La Spagna vieta anche processioni a San Giuseppe

Un’associazione che porta il nome del Santo, si vede respinta dal sindaco di Barcellona la richiesta di una processione. Ridicole le scuse, che fanno pensare alle prove generali di una proibizione del culto cristiano in pubblico.

Continua a leggere “La Spagna vieta anche processioni a San Giuseppe”

Le tre mosse (anticristiane) del governo Sanchez

Il 13 gennaio si è insediato il nuovo esecutivo di sinistra guidato da Pedro Sanchez e in pochi giorni ecco tre atti contro la libertà. Primo, la lotta contro il pin parental, perché secondo l’esecutivo “i figli non appartengono ai genitori”. Secondo, l’accelerazione sull’eutanasia. Terzo, il tentativo di mettere le mani sui beni della Chiesa.

Continua a leggere “Le tre mosse (anticristiane) del governo Sanchez”

Spagna verso il regime comunista, SOS della Chiesa

«Abbiamo visto come il comunismo si è introdotto in Venezuela. Ed è quanto sta avvenendo ora in Spagna»: a lanciare l’allarme, dalle colonne del quotidiano ABC, sono state Eva Buitrago Violeta Perdorno entrambe esponenti dell’Associazione Pensionati venezuelana. Scorgono ora nel Paese iberico gli stessi germi, che hanno portato il marxismo al potere in Venezuela, a partire dall’era Maduro. E non sbagliano.

Continua a leggere “Spagna verso il regime comunista, SOS della Chiesa”

Quei cristiani che reagirono all’assalto comunista

È uscito libro di Giovanni Formicola sui cristiani che si opposero alle atrocità comuniste in Spagna e Messico negli anni ’20 e ’30. Con la Cruzada e la Cristiada la società fu in grado di reagire, anche militarmente e di sconfiggere l’avversario. Oggi, i cristiani sono in grado di reagire a “l’assalto al Cielo” considerando anche lo sbandamento pastorale che si manifesta nella Chiesa?

Continua a leggere “Quei cristiani che reagirono all’assalto comunista”

Angela Pellicciari: “Il mio elogio della Spagna cattolica. Per giustizia e riconoscenza”

La Spagna che realizza con pochi uomini e in poco tempo un’impresa epica, deve molto all’intervento del Cielo: l’evangelizzazione dell’America Latina. Maria e Giacomo accompagnano la storia della penisola dai tempi della prima evangelizzazione. Da quando Maria, la Virgen del Pilar, appare a Giacomo a Saragozza, a quando la Morenita, la Vergine di Guadalupe, appare all’indio Juan Diego per riversare un fiume di grazie sui suoi figli americani. Una storia unica. Raccontata da Angela Pellicciari.

Continua a leggere “Angela Pellicciari: “Il mio elogio della Spagna cattolica. Per giustizia e riconoscenza””

Le martiri laiche della violenza rossa spagnola

Papa Francesco ha promulgato il decreto di beatificazione delle tre crocerossine spagnole che nel 1936 vennero uccise dopo essere state violentate dalle truppe comuniste. Rifiutarono l’abiura e morirono gridando “que viva Cristo Rey”. Il loro ricordo alimentato nel tempo arriva fino ai gradini della santità.

Continua a leggere “Le martiri laiche della violenza rossa spagnola”

“Yo fui gay”, il libro verità sfida gaystapo e censura spagnola

Dopo il successo in Italia, il libro verità di Luca Di Tolve Ero gay sbarca nelle librerie spagnole. Merito di una casa editrice che da 17 anni combatte contro la dittatura del pensiero unico e che alla Nuova BQ racconta l’impossibilità di organizzare una presentazione pubblica e denuncia: «Con la prossima legge Lgbt di Podemos, libri come quello di Luca saranno ritirati dal commercio».

Continua a leggere ““Yo fui gay”, il libro verità sfida gaystapo e censura spagnola”

La Spagna si rifugia nella Chiesa che vuole umiliare

Gli spagnoli, con in testa i reali, si sono “rifugiati” nella Sagrada Familia per chiedere pace. Eppure è la stessa Spagna che cedendo alle ideologie relativiste ha umiliato la Chiesa con blasfemie e intimidazioni ai cattolici. Rileggere la consacrazione del tempio fatta da Benedetto XVI per capire qual è la risposta ai tagliagole islamici: “Una chiesa è l’unica cosa degna di rappresentare il sentire di un popolo”.

Continua a leggere “La Spagna si rifugia nella Chiesa che vuole umiliare”

Strage islamista nelle Ramblas di Barcellona. La Catalogna è il centro del jihadismo spagnolo

Tredici morti e oltre cento feriti è il bilancio del grave attentato di ieri pomeriggio a Barcellona, dove un furgone ha percorso 600 metri a zig zag nella via affollata di turisti. Due arresti e almeno un attentatore in fuga. Nella notte bloccato un altro commando islamista a Cambrils: uccisi 5 terroristi. Un’offensiva attesa, per la difficoltà crescente a controllare le persone sospette.

Continua a leggere “Strage islamista nelle Ramblas di Barcellona. La Catalogna è il centro del jihadismo spagnolo”

Requisire le chiese: tornano i fantasmi del passato. In Spagna vogliono l’esproprio dei beni cattolici

Socialisti e Podemos ottengono che il Governo stili una lista di immobili ecclesiastici di proprietà della Chiesa per verificare la reale proprietà. Un tentativo di mettere in discussione una legge del ’46 che nasceva per risarcire la Chiesa cattolica degli espropri operati dalla massoneria, ma che ora potrebbe essere usata in chiave di limitazione della libertà religiosa.

Continua a leggere “Requisire le chiese: tornano i fantasmi del passato. In Spagna vogliono l’esproprio dei beni cattolici”