Anguera, messaggi del 14 e del 16 gennaio 2018

N. 4.583 – Messaggio della Madonna di Anguera, trasmesso il 14/01/2018

Cari figli,

la Luce perderà il suo splendore nella Casa di Dio, perché offriranno come cibo ciò che è falso.

Soffro per quello che vi attende. Quello che è falso sarà abbracciato e la sofferenza sarà grande per i fedeli.

Piegate le vostre ginocchia in preghiera, e con coraggio, difendete ciò che è di Dio.

Non permettete che le tenebre regnino. Voi siete del Signore e solamente Lui dovete seguire e servire. Incoraggiatevi e siate difensori della verità. Non dimenticate: A chi molto è stato dato, molto sarà chiesto.

Aprite i vostri cuori e lasciate che le Parole del Mio Gesù vi trasformino. DateMi le vostre mani e Io vi condurrò per la via del bene e della santità. Non tiratevi indietro. Avanti. In tutto Dio al primo posto.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.


N. 4.584 – Messaggio della Madonna di Anguera, trasmesso il 16/01/2018

Cari figli,

non vi dimenticate gli insegnamenti del passato. Amate e difendete la verità. Verranno giorni in cui la Verità sarà disprezzata e in molti luoghi regnerà ciò che è falso. Credete nel Vangelo del Mio Gesù e siate fedeli al Vero Magistero della Sua Chiesa.

Ecco il tempo dei dolori per i giusti. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Io sono la vostra Madre e sono venuta dal Cielo per condurvi alla verità.

State attenti. I nemici agiranno e ci sarà grande disprezzo per il Sacro. Soffro per quello che vi attende.

Aprite i vostri cuori e accettate la Volontà di Dio per le vostre vite. Avanti nella difesa della verità.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.com)

Annunci

Femministe e attivisti LGBT profanano le chiese

Una cattedrale argentina oltraggiata dalle abortiste. Alcune chiese in Australia imbrattate con scritte minacciose a causa del referendum sul cosiddetto matrimonio fra persone dello stesso sesso. Ma le gerarchie ecclesiastiche indietreggiano non capendo chi è il nemico.

Continua a leggere “Femministe e attivisti LGBT profanano le chiese”

Sulla bocca e in ginocchio. Ecco perché

Il vaticanista del Tg1 Aldo Maria Valli ci rammenta qual è il modo corretto di ricevere il Santissimo Corpo del Signore Gesù.

Continua a leggere “Sulla bocca e in ginocchio. Ecco perché”

Ecco come dissacrare i sacramenti

Tobia, il bambino “comprato” da Vendola andava battezzato? Sì, ma la Chiesa cattolica non deve avallare ciò che è anticattolico!

Continua a leggere “Ecco come dissacrare i sacramenti”

Profanazioni eucaristiche, la corsa dei clericali

Nella diocesi di Bergamo ci si vanta di usare questa prassi già da anni. Nelle Filippine invece è la Conferenza Episcopale che ordina la “comunione per tutti” e da subito per seguire le indicazioni di Amoris Laetitia. Ma il peggio deve ancora arrivare: sarà la “caccia” ai preti che, malgrado tutto, non intendono venir meno a ciò che la Chiesa ha sempre insegnato. Per loro è già pronta la gogna mediatica, come in un recente caso in diocesi di Pistoia.

Continua a leggere “Profanazioni eucaristiche, la corsa dei clericali”

Il veggente delle Tre Fontane vide un papa… eretico

Bruno Cornacchiola, veggente della apparizioni mariane delle Tre Fontante, vide un papa che avrebbe attaccato il depositum fidei.

Continua a leggere “Il veggente delle Tre Fontane vide un papa… eretico”