Moschee chiuse per estremismo, l’Austria segna la strada

Sette moschee chiuse, sessanta imam espulsi. Il governo austriaco fa applicare la legge sull’islam che vieta la predicazione dell’odio e i finanziamenti dall’estero. Le moschee interessate sono tutte legate alla Turchia, che infatti ha protestato duramente. Ma l’obiettivo di Vienna è favorire un islam austriaco, colpendo il radicalismo islamico e l’ingerenza di altri Paesi.

Continua a leggere “Moschee chiuse per estremismo, l’Austria segna la strada”

Annunci

Islam, la segregazione degli occidentali a casa loro

A Napoli gli islamici pregano in piazza del Plebiscito. Intanto emergono le drammatiche storie di ordinaria violenza sulle donne che mostrano un apartheid islamico: la segregazione degli occidentali a casa loro. In nome di Allah e della sharia’h vengono violati i diritti umani.

Continua a leggere “Islam, la segregazione degli occidentali a casa loro”

Immigrazione e islam, l’Europa si è già arresa. E parte della Chiesa è già pronta alla sottomissione

Il timore di essere bollati come islamofobi o razzisti impedisce il rispetto della legalità e copre i responsabili delle violenze sessuali, In Italia come in Inghilterra e in Germania. Ma c’è anche un processo culturale di islamizzazione – con la attiva complicità di cattolici – che passa attraverso l’accettazione di concetti e luoghi comuni che demonizzano la civiltà occidentale e vagheggiano un islam “ideale” come soluzione.

Continua a leggere “Immigrazione e islam, l’Europa si è già arresa. E parte della Chiesa è già pronta alla sottomissione”

Il terrorismo islamico si rafforza perché ancora non abbiamo accettato di doverlo combattere

Dopo gli attentati di Barcellona e Finlandia ancora risposte inconsistenti: nessuna rappresaglia contro lo Stato Islamico, nessuna intenzione vera di combattere l’estremismo islamico che genera i terroristi. In tutta Europa le persone note come estremisti “radicalizzati” sono molte decine di migliaia e crescono ancora grazie alla tolleranza dei governi nei confronti di ideologie che vogliono imporre la sharia. Così il terrorismo non può che aumentare.

Continua a leggere “Il terrorismo islamico si rafforza perché ancora non abbiamo accettato di doverlo combattere”

Nessuna strategia riuscirà a battere lo jihadismo finché non si comprende che il problema è l’islam

La premier Theresa May, dopo l’attentato a Londra, annuncia una nuova strategia contro il terrorismo. ma la strategia risulterà vana, se anche questa volta non si comprenderà che il terrorismo è islamico. Il sindaco di Londra ripete il solito slogan secondo cui i terroristi non sono veri islamici. Ma invece lo sono eccome. E godono del sostengo di buona parte della comunità musulmana nel Regno Unito.

Continua a leggere “Nessuna strategia riuscirà a battere lo jihadismo finché non si comprende che il problema è l’islam”

Pericolo islam, così sarà imposta la sharia

Il card. Raymond Leo Burke: “Quando saranno maggioranza imporre la sharia al mondo sarà un obbligo”.

Continua a leggere “Pericolo islam, così sarà imposta la sharia”