Tu es Petrus: la vera devozione alla Cattedra di Pietro

Sabato 8 aprile a Deerfield (Illinois) su invito di Catholic Family News e lunedì 10 aprile a Norwalk (Connecticut), ospite di The Society of St Hugh of Cluny, il prof. Roberto de Mattei ha parlato sul tema Tu es Petrus: la vera devozione alla Cattedra di Pietro. Il sito Corrispondenza Romana riporta il testo della sua conferenza, con leggere modifiche e abbreviazioni.

Continua a leggere “Tu es Petrus: la vera devozione alla Cattedra di Pietro”

Annunci

Ecco come è stata “imposta” la comunione in mano

Un sacerdote compie lo studio più approfondito su come si è arrivati a concedere la distribuzione della comunione in mano che Paolo VI e la maggioranza dei vescovi bocciò. Anzitutto con un indulto che doveva essere rivolto solo a quelle diocesi dove si commettevano abusi. Ma poi la “moda” è dilagata. Resta il fatto che la ricezione della comunione in ginocchio e in bocca sia legge universale della Chiesa, la forma consuetudinaria attuale sia solo frutto di una concessione.

Continua a leggere “Ecco come è stata “imposta” la comunione in mano”

Alberto Bevilacqua: “Vi svelo la mia amicizia con Paolo VI”

Lo scrittore Alberto Bevilacqua (1934-2013) fu amico di papa Paolo VI. Nel 2009 rilasciò un’intervista al giornalista Bruno Volpe per il portale Pontifex Roma in cui raccontava qualche aneddoto e qualche confidenza del 262° Romano Pontefice, oltre ad alcune considerazioni personali.

Continua a leggere “Alberto Bevilacqua: “Vi svelo la mia amicizia con Paolo VI””

L’Humanae Vitae è un dono del Cielo

Parla don Pablo Zambruno, il sacerdote incaricato dal vescovo di Verona di seguire l’iter del riconoscimento del miracolo di Paolo VI: «Il Cielo vuole dirci qualche cosa di preciso su questa enciclica che ancor oggi è contestata e messa rischio: un incoraggiamento a difendere la vita sempre. In ogni circostanza».

Continua a leggere “L’Humanae Vitae è un dono del Cielo”

Humanae Vitae, l’alleanza tra Wojtyla e Paolo VI

Un importante contributo all’enciclica Humanae Vitae è venuto dall’allora arcivescovo di Cracovia — futuro Giovanni Paolo II — che lo stesso Paolo VI considerò decisivo per il suo Magistero. Un libro documenta ora il carteggio tra Cracovia e Roma.

Continua a leggere “Humanae Vitae, l’alleanza tra Wojtyla e Paolo VI”

Oppositori dell’Ostpolitik: mons. Pavol M. Hnilica (1921-2006)

La politica di collaborazione con la Cina comunista di Papa Francesco ha i suoi diretti antecedenti nell’Ostpolitik di Giovanni XXIII e Paolo VI. Ma ieri, come oggi, l’Ostpolitik ebbe forti oppositori, che meritano di essere ricordati. Uno di questi fu il vescovo slovacco Pavol Hnilica (1921-2006).

Continua a leggere “Oppositori dell’Ostpolitik: mons. Pavol M. Hnilica (1921-2006)”

La Chiesa cattolica rinnega i suoi veri santi. L’arte deve salvarli

Camillo Langone intervista Giovanni Gasparro, il campione italiano dell’arte sacra, il quale denuncia «l’apostasia delle gerarchie ecclesiastiche».

Continua a leggere “La Chiesa cattolica rinnega i suoi veri santi. L’arte deve salvarli”

“Verginità feconda”, così attiri i cristiani ai frutti di Bene

“Madre di Dio” suona male, anzi malissimo, per ebrei e musulmani verso i quali bisogna evitare ciò che crea contrasto, il gioco è fatto e Maria Madre di Dio quasi sparisce. Cerchiamo invece di liberare questa luce dalle tante nebbie che l’avvolgono facendoci aiutare dalla storia, dal catechismo, dalla liturgia, dalla vocazione di cristiani nel nostro “oggi”.

Continua a leggere ““Verginità feconda”, così attiri i cristiani ai frutti di Bene”

Bella e pastorale, ecco la vera musica liturgica

Le melodie popolari del passato avevano una dote importante che manca a molta della cosiddetta “musica pastorale” prodotta negli ultimi decenni: la sincerità, la pulizia, l’onestà e la chiarezza. Quello che oggi abbiamo sono prodotti di derivazione industrial-commerciale, che sfruttano alcune strategie per sollecitare il facile emozionalismo, non l’emozione, il basso sentimentalismo, non il sentimento.

Continua a leggere “Bella e pastorale, ecco la vera musica liturgica”

Giovanni Paolo I, tutta la verità sul “papa di settembre”

È stato dichiarato venerabile Giovanni Paolo I, al secolo Albino Luciani, il papa che regnò solo 33 giorni nel 1978, per questo fu chiamato anche il “papa di settembre”. Il giornalista e storico del cristianesimo Francesco Agnoli racconta la vera storia di questo romano pontefice certamente affascinato dal “vento conciliare”, ma niente affatto disponibile a sovvertire con la pastorale il depositum fidei. Non è vero, infatti, che fosse favorevole alla contraccezione o che avesse accettato l’Humanae Vitae solo per obbedienza. Proprio a causa di ciò si scontrò duramente con i gesuiti.

Continua a leggere “Giovanni Paolo I, tutta la verità sul “papa di settembre””