Cile in fiamme: il nemico oscuro e la Chiesa impotente

Sei chiese in fiamme o saccheggiate in Cile. Chi c’è dietro? Un nemico oscuro di anarco-comunisti tollerati da una Sinistra ambigua e senza leader, che ora vogliono la guida delle proteste sfociate in violenza. Le diseguaglianze e gli abusi di potere nella società cilena come detonatore. Ma anche l’assenza della Chiesa cattolica, che, dopo essere stata travolta dagli scandali sessuali, ha rinunciato alla sua autorevolezza e al suo ruolo di collante sociale precipitando al 14% nel gradimento della popolazione. La Bussola ne parla con il missionario don Federico Ponzoni e l’educatore Bolivar Aguayo. 

Continua a leggere “Cile in fiamme: il nemico oscuro e la Chiesa impotente”

Katyn. Il massacro e la menzogna

Ecco come l’Armata Rossa di Stalin sterminò l’intero corpo ufficiali dell’esercito polacco – più di ventimila uomini –, addossando oltre tutto la responsabilità del crimine alla Wehrmacht di Hitler.

Continua a leggere “Katyn. Il massacro e la menzogna”

Mons. Pietro Fiordelli, il primo vescovo condannato

Negli anni ’50 il giovane vescovo di Prato, mons. Pietro Fiordelli, fu condannato per diffamazione da un tribunale civile per definito «pubblici concubini» due diocesani che si sposarono solo con rito civile. Eppure il Vescovo non fece altro che applicare il Diritto Canonico. In prima istanza venne condannato ad una multa di 40 mila lire. Pio XII in persona prese le sue difese e, alla fine, il singolare imputato venne assolto in appello per l’«insindacabilità dell’atto».

Continua a leggere “Mons. Pietro Fiordelli, il primo vescovo condannato”

Foibe, la verità prevarrà sui negazionisti

Foibe, oggi è la Giornata del Ricordo. Ma l’ANPI di Rovigo sostiene che le foibe siano una pura invenzione. Gli Antifascisti di Parma mettono in relazione quei massacri con l’occupazione italiana. Serve una legge Mancino anche per chi nega i crimini del comunismo? No, solo la verità.

Continua a leggere “Foibe, la verità prevarrà sui negazionisti”

Mons. Socche, un vescovo contro il comunismo nel “triangolo della morte”

Un mese dopo l’insediamento del vescovo a Reggio Emilia, si consumò il delitto di don Umberto Pessina fatto fuori da partigiani comunisti. Il suo anticomunismo fu avversato anche nel mondo cattolico che si apprestava alla politica della distensione.

Continua a leggere “Mons. Socche, un vescovo contro il comunismo nel “triangolo della morte””

Nicaragua, in difesa della Chiesa perseguitata

A migliaia sono scesi in piazza, per stringersi attorno alla Chiesa cattolica perseguitata. Succede in Nicaragua, dove il governo sandinista di Daniel Ortega, icona della sinistra rivoluzionaria, si è ben presto trasformato in un regime repressivo. E, soprattutto da questo mese, sta prendendo di mira proprio la Chiesa, accusata di collaborare con l’opposizione.

Continua a leggere “Nicaragua, in difesa della Chiesa perseguitata”

I partigiani di Stalin, l’altro 25 aprile

La Resistenza fu ambigua fin da subito, sin da prima del 1945. Dietro alla lotta antifascista si celavano due forme di Resistenza. Una delle due, dopo la guerra, si preparava a prendere il potere e a instaurare una dittatura comunista alleata con l’URSS. Intervista al giornalista e storico Dario Fertilio sull’altro 25 aprile.

Continua a leggere “I partigiani di Stalin, l’altro 25 aprile”

Crimini dei partigiani rossi, addio al “padre” dell’operazione verità

La morte a 92 anni di Otello Montanari. Nel 1990 con il suo Chi sa parli dette il via, inconsapevolmente, alla più vasta operazione verità sui crimini partigiani. Grazie al suo appello si squarciò il velo su una stagione della nostra storia sulla quale bisogna ancora indagare a lungo. Ma quel coraggio gli costò l’ostracismo dell’ex PCI e dell’ANPI.

Continua a leggere “Crimini dei partigiani rossi, addio al “padre” dell’operazione verità”

Alchimia, comunismo e pederastia: Mario Mieli

“Noi, sì, possiamo amare i bambini. Possiamo desiderarli eroticamente rispondendo alla loro voglia di Eros”. Così scriveva Mario Mieli, “padre” dell’ideologia Lgbt italiana. Ma ora il suo pensiero e la sua vita diventano esempio in uno spettacolo teatrale, pubblicizzato anche dalla Rai.

Continua a leggere “Alchimia, comunismo e pederastia: Mario Mieli”

Saint Denis, la basilica invasa dagli immigrati

Un centinaio di uomini e donne, immigrati clandestini e attivisti di sinistra, ha occupato la storica basilica gotica di Saint Denis, a Parigi. Hanno interrotto la messa per protestare contro la nuova legge sull’immigrazione clandestina. Intanto hanno compiuto una profanazione e nessuno (tranne la Le Pen) protesta.

Continua a leggere “Saint Denis, la basilica invasa dagli immigrati”