eutanasia e sedazione profonda, mentre in casa cattolica si è aperto un interessante dibattito tra doloristi e non-doloristi. Posizioni entrambe sbagliate: ecco cosa dice la Chiesa sul senso del dolore e il dovere della cura cristiani. Mentre in una intervista il dottor Bulla, esperto di cure palliative, spiega quando è lecito effettuare la sedazione.

Continua a leggere “La sedazione, il senso del dolore e la morte cristiana”

L’ex terrorista rosso Raimondo Etro: “Il mio rimorso per quell’eresia infernale”

Si è scontrato con l’ex BR Balzerani dopo gli sfottò sulla strage di via Fani. La Nuova BQ intervista l’ex terrorista Raimondo Etro: “Non c’è giorno da 40 anni che non guardi in faccia il male che ho commesso: volevamo portare il paradiso, ma abbiamo portato l’inferno in terra. In Italia manca la verità che non è quella che le BR hanno raccontato. Il perdono? Sono fermo ancora sul gradino del rimorso, ma ognuno di noi cerca l’Assoluto”.

Continua a leggere “L’ex terrorista rosso Raimondo Etro: “Il mio rimorso per quell’eresia infernale””

Mons. Negri: «Sul matrimonio si riproponga la posizione tradizionale»

Monsignor Negri spiega perché ha sottoscritto la “Professione delle verità immutabili riguardo al matrimonio sacramentale”, lanciata da tre vescovi kazhaki: «Di fronte alla confusione generatasi nella Chiesa a proposito di matrimonio è necessario riproporre la chiarezza della posizione tradizionale».

Continua a leggere “Mons. Negri: «Sul matrimonio si riproponga la posizione tradizionale»”

La Chiesa cattolica rinnega i suoi veri santi. L’arte deve salvarli

Camillo Langone intervista Giovanni Gasparro, il campione italiano dell’arte sacra, il quale denuncia «l’apostasia delle gerarchie ecclesiastiche».

Continua a leggere “La Chiesa cattolica rinnega i suoi veri santi. L’arte deve salvarli”

Seppellire i feti abortiti, l’esempio del Veneto

Ai nascituri abortiti non viene riconosciuto né il diritto alla vita, né una dignità, essendo trattati come «rifiuti ospedalieri speciali», almeno fino alla ventesima settimana. Ma in Veneto la politica ha deciso di dare una svolta. Ecco che cosa dice l’assessore che ha ottenuto la legge regionale per la sepoltura.

Continua a leggere “Seppellire i feti abortiti, l’esempio del Veneto”