Madonna profanata, a Pompei come in Bangladesh

Pianto e amarezza, in Bangladesh, nella chiesa di Shibpur, per i testi sacri distrutti e la statua della Madonna decapitata. Preghiere di riparazione a Pompei, per la Madonna sbeffeggiata e dissacrata nell’ultimo gay pride. Ma almeno in Bangladesh, i cristiani sanno che stanno facendo fronte a una persecuzione.

Continua a leggere “Madonna profanata, a Pompei come in Bangladesh”

Annunci

Australia, iniziata l’opera di demolizione del segreto confessionale

In Australia una legge impone ai sacerdoti di violare il segreto confessionale per i pedofili. Ingiusta e dannosa. Produrrebbe l’effetto contrario perché nessuno si confesserebbe più e verrebbe meno il riparare il male fatto. Così, applicandola a aborto e omicidio, si aggiungerebbero altri casi e a rischio sarebbe la salus animarum.

Continua a leggere “Australia, iniziata l’opera di demolizione del segreto confessionale”

Inter-comunione? Impossibile. L’Eucarestia è solo per i cattolici

Chiunque voglia ricevere sacramentalmente il Corpo e il Sangue di Cristo deve essere già inserito nel corpo di Cristo, che è la Chiesa, attraverso la confessione della fede e il battesimo sacramentale. Per questo i protestanti non possono essere ammessi alla Comunione, anche se sposati con cattolici. Una risposta ai vescovi tedeschi.

Continua a leggere “Inter-comunione? Impossibile. L’Eucarestia è solo per i cattolici”

Ecco come è stata “imposta” la comunione in mano

Un sacerdote compie lo studio più approfondito su come si è arrivati a concedere la distribuzione della comunione in mano che Paolo VI e la maggioranza dei vescovi bocciò. Anzitutto con un indulto che doveva essere rivolto solo a quelle diocesi dove si commettevano abusi. Ma poi la “moda” è dilagata. Resta il fatto che la ricezione della comunione in ginocchio e in bocca sia legge universale della Chiesa, la forma consuetudinaria attuale sia solo frutto di una concessione.

Continua a leggere “Ecco come è stata “imposta” la comunione in mano”

Saint Denis, la basilica invasa dagli immigrati

Un centinaio di uomini e donne, immigrati clandestini e attivisti di sinistra, ha occupato la storica basilica gotica di Saint Denis, a Parigi. Hanno interrotto la messa per protestare contro la nuova legge sull’immigrazione clandestina. Intanto hanno compiuto una profanazione e nessuno (tranne la Le Pen) protesta.

Continua a leggere “Saint Denis, la basilica invasa dagli immigrati”

«Pranzi in chiesa? Sono una ferita del senso religioso»

«Viviamo nell’era dell’espulsione del sacro, che è lo spazio che collega Cielo e terra. Una volta la chiesa rappresentava questa terra “altra”, separata, dove l’attenzione e l’ascolto erano al centro di tutto. Oggi regna la confusione, proprio come nel mondo». Parola di Michael J. Zielinski, abate del monastero di Lendinara (RO).

Continua a leggere “«Pranzi in chiesa? Sono una ferita del senso religioso»”

Anguera, messaggi del 14 e del 16 gennaio 2018

N. 4.583 – Messaggio della Madonna di Anguera, trasmesso il 14/01/2018

Cari figli,

la Luce perderà il suo splendore nella Casa di Dio, perché offriranno come cibo ciò che è falso.

Soffro per quello che vi attende. Quello che è falso sarà abbracciato e la sofferenza sarà grande per i fedeli.

Piegate le vostre ginocchia in preghiera, e con coraggio, difendete ciò che è di Dio.

Non permettete che le tenebre regnino. Voi siete del Signore e solamente Lui dovete seguire e servire. Incoraggiatevi e siate difensori della verità. Non dimenticate: A chi molto è stato dato, molto sarà chiesto.

Aprite i vostri cuori e lasciate che le Parole del Mio Gesù vi trasformino. DateMi le vostre mani e Io vi condurrò per la via del bene e della santità. Non tiratevi indietro. Avanti. In tutto Dio al primo posto.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.


N. 4.584 – Messaggio della Madonna di Anguera, trasmesso il 16/01/2018

Cari figli,

non vi dimenticate gli insegnamenti del passato. Amate e difendete la verità. Verranno giorni in cui la Verità sarà disprezzata e in molti luoghi regnerà ciò che è falso. Credete nel Vangelo del Mio Gesù e siate fedeli al Vero Magistero della Sua Chiesa.

Ecco il tempo dei dolori per i giusti. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Io sono la vostra Madre e sono venuta dal Cielo per condurvi alla verità.

State attenti. I nemici agiranno e ci sarà grande disprezzo per il Sacro. Soffro per quello che vi attende.

Aprite i vostri cuori e accettate la Volontà di Dio per le vostre vite. Avanti nella difesa della verità.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.com)

Femministe e attivisti LGBT profanano le chiese

Una cattedrale argentina oltraggiata dalle abortiste. Alcune chiese in Australia imbrattate con scritte minacciose a causa del referendum sul cosiddetto matrimonio fra persone dello stesso sesso. Ma le gerarchie ecclesiastiche indietreggiano non capendo chi è il nemico.

Continua a leggere “Femministe e attivisti LGBT profanano le chiese”

Sulla bocca e in ginocchio. Ecco perché

Il vaticanista del Tg1 Aldo Maria Valli ci rammenta qual è il modo corretto di ricevere il Santissimo Corpo del Signore Gesù.

Continua a leggere “Sulla bocca e in ginocchio. Ecco perché”