Muller “stoppa” Francesco sui divorziati-risposati

«Il Papa non può insegnare una dottrina apertamente contro le parole di Gesù, e la dottrina dell’indissolubilità matrimoniale è assolutamente chiara». «Comunione solo per chi vive come fratello e sorella»: sono solo alcuni passaggi — legati all’Amoris Laetitia — della lunga intervista rilasciata dal prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede a EWTN.

Continua a leggere “Muller “stoppa” Francesco sui divorziati-risposati”

Caffarra: “Quanto mi ha scritto Suor Lucia si sta adempiendo oggi”

“Verrà un momento in cui la battaglia decisiva tra il regno di Cristo e Satana sarà sul matrimonio e sulla famiglia”, scrisse suor Lucia Dos Santos all’allora monsignor Carlo Caffarra. L’attuale arcivescovo emerito di Bologna, cardinale di Santa Romana Chiesa dal 2006, sostiene che quel momento è arrivato.

Continua a leggere “Caffarra: “Quanto mi ha scritto Suor Lucia si sta adempiendo oggi””

Amoris Laetitia, i “dubia” di un teologo polacco

Anche alcuni teologi si uniscono al coro dei dubia. Come il padre polacco Pawel Bortkiewicz. “Chi ha espresso i dubia non è un gruppo di eretici contro il Papa, ma persone preoccupate per la fede della Chiesa e per il suo messaggio”. “Temo che, a causa dello stile vago e impreciso dell’Esortazione, qualcuno possa convincersi che in qualche situazione difficile la validità della legge morale possa essere sospesa in coscienza”.

Continua a leggere “Amoris Laetitia, i “dubia” di un teologo polacco”

E se per chiarire AL servisse un anno del Timor di Dio?

L’amor di Dio e il Timore filiale di Dio son due aspetti di un’unica realtà, non è opportuno separare misericordia da giustizia, il rischio è far perdere Dio. Verrebbe l’ardire di proporre per il 2018 di indire “L’anno del Timor di Dio”, giusto per correggere qualche illusione pericolosa. Considerazioni e proposte dopo il convegno di Bussola e Timone.

Continua a leggere “E se per chiarire AL servisse un anno del Timor di Dio?”

La Chiesa sta perdendo il significato dell’Eucaristia: così finisce schiava della cultura moderna

La corretta pastorale di indicare dei traguardi e porre dei limiti non può essere tacciata di rigorismo: è semplicemente fedeltà verso Gesù Cristo e onestà verso l’uomo, evitando di offrirgli una salvezza che non è tale. È anche misericordia, avviando l’uomo con la dottrina e la carità verso la salvezza vera. I limiti della partecipazione per la Chiesa non si basano mai unicamente su norme morali o consuetudini culturali: mettono in gioco e nel profondo l’Eucaristia stessa.

Continua a leggere “La Chiesa sta perdendo il significato dell’Eucaristia: così finisce schiava della cultura moderna”

Ciò che accadde all’Ultima Cena fa chiarezza: si può accedere all’Eucarestia solo se purificati

In preparazione del Convegno internazionale di sabato 22 aprile (“Fare chiarezza – A un anno dalla Amoris Laetitia”), pubblichiamo alcuni articoli che affrontano i punti nodali alla base delle opposte interpretazioni che si danno dell’Amoris Laetitia, soprattutto per ciò che riguarda le situazioni irregolari. Iniziamo da una prima riflessione sull’Eucarestia, il sacramento maggiormente incompreso e messo in discussione, vedi la possibilità per i divorziati risposati di accedervi.

Continua a leggere “Ciò che accadde all’Ultima Cena fa chiarezza: si può accedere all’Eucarestia solo se purificati”

Divorziato per quasi 15 anni: “Sono tornato a casa dove l’amore incondizionato mi fa felice”

“Non sapete quanto bene potete fare semplicemente amando la vostra famiglia e Dio”. Doug Mainwaring spiega come l’amore di un uomo e una donna cristiani lo ha riportato a casa e nella Chiesa: “Vedevo che mio figlio desiderava una mamma e un papà che si amassero”. Ora, dopo anni vissuti nel peccato e persino nella sodomia, l’uomo spiega che con la forza del sacramento “si è capaci di superare insieme ogni difficoltà, onorando il coniuge e ricevendo l’aiuto diretto di Dio”.

Continua a leggere “Divorziato per quasi 15 anni: “Sono tornato a casa dove l’amore incondizionato mi fa felice””

“Gravi responsabilità dentro e fuori il Vaticano per le dimissioni di Benedetto XVI”. Parla mons. Negri

“Benedetto XVI ha subito pressioni enormi”, spiega il vescovo che ha iniziato il suo ministero episcopale nella diocesi di San Marino Montefeltro e lo sta concludendo a Ferrara. Con lui “mi sono sentito a casa mia”. Il presente della Chiesa è segnato da “molta confusione in tanta ecclesiasticità” e gli antipapisti di un tempo sono diventati iper-papisti per proprio uso e consumo. Ma Negri parla anche di famiglia, del rischio che corre la democrazia in Italia per la criminalizzazione delle opinioni non “mainstream”, di Comunione e liberazione e tanto altro.

Continua a leggere ““Gravi responsabilità dentro e fuori il Vaticano per le dimissioni di Benedetto XVI”. Parla mons. Negri”

Comunione ai divorziati-risposati? Anche la Dottrina sociale dice no

L’ammissione dei divorziati-risposati all’Eucarestia provocherebbe molte difficoltà nell’impegno dei cattolici per difendere la famiglia e incarnare nella società i principi della Dottrina sociale della Chiesa. Perché il sacramento ha un fondamento sociale e indirettamente politico di grandissima importanza. Se questo dovesse venir meno mancherebbe quella protezione con conseguenze negative sul piano sociale e politico.

Continua a leggere “Comunione ai divorziati-risposati? Anche la Dottrina sociale dice no”