Le parole perdute di Newman (e di san Pio X)

Alcuni preziosi insegnamenti del beato card. Newman: opporsi al mondo, la necessita del Dogma, la priorità della zelo sulla benevolenza. Come insegnava il Catechismo di papa San Pio X.

Continua a leggere “Le parole perdute di Newman (e di san Pio X)”

Annunci

Video. Il Perdono di Assisi

“Fratelli miei, voglio mandarvi tutti in paradiso!”. Da questo grande desiderio di san Francesco di Assisi per le Anime, nasce il Perdono della Porziuncola per il 1° e 2 agosto. In questo video vi offriamo due fonti di tutto rispetto: una dalle fonti francescane, l’altra da alcune riflessioni di Benedetto XVI tratte da un opuscolo del 2005 e redatto proprio dai Frati della Porziuncola, perché ci aiutano a comprendere alcune vicende storiche che portarono a questo dono, e ci aiutano a capire il valore dell’indulgenza e gli atti di misericordia che dobbiamo, possiamo e vogliamo compiere. Non ci sono scorciatoie per il Paradiso… eppure, a pensarci bene e a viverlo bene, questo Perdono potrebbe diventare per noi una provvidenziale “scorciatoia”. Come lucrare l’Indulgenza parziale: dal mezzogiorno del 1° agosto alla mezzanotte del 2 agosto, oppure, col permesso dell’Ordinario (Vescovo), nella domenica precedente o seguente, a decorrere dal mezzogiorno del sabato fino alla mezzanotte della domenica. Ricordiamo che l’Indulgenza si può lucrare una sola volta, per sé o per un Defunto.

“La morte cerebrale è un inganno: vi spiego perché”

Il noto filosofo cattolico Josef Seifert spiega alla NuovaBQ; «l’utilitarismo che ha prodotto la nuova definizione di “morte cerebrale” per l’espianto di organi», il discorso di Giovanni Paolo II e lo scambio di idee con Benedetto XVI. Chiarendo: «La persona (l’anima) ha un essere sostanziale che non può essere ridotto all’uso della coscienza. Soprattutto è stata scientificamente confutata la tesi per cui il cervello è il centro della vita integrale».

Continua a leggere ““La morte cerebrale è un inganno: vi spiego perché””

L’inganno della morte cerebrale e il business dei trapianti d’organi

Da dove nasce l’approccio medico svelato al mondo in maniera palese dal piccolo Alfie Evans? La risposta per il dottor Paul Byrne, neonatologo di fama internazionale, che nel dicembre del 2017 visitò il piccolo, è chiara: «Anche se Alfie non fu dichiarato cerebralmente morto, tutto nasce dalla definizione di “morte cerebrale”. Una visione per cui la vita è misurata sulla quantità di funzioni dell’encefalo».

Continua a leggere “L’inganno della morte cerebrale e il business dei trapianti d’organi”

Lettera pastorale dei vescovi del Kazakistan per il 50° dell’Humanae vitae

L’anno corrente è marcato dal memorabile evento del 50° anniversario dell’enciclica Humanae vitae, con la quale il Beato Paolo VI ha confermato la dottrina del Magistero costante della Chiesa riguardante la trasmissione della vita umana. I Vescovi e gli Ordinari del Kazakistan vogliono cogliere l’occasione propizia per onorare la memoria e la perenne importanza di questa enciclica.

Continua a leggere “Lettera pastorale dei vescovi del Kazakistan per il 50° dell’Humanae vitae”

Benedetto XVI, il successo di una restaurazione interrotta

Il pontificato e il pensiero di Benedetto XVI affrontato da tutte le angolature possibili e immaginabili, attraverso interviste. Questo lo scopo del nuovo libro del giornalista Francesco Boezi. Tra gli intervistati Ettore Gotti Tedeschi, Aldo Maria Valli, Assuntina Morrresi, Maria Rachele Ruiu e molti altri. Il ritratto di un emerito che è ancora maestro.

Continua a leggere “Benedetto XVI, il successo di una restaurazione interrotta”

Tu es Petrus: la vera devozione alla Cattedra di Pietro

Sabato 8 aprile a Deerfield (Illinois) su invito di Catholic Family News e lunedì 10 aprile a Norwalk (Connecticut), ospite di The Society of St Hugh of Cluny, il prof. Roberto de Mattei ha parlato sul tema Tu es Petrus: la vera devozione alla Cattedra di Pietro. Il sito Corrispondenza Romana riporta il testo della sua conferenza, con leggere modifiche e abbreviazioni.

Continua a leggere “Tu es Petrus: la vera devozione alla Cattedra di Pietro”

Benedetto XVI, un pontefice impossibile da “taroccare”

Nella vicenda Viganò c’è molto più di Viganò. C’è un attacco a Benedetto XVI in cui il taroccamento mediatico sarebbe stato funzionale ad un taroccamento teologico e magisteriale, nel tentativo di cambiare i connotati percepiti del magistero di Ratzinger, trascinandolo verso altre interpretazioni. Fede e ragione, ecologia umana, diritto naturale, Quaerere Deum e Vetus ordo: un pontificato scomodo ancora osteggiato.

Continua a leggere “Benedetto XVI, un pontefice impossibile da “taroccare””

Licenziati perché (troppo) cristiani…

Un’insegnate inglese, denunciata da un alunno, per aver detto che esiste il peccato ma che Dio ama i peccatori, è accusata di “estremismo”. Un cappellano è stato cacciato dal carcere di Brixton perché l’imam lo ha definito troppo “radicale”. Ecco la dittatura relativista, che unisce islamici e progressisti, “emancipata – disse papa Benedetto XVI – da Dio”.

Continua a leggere “Licenziati perché (troppo) cristiani…”