Anguera, messaggio del 27 giugno 2017

N. 4.490 – Messaggio della Madonna di Anguera , trasmesso il 27/06/2017.

Cari figli,

Io sono la vostra Madre Addolorata e soffro per quello che vi attende.

I nemici di Dio offrono porte larghe e fanno opposizioni ai Veri Insegnamenti del Mio Gesù e della Sua Chiesa, ma voi potete cambiare questa situazione con la forza della verità. Voi potete contenere l’avanzata delle false dottrine portando la verità a tutti i Miei poveri figli. La verità è la vostra unica e grande arma di difesa. Mostrate i Tesori della Chiesa del Mio Gesù a coloro che non Lo conoscono. Annunciate Gesù e il Suo Vangelo.

I giusti berranno il calice amaro della sofferenza, saranno perseguitati e cacciati fuori. Abbiate coraggio. Imitate Neemia; lui vinse i nemici, perché il Signore era al suo fianco. In questa grande battaglia spirituale, chiamate Gesù. Lui sarà con voi. Avanti nella verità.

Pregate. Solamente nella preghiera potete ascoltare la Voce del Signore. Egli vuole parlare con voi. Ascoltatelo.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)

Amoris Laetitia, la Comunione “blocca” il discernimento

Ci sono molte ambiguità attorno al termine discernimento, un concetto che viene usato per concedere l’Eucaristia a chi si trova in situazione irregolare. Ma non è questo il significato che viene dalle Scritture e dal Magistero. Ecco, passo per passo, come accompagnare e accogliere.

Continue reading “Amoris Laetitia, la Comunione “blocca” il discernimento”

Charlie non deve morire!

Atteso per domani dalla Corte Suprema del Regno Unito il verdetto sulla vita o sulla morte del piccolo Charlie Gard. I medici contro la volontà dei genitori invocano la “morte dignitosa”, già confermata in due gradi di giudizio. E dietro ad una falsa etica si nasconde una Stato che odia il dolore perché ormai odia la vita. Ma è proprio il dolore innocente come quello di Charlie che ci potrà salvare perché come diceva don Gnocchi “in ogni bimbo sofferente è vivente il sacrificio dell’umanità innocente per l’umanità peccatrice”.

Continue reading “Charlie non deve morire!”

Caso Negri, il triste spettacolo della divisione

Un’amara constatazione dopo il caso Negri: tra i cristiani sono in aumento le divisioni dovute a opinioni diverse di chi attacca aspramente anche in pubblico chi la pensa in modo diverso, in varie forme: con gli scritti e con i discorsi. Invece il cammino indicato da Gesù prevede tre tappe. Eccole.

Continue reading “Caso Negri, il triste spettacolo della divisione”

Rome Life Forum 2017 – Intervento del Cardinal Carlo Caffarra

Intervento Cardinal Carlo Caffarra – Rome Life Forum 2017

Continue reading “Rome Life Forum 2017 – Intervento del Cardinal Carlo Caffarra”

E se per chiarire AL servisse un anno del Timor di Dio?

L’amor di Dio e il Timore filiale di Dio son due aspetti di un’unica realtà, non è opportuno separare misericordia da giustizia, il rischio è far perdere Dio. Verrebbe l’ardire di proporre per il 2018 di indire “L’anno del Timor di Dio”, giusto per correggere qualche illusione pericolosa. Considerazioni e proposte dopo il convegno di Bussola e Timone.

Continue reading “E se per chiarire AL servisse un anno del Timor di Dio?”

La Chiesa sta perdendo il significato dell’Eucaristia: così finisce schiava della cultura moderna

La corretta pastorale di indicare dei traguardi e porre dei limiti non può essere tacciata di rigorismo: è semplicemente fedeltà verso Gesù Cristo e onestà verso l’uomo, evitando di offrirgli una salvezza che non è tale. È anche misericordia, avviando l’uomo con la dottrina e la carità verso la salvezza vera. I limiti della partecipazione per la Chiesa non si basano mai unicamente su norme morali o consuetudini culturali: mettono in gioco e nel profondo l’Eucaristia stessa.

Continue reading “La Chiesa sta perdendo il significato dell’Eucaristia: così finisce schiava della cultura moderna”

Ciò che accadde all’Ultima Cena fa chiarezza: si può accedere all’Eucarestia solo se purificati

In preparazione del Convegno internazionale di sabato 22 aprile (“Fare chiarezza – A un anno dalla Amoris Laetitia”), pubblichiamo alcuni articoli che affrontano i punti nodali alla base delle opposte interpretazioni che si danno dell’Amoris Laetitia, soprattutto per ciò che riguarda le situazioni irregolari. Iniziamo da una prima riflessione sull’Eucarestia, il sacramento maggiormente incompreso e messo in discussione, vedi la possibilità per i divorziati risposati di accedervi.

Continue reading “Ciò che accadde all’Ultima Cena fa chiarezza: si può accedere all’Eucarestia solo se purificati”

La Quaresima sotto lo sguardo della Madonna di Fatima

Nella Quaresima di Pasqua dell’A.D. 2017 e dell’anno del centenario di Nostra Signora di Fatima, la Chiesa subisce ciò che subì Cristo durante i 40 giorni nel deserto: le tre tentazioni di Satana furono quelle di cercare di piegare il Figlio di Dio a porre termine al suo digiuno (penitenza); a piegarlo all’orgoglio e superbia di se stessi; a curvarsi alle voglie della terra, pegno del demonio, principe appunto di questo mondo.

Continue reading “La Quaresima sotto lo sguardo della Madonna di Fatima”