Muller “stoppa” Francesco sui divorziati-risposati

«Il Papa non può insegnare una dottrina apertamente contro le parole di Gesù, e la dottrina dell’indissolubilità matrimoniale è assolutamente chiara». «Comunione solo per chi vive come fratello e sorella»: sono solo alcuni passaggi — legati all’Amoris Laetitia — della lunga intervista rilasciata dal prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede a EWTN.

Continua a leggere “Muller “stoppa” Francesco sui divorziati-risposati”

Caffarra: “Quanto mi ha scritto Suor Lucia si sta adempiendo oggi”

“Verrà un momento in cui la battaglia decisiva tra il regno di Cristo e Satana sarà sul matrimonio e sulla famiglia”, scrisse suor Lucia Dos Santos all’allora monsignor Carlo Caffarra. L’attuale arcivescovo emerito di Bologna, cardinale di Santa Romana Chiesa dal 2006, sostiene che quel momento è arrivato.

Continua a leggere “Caffarra: “Quanto mi ha scritto Suor Lucia si sta adempiendo oggi””

Amoris Laetitia, i “dubia” di un teologo polacco

Anche alcuni teologi si uniscono al coro dei dubia. Come il padre polacco Pawel Bortkiewicz. “Chi ha espresso i dubia non è un gruppo di eretici contro il Papa, ma persone preoccupate per la fede della Chiesa e per il suo messaggio”. “Temo che, a causa dello stile vago e impreciso dell’Esortazione, qualcuno possa convincersi che in qualche situazione difficile la validità della legge morale possa essere sospesa in coscienza”.

Continua a leggere “Amoris Laetitia, i “dubia” di un teologo polacco”

Amoris Laetitia, è l’ora dei laici

Il convegno de Il Timone e de La Nuova Bussola Quotidiana ha convocato a Roma studiosi da tutti i continenti. Le relazioni hanno avuto importante riscontro nel mondo. Necessità di fare chiarezza sulle parti controverse dell’Amoris Laetitia.

Continua a leggere “Amoris Laetitia, è l’ora dei laici”

E se per chiarire AL servisse un anno del Timor di Dio?

L’amor di Dio e il Timore filiale di Dio son due aspetti di un’unica realtà, non è opportuno separare misericordia da giustizia, il rischio è far perdere Dio. Verrebbe l’ardire di proporre per il 2018 di indire “L’anno del Timor di Dio”, giusto per correggere qualche illusione pericolosa. Considerazioni e proposte dopo il convegno di Bussola e Timone.

Continua a leggere “E se per chiarire AL servisse un anno del Timor di Dio?”

“Fare chiarezza”. I dubia e l’urgenza di verità. Intervento di Anna Silvas

Nella nostra traduzione dall’originale inglese il blog Chiesa e post-concilio ha pubblicato l’intervento tenuto il 22 aprile dell’Hotel Columbus, da Anna M. Silvas, australiana di rito orientale, studiosa dei Padri della Chiesa e docente alla University of New England, che sottolinea il pericolo che la Chiesa cattolica si inoltri anch’essa sulla strada già percorsa secoli fa dai protestanti e dagli ortodossi verso il divorzio e le seconde nozze: proprio ora che la Chiesa copta sta tornando all’indissolubilità senza eccezioni del matrimonio cristiano.

Continua a leggere ““Fare chiarezza”. I dubia e l’urgenza di verità. Intervento di Anna Silvas”

Convegno Fare Chiarezza: Non si possono separare magistero e Rivelazione

Pubblichiamo di seguito la relazione di Claudio Pierantoni, docente di Filosofia medievale all’Universidad de Chile (Cile) su La necessaria coerenza del Magistero con la Tradizione: gli esempi nella storia. «Proprio il discernimento e l’accompagnamento contrastano direttamente con la supposizione che il soggetto rimanga, a tempo indefinito, inconsapevole della sua situazione». «L’errore di questo atteggiamento consiste non solo e non tanto nel negare uno o anche più punti specifici della dottrina cattolica, ma proprio nello screditare la sua natura stessa di “dottrina” e il suo necessario aggancio con la ragione. Infatti, se “la realtà è superiore all’idea”, a perdere rilevanza non è solo una dottrina, ma la dottrina stessa».

Continua a leggere “Convegno Fare Chiarezza: Non si possono separare magistero e Rivelazione”

La Chiesa sta perdendo il significato dell’Eucaristia: così finisce schiava della cultura moderna

La corretta pastorale di indicare dei traguardi e porre dei limiti non può essere tacciata di rigorismo: è semplicemente fedeltà verso Gesù Cristo e onestà verso l’uomo, evitando di offrirgli una salvezza che non è tale. È anche misericordia, avviando l’uomo con la dottrina e la carità verso la salvezza vera. I limiti della partecipazione per la Chiesa non si basano mai unicamente su norme morali o consuetudini culturali: mettono in gioco e nel profondo l’Eucaristia stessa.

Continua a leggere “La Chiesa sta perdendo il significato dell’Eucaristia: così finisce schiava della cultura moderna”

Ciò che accadde all’Ultima Cena fa chiarezza: si può accedere all’Eucarestia solo se purificati

In preparazione del Convegno internazionale di sabato 22 aprile (“Fare chiarezza – A un anno dalla Amoris Laetitia”), pubblichiamo alcuni articoli che affrontano i punti nodali alla base delle opposte interpretazioni che si danno dell’Amoris Laetitia, soprattutto per ciò che riguarda le situazioni irregolari. Iniziamo da una prima riflessione sull’Eucarestia, il sacramento maggiormente incompreso e messo in discussione, vedi la possibilità per i divorziati risposati di accedervi.

Continua a leggere “Ciò che accadde all’Ultima Cena fa chiarezza: si può accedere all’Eucarestia solo se purificati”