In che senso si afferma che Gesù ha istituito il sacramento del matrimonio?

È necessario distinguere tra matrimonio inteso come istituzione naturale voluta da Dio fin dall’alba della creazione e il matrimonio sacramento.

Continua a leggere “In che senso si afferma che Gesù ha istituito il sacramento del matrimonio?”

Annunci

Anguera, messaggio del 15 agosto 2017

N. 4.514 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, a Taguatinga / Brasília / DF, trasmesso il 15/08/2017

Cari figli,

voi siete del Signore e solamente Lui dovete seguire e servire. Riempitevi di coraggio e ovunque testimoniate che Appartenete al Signore. Sappiate che tutto in questa vita passa, ma la Grazia di Dio in voi sarà Eterna.

Vivete nel tempo dei dolori e solamente con la forza della preghiera potete sostenere il peso delle prove che sono già nel cammino. Siate forti e fermi nella fede. La grande confusione spirituale si diffonderà per il mondo e la discordia tra i Ministri di Dio sconvolgerà la fede di molti uomini e donne in ogni luogo. Rimanete con Gesù.

Qualunque cosa accada, non vi allontanate dalla Verità. Conosco ciascuno di voi per nome e pregherò il Mio Gesù per voi. Io sono vostra Madre e vi amo. Non dimenticate: Nelle mani il Santo Rosario e la Sacra Scrittura; nel cuore, l’Amore alla Verità. Dopo la Grande Battaglia tra il Bene e il Male, vedrete il Trionfo Definitivo del Mio Cuore Immacolato. Avanti nel cammino che vi ho indicato.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)

Il sola scriptura protestante non c’entra con la Parola di Dio

Scrittura e Parola di Dio non sono la stessa cosa. La Scrittura è il testo dei libri ispirati dallo Spirito, la Parola di Dio è la pienezza di significato che assumono quando sono predicati sotto la sua azione. La Scrittura è la stessa, ma la Parola di Dio che ne salta fuori è un’altra e spesso vicendevolmente inaccettabile.

Continua a leggere “Il sola scriptura protestante non c’entra con la Parola di Dio”

Quella profezia sull’Italia apostata

Rileggendo la seconda lettera di Pietro, dove l’apostolo mette in guardia dai falsi maestri che introducono “eresie perniciose”, viene da pensare alla situazione italiana oggi e all’avvertimento di Leone XIII, che prevedeva che un’Italia anticristiana sarebbe stata condannata a morire.

Continua a leggere “Quella profezia sull’Italia apostata”

Armi contro il demonio

Nel trattato autobiografico Le sette armi spirituali, santa Caterina da Bologna (1413-1463), fondatrice e prima badessa del monastero delle Clarisse del Corpus Domini di Bologna, il cui corpo incorrotto, a tutti ancor oggi visibile, si conserva nella cappella del Santuario del monastero stesso, indicava sette armi nella lotta contro il male e contro il diavolo:  1. avere cura e sollecitudine nell’operare sempre il bene; 2. credere che da soli non potremo mai fare qualcosa di veramente buono; 3. confidare in Dio e, per amore suo, non temere mai la battaglia contro il male, nel mondo e in noi stessi; 4. meditare spesso le parole e i fatti della vita di Gesù, specialmente la sua passione e morte; 5. ricordarsi che dobbiamo morire; 6. avere fissa nella mente la memoria dei beni del Paradiso; 7. avere familiarità con la Sacra Scrittura, portandola sempre nel cuore perché orienti tutti i pensieri e le azioni.  Si legga il bel libro di don Marcello Stanzione, Caterina da Bologna, la mistica del Corpus Domini (Gruibaudi, 2014).

FONTE: iltimone.org

Nostra Signora di Anguera, messaggio (1-V-2016)

Cari figli,

Dio ha fretta. Non restate a braccia incrociate. Quello che dovete fare non rimandatelo a domani. Camminate verso la grande e dolorosa tribolazione spirituale. State attenti.

Nelle mani il Santo Rosario e la Sacra Scrittura; nel cuore, l’amore alla Verità. Abbracciate in modo speciale gli Insegnamenti di Mio Figlio Gesù e la Dottrina della Sua Chiesa. Le lezioni del passato non possono essere lasciate da parte. La Verità sarà sempre Verità. Ascoltate Gesù. Lasciate che Egli parli al vostro cuore.

Non perdetevi d’animo. Io sono vostra Madre e conosco le vostre necessità. Vi incoraggio a essere docili alla Mia Chiamata. Io vengo dal Cielo per condurvi al Mio Gesù. Egli è il vostro Tutto, e senza Lui non potete far nulla. Coraggio. Io pregherò il Mio Gesù per voi. Non tiratevi indietro. Il Mio Gesù vi attende a braccia aperte. Dite “No” al peccato e liberatevi veramente da tutto ciò che paralizza in voi il vero Amore di Dio. Cercate forza nella preghiera, nelle Parole del Mio Gesù e nell’Eucaristia.

Chi cammina col Signore non sperimenterà mai il peso della sconfitta. Avanti.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto in nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta.

Io vi benedico nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Restate in Pace.

FONTE: madonnadianguera.it

Dottrina e misericordia insieme. Come insegna San Paolo apostolo.

I cattolici devono tenere un contegno giusto, ma caritatevole. Non possono esimersi dal condannare il comportamento omosessuale, ma suli piano personale nessuno deve osare esprimere un giudizio: esso è riservato all’Onnipotente. La misericordia non deve cambiare la dottrina, come insegna san Paolo e la Chiesa.

di Paolo Togni

Continua a leggere “Dottrina e misericordia insieme. Come insegna San Paolo apostolo.”