Il sen. Toni Iwobi: “Io, immigrato e italiano vi dico che questo è schiavismo”

“Questa non è l’immigrazione che ho vissuto io, ma è schiavismo. Ieri partivano schiavi dall’Africa per le piantagioni di cotone, oggi per il lavoro a basso costo”. Parola di Toni Iwobi, il leghista che, dalla Nigeria oggi siede tra i banchi del Senato. L’intervista alla Nuova BQ da cui traspare una storia di immigrazione sana e l’amore per l’Italia e l’Africa: “Depredata delle sue risorse umane migliori, ma i vescovi italiani non comprendono lo sfruttamento dell’uomo dietro questa ondata”. “Il razzismo? Mai subito. Chi rispetta riceve rispetto”.

Continua a leggere “Il sen. Toni Iwobi: “Io, immigrato e italiano vi dico che questo è schiavismo””

Annunci

Stupri, l’intollerabile censura sui colpevoli stranieri

Ennesima violenza perpetrata a Roma dal branco, ma il politicamente corretto impone di nascondere il fatto che gli autori sono bengalesi, pena essere tacciati di razzismo e xenofobia. Solo le donne aggredite sembrano non contare nulla. Ma a perderci è anche la società italiana.

Continua a leggere “Stupri, l’intollerabile censura sui colpevoli stranieri”

Perché il potere infama i polacchi aiutato da certi cattolici

Come si fa ad accusare d’odio un popolo che si è riunito in preghiera per un giorno intero recitando i misteri del Rosario (con anziani in ginocchio sulle pietre per ore), dopo aver partecipato alla Messa e all’adorazione eucaristica chiedendo a Dio la pace in Europa, contro gli attentati islamisti e per la difesa delle proprie radici cristiane? Sembrerebbe impossibile. Eppure Gian Antonio Stella ha avuto il coraggio di farlo insieme alla grande stampa capitanata da La Repubblica che ha parlato di “integralisti cattolici”.

Continua a leggere “Perché il potere infama i polacchi aiutato da certi cattolici”

“Via col vento” scandalizza solo chi ha la coda di paglia

La cronistoria del delirio statunitense registra ora una nuova vittima eccellente: nientemeno che una pietra miliare della storia del cinema: Via col vento. Un cinema lo ha eliminato dalla programmazione. Quello che è in gioco davvero è la riscrittura della storia secondo un piano preciso che parte addirittura da Cristoforo Colombo che aprì la strada all’evangelizzazione del Mondo Nuovo.

Continua a leggere ““Via col vento” scandalizza solo chi ha la coda di paglia”

Rotherham, vittime dello stupro e dell’antirazzismo

Due volte vittime: prima dei loro stupratori, poi del silenzio delle autorità. Oltre 1400 vittime minorenni di abusi sessuali, ad opera di gang di predatori, quasi tutti pakistani. Proprio a causa della loro etnia, questi ultimi sono stati coperti da autorità che temevano l’accusa di razzismo. Ora che i carnefici, 18 in tutto, sono stati condannati, le vittime iniziano a parlare.

Continua a leggere “Rotherham, vittime dello stupro e dell’antirazzismo”

Governo Obama: «La libertà religiosa è sinonimo di razzismo, sessismo, omofobia, islamofobia e intolleranza»

È quello che c’è scritto nel nuovo rapporto della Commissione americana sui diritti civili, organo del governo federale di Barack Obama.

Continua a leggere “Governo Obama: «La libertà religiosa è sinonimo di razzismo, sessismo, omofobia, islamofobia e intolleranza»”

La Chiesa è più moderna del mondo moderno

Nel caso del razzismo la Chiesa è arrivata in anticipo di più di 200 anni rispetto al mondo secolare e alla modernità stessa.

Continua a leggere “La Chiesa è più moderna del mondo moderno”