Video-catechesi. La Tradizione e la Sacra Scrittura

Cosa è, davvero, la Tradizione (con la T maiuscola) e come leggere la Sacra Scrittura?
Ricordando a tutti i cari Visitatori che abbiamo sia una playlist con le Catechesi di Padre Francesco (al quale rivolgiamo Auguri fraterni e filiali per il suo Anniversario Sacerdotale), quanto una pagina nella sezione del sito cooperatores-veritatis.org – vi offriamo ora il terzo video con le riflessioni tratte dal Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica.

 

Annunci

Gli angeli guerrieri

«La Madre di Dio è il generale dell’esercito di Dio – scriveva l’abate Henry-Marie Boudon– e gli angeli ne costituiscono le gloriose truppe: dunque essi sono i soldati di Colei che da sola è terribile come un esercito schierato a battaglia». Torna allora quanto mai attuale l’invito di san Leone Magno: «Fatevi amici gli angeli» e avrete così il patrocinio della Regina degli angeli.

Continua a leggere “Gli angeli guerrieri”

Video. San Paolo spiega come agire sui peccatori impenitenti

Il famoso caso dell’incestuoso, descritto da san Paolo (1Cor.5,5) non riguarda solo “un caso” ma molti altri di peccatori impenitenti e l’atteggiamento stesso – errato – di tutta la comunità che si adeguasse al peccatore… Per sradicare il peccato dal singolo, ma anche da tutta la comunità perché non ne sia contagiata ed infetta, san Paolo agisce di autorità divina, per stroncare il morbo…
San Paolo – con la giovane Chiesa – aveva già chiara la vera PASTORALE, LA PRASSI più consona contro l’insistenza del male.

«Dio li ha abbandonati all’impurità secondo i desideri del loro cuore»

Che cosa intendeva S. Paolo col versetto: «Dio li ha abbandonati all’impurità secondo i desideri del loro cuore» (cfr. Rm 1, 24a)?

Continua a leggere “«Dio li ha abbandonati all’impurità secondo i desideri del loro cuore»”

Il Matrimonio sul piano sovrannaturale

Il Signore ha elevato questa istituzione naturale a livello sovrannaturale, dunque, a quello di sacramento. Come tale acquista tre caratteristiche ulteriori: primo, l’educazione di un popolo per il servizio del vero Dio e di Cristo; secondo, il segno dell’unione tra Cristo e la Sua Chiesa; terzo, il segno e il dono della grazia.

Continua a leggere “Il Matrimonio sul piano sovrannaturale”

Raffaele. L’angelo dell’amore sponsale

In un momento così tribolato per la famiglia, c’è la necessità di rivolgersi ad un angelo, perché funga da guida e da protettore nelle difficoltà quotidiane. Ed, oltre all’angelo custode della propria famiglia, ci si può rivolgere a San Raffaele, protettore non solo dei medici, ma anche degli sposi.

Continua a leggere “Raffaele. L’angelo dell’amore sponsale”

Giovani e vecchi, categorie non solo anagrafiche

Il doppio movimento dell’ascolto dei giovani e della proposta di una tradizione bimillenaria devono integrarsi con la preminenza del secondo fattore: i giovani devono entrare nella tradizione rinnovandola con le loro istanze, che devono risultare omogenee alla chiesa de “gli anziani”, omogenee nella tradizione anche se non sempre nella consuetudine.

Continua a leggere “Giovani e vecchi, categorie non solo anagrafiche”

“No a riparazioni per i gay pride”: il falso vangelo di Avvenire

Un commento di Avvenire esalta i vescovi che prendono le distanze dalle preghiere di riparazione contro i “gay-pride” e nega la possibilità di pregare “contro”. Ma tutti i Salmi lo sono, anche i Padri lo fanno e la Chiesa l’insegna da duemila anni. Possibili strumentalizzazioni non possono sminuire l’importanza della riparazione.

Continua a leggere ““No a riparazioni per i gay pride”: il falso vangelo di Avvenire”

Scampò all’attentato nel club gay: «Un monito che mi salvò»

Ricordate le critiche all’arcivescovo Luigi Negri che, di fronte all’attentato di Manchester durante il concerto di Ariana Grande (idolo delle adolescenti che nelle sue canzoni richiama volgarmente al sesso in ogni salsa), parlò di “vite sprecate” come giudizio sull’Occidente adulto incapace di comunicare un senso? Oggi a dargli ragione è proprio uno di questi ragazzi, sopravvissuto alla strage del Pulse, il night club Lgbt di Orlando.

Continua a leggere “Scampò all’attentato nel club gay: «Un monito che mi salvò»”