Parole di saluto di Benedetto XVI per la Messa da requiem per il Cardinale Joachim Meisner nella cattedrale di Colonia

Riprendo nella nostra tempestiva traduzione dall’originale tedesco su kath.net il testo integrale del saluto di Benedetto XVI letto da mons. Georg Gänswein. Importante sia per l’immagine drammatica della barca di Pietro vicina a capovolgersi, che per le sentite parole sull’adorazione eucaristica così trascurata dall’ala liberal della Chiesa compreso il suo successore. (MIC)

Continue reading “Parole di saluto di Benedetto XVI per la Messa da requiem per il Cardinale Joachim Meisner nella cattedrale di Colonia”

Il card. Meisner, il commosso ricordo di Benedetto XVI

In occasione delle esequie dell’amico, card. Meisner, Benedetto XVI ha scritto una bellissima lettera. Il vaticanista Marco Tosatti ne ha tradotto ampi stralci.

Continue reading “Il card. Meisner, il commosso ricordo di Benedetto XVI”

Il card. Meisner, l’amico di Ratzinger che portava fiori a Gesù

Un ritratto fuori dalle biografie ufficiali del cardinale scomparso a 83 anni. Era uno dei pochi con cui Ratzinger amasse pranzare e lo consigliò nel momento più alto della sua carriera, quando dovette accettare l’investitura a Papa. Ma non riuscì a convincerlo a rimuovere Bertone. Amava la Madonna e credeva in Medjugorie.

Continue reading “Il card. Meisner, l’amico di Ratzinger che portava fiori a Gesù”

Il card. Meisner, il ricordo di mons. Negri

Un vescovo ricorda l’amico arcivescovo emerito di Colonia morto improvvisamente il 5 luglio. Le grandi parole della fede per il suo popolo, le grandi parole della carità, l’aiuto a riscoprire la missione come dimensione inesorabile della vita cristiana a tutti i livelli: questa è stata la sua grande paternità.

Continue reading “Il card. Meisner, il ricordo di mons. Negri”

Video: I 4 cardinali, la lettera e il silenzio del Papa, ecco cosa c’è di fondamentale da sapere

Si continua a ripete che con Amoris Laetitia la dottrina non è cambiata: come mai allora diversi vescovi, cardinali e perfino Conferenze episcopali approvano ciò che il Magistero non ha mai approvato? Perché allora quello che è peccato in Polonia è bene in Germania e così via? Ricordiamolo, in gioco ci sono ben tre Sacramenti: confessione, comunione e matrimonio. Per questo i cardinali dei Dubia non mollano.

Se non si difende la dottrina, non si imponga disciplina

Il National Catholic Register intervista il liturgista don Nicola Bux: “Siamo in piena crisi di fede causata dall’apostasia. Il Papa dovrebbe fare una professione di fede e correggere quelle parole e quei gesti ambigui ed erronei che sono interpretati in maniera non cattolica”.

Continue reading “Se non si difende la dottrina, non si imponga disciplina”

Dubia irrisolti. Alcune riflessioni su Papa e papato

Criticare il governo del papa regnante non significa non essere papisti, perché il papato e il magistero sono più grandi del persona privata del papa.

Continue reading “Dubia irrisolti. Alcune riflessioni su Papa e papato”

Amoris Laetitia, i “dubia” di un teologo polacco

Anche alcuni teologi si uniscono al coro dei dubia. Come il padre polacco Pawel Bortkiewicz. “Chi ha espresso i dubia non è un gruppo di eretici contro il Papa, ma persone preoccupate per la fede della Chiesa e per il suo messaggio”. “Temo che, a causa dello stile vago e impreciso dell’Esortazione, qualcuno possa convincersi che in qualche situazione difficile la validità della legge morale possa essere sospesa in coscienza”.

Continue reading “Amoris Laetitia, i “dubia” di un teologo polacco”

Amoris Laetitia, è l’ora dei laici

Il convegno de Il Timone e de La Nuova Bussola Quotidiana ha convocato a Roma studiosi da tutti i continenti. Le relazioni hanno avuto importante riscontro nel mondo. Necessità di fare chiarezza sulle parti controverse dell’Amoris Laetitia.

Continue reading “Amoris Laetitia, è l’ora dei laici”