Asia Bibi, il silenzio degli indecenti

La figura di Asia Bibi – che preferisce morire per Cristo piuttosto che rinnegare Gesù per avere salva la vita – si staglia ancora più luminosa se paragonata alla pusillanimità del mondo sociale, politico, ecclesiale che la circonda. Europa, Italia, Santa Sede, i perché di un silenzio ingiustificabile.

Continua a leggere “Asia Bibi, il silenzio degli indecenti”

Annunci

È bene che emergano gli scandali, per la nostra conversione

Di fronte agli scandali sessuali nella Chiesa due posizioni vanno per la maggiore: “godere” o sostenere che “i panni vanno lavati in casa”. Posizioni umane, ma in questo frangente utili solo ad allontanare il male. Al contrario i vescovi americani sostengono i propri fedeli chiedendo giustizia e domandano loro conversione, perché «Dio sta cominciando questo doloroso processo di purificazione per noi».

Continua a leggere “È bene che emergano gli scandali, per la nostra conversione”

Ore decisive per Alfie, l’unica speranza è il Vaticano

I sanitari hanno deciso: venerdì 6 sarà staccato il respiratore ad Alfie Evans. Solo un intervento straordinario può cambiare il corso degli eventi: «Richiedo al Papa di aiutarci. Lo supplico. Il 28 marzo scorso il Santo Padre ha ricevuto la mia richiesta d’asilo in Vaticano». Thomas Evans spiega alla NuovaBQ i tentativi fatti nella battaglia per difendere il suo bambino, contro un mondo sanitario e giuridico che «non vede l’ora di sopprimerlo, mentre mio figlio lotta per vivere».

Continua a leggere “Ore decisive per Alfie, l’unica speranza è il Vaticano”

Santa Sede e Cina, il precedente di Pio VII

Papa Francesco sta commettendo con la Cina comunista lo stesso errore che il predecessore Pio VII commise con la Francia giacobina e napoleonica.

Continua a leggere “Santa Sede e Cina, il precedente di Pio VII”

Non toccate i martiri cinesi. Sono il tesoro della Chiesa

La Chiesa cinese vive perché è stata edificata sull’offerta del sangue di quanti hanno difeso la sua libertà da ogni ingerenza esterna; sapendo offrire il proprio sangue unendolo all’offerta di quello di Cristo sulla Croce. Così è avvenuto per la stragrande maggioranza delle comunità ecclesiali di antica o più recente fondazione. I martiri sono il tesoro della Chiesa!

Continua a leggere “Non toccate i martiri cinesi. Sono il tesoro della Chiesa”

Ius soli, cosa c’è dietro alla propaganda?

Grazie ad un consolidato asse tra Pd e gerarchie della Chiesa Cattolica, la proposta di legge per lo Ius soli è tornata nell’agenda di Governo come una priorità. La realtà però ci dice che il tema è tutt’altro che urgente, anche perché i figli di immigrati che nascono sul suolo italiano godono già dei medesimi diritti dei bambini italiani. E allora, cosa si nasconde dietro a questa propaganda?

Fatima, un mistero senza fine?

Web scatenato dopo la pubblicazione del libro di Zavala su uno scritto attribuito a suor Lucia che parla di apostasia nella Chiesa. Date, perizie, l’ombra della “polpetta avvelenata”: ma le ragioni per dubitare dell’inattendibilità si affiancano ai salti logici che portano a pensare che su Fatima non sia stato detto tutto.

Continua a leggere “Fatima, un mistero senza fine?”

Il sinodo sui giovani… ma parlano solo i vecchi

La Chiesa sembra ossessionata dal farsi capire ai giovani, e fa l’impossibile per “dialogare” con loro. Ma tutto ciò è destinato al fallimento, Sinodo incluso, per un semplice motivo: i vecchi soloni del Vaticano non hanno alcuna idea di cosa voglia o interessi profondamente un giovane.

Continua a leggere “Il sinodo sui giovani… ma parlano solo i vecchi”

USA, Obama-Clinton contro i cattolici. Il Vaticano cosa ne pensa?

Mons. Chaput, arcivescovo di Filadelfia, ha scritto un editoriale di fuoco sul giornale diocesano sui danni provocati dalle iniziative di infiltrazione organizzate dal gruppo di potere Obama-Clinton nei confronti della Chiesa cattolica americana.

Continua a leggere “USA, Obama-Clinton contro i cattolici. Il Vaticano cosa ne pensa?”

San Pio e San Leopoldo, due santi campioni della Divina Misericordia

Le spoglie di san Pio da Pietrelcina hanno lasciato la Basilica di San Giovanni Rotondo e da ieri pomeriggio sono nella Basilica di San Lorenzo al Verano. Domani saranno trasportate nella Basilica di San Pietro in Vaticano. Con la liturgia di accoglienza delle reliquie di san Pio e di san Leopoldo Mandic, si è aperta una nuova e importante tappa del Giubileo. Ecco chi sono i due frati confessori, grandi apostoli della misericordia.

Continua a leggere “San Pio e San Leopoldo, due santi campioni della Divina Misericordia”