“Senza un Creatore anche la politica perde speranza”

“Senza il riferimento al Creatore, l’ordine naturale si indebolisce e poco a poco viene perso di vista”. Sono le parole dell’Arcivescovo Giampaolo Crepaldi che ha presentato in Senato il libro di Benedetto XVI Liberare la libertà. “La politica può essere ancora fonte di speranza e la fede è in grado di trasfondere anche nella vita politica un realismo cristiano. Non chiudendo gli occhi davanti alla realtà, anche nelle sue forme più crude e nel non cessare di confidare nell’aiuto di Dio, che è il Signore della storia”.

Continua a leggere ““Senza un Creatore anche la politica perde speranza””

Annunci

Benedetto XVI, il successo di una restaurazione interrotta

Il pontificato e il pensiero di Benedetto XVI affrontato da tutte le angolature possibili e immaginabili, attraverso interviste. Questo lo scopo del nuovo libro del giornalista Francesco Boezi. Tra gli intervistati Ettore Gotti Tedeschi, Aldo Maria Valli, Assuntina Morrresi, Maria Rachele Ruiu e molti altri. Il ritratto di un emerito che è ancora maestro.

Continua a leggere “Benedetto XVI, il successo di una restaurazione interrotta”

Benedetto XVI, un pontefice impossibile da “taroccare”

Nella vicenda Viganò c’è molto più di Viganò. C’è un attacco a Benedetto XVI in cui il taroccamento mediatico sarebbe stato funzionale ad un taroccamento teologico e magisteriale, nel tentativo di cambiare i connotati percepiti del magistero di Ratzinger, trascinandolo verso altre interpretazioni. Fede e ragione, ecologia umana, diritto naturale, Quaerere Deum e Vetus ordo: un pontificato scomodo ancora osteggiato.

Continua a leggere “Benedetto XVI, un pontefice impossibile da “taroccare””

Mons. Antonio Livi risponde sulle ultime polemiche

Condividiamo quanto mons. Antonio Livi ha scritto per il sito Cooperatores Veritatis, in cui risponde alle polemiche suscitate dalla stampa vaticanista allineata all’eresia al potere.

Continua a leggere “Mons. Antonio Livi risponde sulle ultime polemiche”

Fatima e la visione dell’inferno

La visione dell’inferno che la Vergine SS. a Fatima mostrò ai tre pastorelli ha una corrispondenza perfetta con le Sacre Scritture. 

Continua a leggere “Fatima e la visione dell’inferno”

Speranza, la virtù che non piaceva a Lutero

A dieci anni dalla pubblicazione dell’enciclica Spe Salvi di Benedetto XVI, ripercorriamo i passi salienti di questo eccezionale documento: dalla novità portata da Cristo all’attacco feroce che la “speranza” ha subito negli ultimi 500 anni, fino al compito che spetta oggi alla cristianità.

Continua a leggere “Speranza, la virtù che non piaceva a Lutero”

Criticare il Papa? Ecco quando si può. E si deve.

Sarà possibile e necessaria una critica a pronunciamenti papali, nella misura in cui manca a essi la copertura nella Scrittura e nel Credo, nella fede della Chiesa universale.

Continua a leggere “Criticare il Papa? Ecco quando si può. E si deve.”

Coro di Ratisbona, che coincidenze nell’inchiesta!

La pubblicazione del rapporto sulle presunte violenze ai cantori del coro di Ratisbona fa emergere 67 accuse di abusi sessuali. Ma i responsabili sono già morti da 30 anni. Però il dossier tira in ballo il fratello di Papa Ratzinger e la gestione del caso da parte di Muller quando era vescovo della città. Coincidenze, visto il clamore delle parole per Meisner di Benedetto XVI e il ben servito dato a Muller.

Continua a leggere “Coro di Ratisbona, che coincidenze nell’inchiesta!”

Il card. Meisner, l’amico di Ratzinger che portava fiori a Gesù

Un ritratto fuori dalle biografie ufficiali del cardinale scomparso a 83 anni. Era uno dei pochi con cui Ratzinger amasse pranzare e lo consigliò nel momento più alto della sua carriera, quando dovette accettare l’investitura a Papa. Ma non riuscì a convincerlo a rimuovere Bertone. Amava la Madonna e credeva in Medjugorie.

Continua a leggere “Il card. Meisner, l’amico di Ratzinger che portava fiori a Gesù”