La crisi ariana del IV secolo e la crisi modernista di questo tempo

La Chiesa avanza nella storia sempre vincitrice, secondo i disegni imprevisti di Dio, ma questo non significa che non vi siano epoche in cui la maggioranza dei suoi membri — in particolari quelli del clero — non rigettino la vera Fede.

Continua a leggere “La crisi ariana del IV secolo e la crisi modernista di questo tempo”

Annunci

La santità secondo Bergoglio: prima l’attività sociale, poi la preghiera

Presentata ieri in Vaticano Gaudete et exsultate, la terza esortazione apostolica di Papa Francesco che si occupa di via alla santità nel mondo contemporaneo. Sancito il primato dell’azione, pur non tralasciando la preghiera, volta al cambiamento sociale.

Continua a leggere “La santità secondo Bergoglio: prima l’attività sociale, poi la preghiera”

Il card. Burke: si può correggere un papa per obbedire a Cristo

C’è chi accusa di disobbedienza quanti hanno espresso dubbi, domande e critiche all’operato del Papa, ma «la correzione della confusione o dell’errore non è un atto di disobbedienza, bensì un atto di obbedienza a Cristo e perciò al Suo Vicario sulla terra». Così il cardinale Raymond Leo Burke in questa intervista a La Nuova BQ, alla vigilia di un importante convegno che ci sarà a Roma sabato 7 aprile sul tema “Dove va la Chiesa”.

Continua a leggere “Il card. Burke: si può correggere un papa per obbedire a Cristo”

Consultori e aborto, Giovanni Paolo II aveva visto tutto

Ritorniamo sulla benedizione impartita dalla Conferenza episcopale tedesca ai consultori cattolici che fanno capo all’organizzazione Donum vitae. L’aspetto problematico dal punto di vista morale dell’attività di questi consultori sta nel fatto che l’impegno volto a dissuadere le donne dall’aborto si accompagna necessariamente al servizio di rilascio del certificato medico indispensabile per abortire laddove il colloquio dissuasivo non fosse andato a buon fine.

Continua a leggere “Consultori e aborto, Giovanni Paolo II aveva visto tutto”

Lutero e lo gnosticismo: l’interprete moderno di un’eresia antica

Si è elogiato il riformismo di Martin Lutero e le (presunte) ricadute positive sul cattolicesimo. Il suo insegnamento è un tentativo perpetuo di demolire pezzo dopo pezzo la tradizione cattolica.

Continua a leggere “Lutero e lo gnosticismo: l’interprete moderno di un’eresia antica”

Amoris Laetitia, i polacchi non ci stanno: “Servono chiarimenti”

Dopo la pubblicazione negli Acta Apostolicae Sedis della lettera di papa Francesco ad alcuni vescovi argentini, il cardinale Walter Kasper ha detto che «il discorso è chiuso», ma i vescovi polacchi vogliono altri chiarimenti.

Continua a leggere “Amoris Laetitia, i polacchi non ci stanno: “Servono chiarimenti””

La lotta contro le eresie di san Domenico di Guzmán

La vita di san Domenico di Guzmán è meno nota rispetto a quella del suo contemporaneo san Francesco di Assisi, in quanto il fondatore dei Predicatori si identifica per lo più con la sua opera, a differenza di san Francesco, il cui percorso terreno fu caratterizzato dalla sua stessa originale personalità. Proprio per tale ragione la figura di san Domenico ha subito meno stravolgimenti e profanazioni rispetto a quella del poverello di Assisi, in quanto l’icona del santo spagnolo è stata associata più che altro alla sua fondazione.

Continua a leggere “La lotta contro le eresie di san Domenico di Guzmán”

“La Chiesa è in piena confusione”, parola di esorcista

L’esorcista don Gino Oliosi, sacerdote vicino a don Luigi Giussani, parla dei rischi della Chiesa contemporanea e dell’attualità dell’esorcismo.

Continua a leggere ““La Chiesa è in piena confusione”, parola di esorcista”