Il ven. Fulton J. Sheen, e i fatidici anni «1858» e «1917»

Il vescovo americano Fulton J. Sheen fu prolifico autore di opere di grande pregio teologico e filosofico. Uno dei suoi studi più interessanti, che ben lo rappresenta come teologo e filosofo politico, è Comunismo e coscienza dell’Occidente pubblicato nel 1952, nel pieno della guerra fredda.

Continua a leggere “Il ven. Fulton J. Sheen, e i fatidici anni «1858» e «1917»”

Annunci

La giusta risposta ad una domanda sfrontata

A voi cattolici non è mai venuto in mente che quello che dite sia tutta una gran massa di scemate? La risposta del Sacerdote.

Continua a leggere “La giusta risposta ad una domanda sfrontata”

Orrore turco ed eroismo cristiano a Famagosta

L’orribile destino del comandante Marcantonio Bragadin grida ancora oggi, dopo cinque secoli, orrore al cielo, ma anche testimonia la forza invincibile della Fede cristiana e l’onore degli ultimi eroi della Serenissima.

Continua a leggere “Orrore turco ed eroismo cristiano a Famagosta”

Bene comune e sussidiarietà: dove sta l’equivoco

È uscito in libreria Le chiavi della questione sociale. Bene comune e sussidiarietà: storia di un malinteso, a cura di Stefano Fontana, Fede & Cultura, Verona 2019 (con contributi di Danilo Castellano, Samuele Cecotti, Giampaolo Crepaldi, Stefano Fontana, padre Arturo Ruiz IVE, Giovanni Turco”. Pubblichiamo un ampio stralcio dalla Introduzione di Stefano Fontana.

Continua a leggere “Bene comune e sussidiarietà: dove sta l’equivoco”

Una religione umanitaria sta rinnegando la Croce

Il sincretismo modernista neutralizza la pretesa veritativa del cattolicesimo, mette sullo stesso piano tutte le diverse fedi riducendole a semplici espressioni di cultura e civiltà. Tale eresia modernista, che veicola una religione umanitaria, viene talvolta drammaticamente abbracciata anche da diversi sacerdoti e consacrati.

Continua a leggere “Una religione umanitaria sta rinnegando la Croce”

La Dottrina sociale della Chiesa rifiuta la rivoluzione

Proprio a motivo della Dottrina sociale la Chiesa ha sempre osteggiato la prassi sovversiva e le suggestioni rivoluzionarie. I motivi sono molteplici ed evidenti: la Rivelazione non sconvolge l’ordine delle cose; Gesù non viene per abolire la Legge, ma per darle compimento; il paradiso sociale in terra è irrealizzabile.

Continua a leggere “La Dottrina sociale della Chiesa rifiuta la rivoluzione”

Il Vangelo non è rivoluzionario

Perché ogni tipo di rivoluzione è incompatibile col Cristianesimo.

Continua a leggere “Il Vangelo non è rivoluzionario”

Chi sostiene l’aborto non è (più) cattolico

L’1 gennaio, in Irlanda, è entrata in vigore la nuova legge sull’aborto che non permette l’obiezione di coscienza nemmeno per gli ospedali cattolici. Due vescovi non ci stanno e alzano la voce.

Continua a leggere “Chi sostiene l’aborto non è (più) cattolico”