La Chiesa in Africa, povera di soldi, ma ricca di fede

La Chiesa sempre più si fa coscienza di un continente, l’Africa, combattendo ogni giorno per il bene comune. Prime e spesso uniche, nell’indifferenza generale, le Conferenze episcopali degli stati africani provano a dissuadere i giovani dall’emigrare clandestinamente. E i presidenti dal non abusare del loro potere.

Continua a leggere “La Chiesa in Africa, povera di soldi, ma ricca di fede”

Annunci

L’aborto è un male più grave della miseria materiale

Sebbene la persona umana abbia sempre la medesima dignità al di là della sua condizione esistenziale (nascituro, povero o migrante), come sottolinea Papa Francesco, i temi di bioetica sono più importanti di quelli che riguardano la miseria materiale, seppur questi non debbano essere considerati marginali. L’aborto è fenomeno moralmente più rilevante della povertà. Lo insegnava anche Santa Madre Teresa di Calcutta.

Continua a leggere “L’aborto è un male più grave della miseria materiale”

“Poveri di tutto, pieni di Cristo”. La missione di padre Aldo Trento

Che cos’è la povertà? Lo sa bene padre Aldo Trento, missionario in Paraguay da trent’anni. Con la Fondazione san Rafael dà da mangiare a migliaia di barboni, raccoglie i moribondi, educa bambini abbandonati e abusati. Eppure è certo: «La sola risposta è Gesù Cristo, è Lui l’amore della mia vita!». Ecco il mistero della povertà che diventa incommensurabile ricchezza.

Continua a leggere ““Poveri di tutto, pieni di Cristo”. La missione di padre Aldo Trento”

Regalità divina nella carne: il Cielo scende sulla terra

Il mondo celeste scende sulla terra e la inonda di gloria, mostrandosi non ai sacerdoti del tempio, non ai puri farisei ma all’infima categoria del popolo, a pastori che probabilmente non avevano nemmeno diritto di partecipare al culto. Verginità e fecondità, povertà e ricchezza, obbedienza e libertà convivevano in armonia nello stato dell’Eden. Nella nascita di Cristo il Paradiso ritorna sulla terra. Una regalità divina nascosta nella carne umana.

Continua a leggere “Regalità divina nella carne: il Cielo scende sulla terra”

James V. Schall, un gesuita controcorrente: contro la povertà ci vuole il libero mercato

Il padre James V. Schall è un gesuita americano novantenne, bravo e coraggioso. Nel suo libro Il giusto modo di sconfiggere la povertà mette in rispettosa discussione critica e con diplomatica eleganza gesuitica, tutte le tesi economiche che abbiamo sentito affermare in questi quattro anni, riferite alla povertà, capitalismo, ambientalismo, diseguaglianza e persino misericordia. Un prezioso libretto che merita di esser letto.

Continua a leggere “James V. Schall, un gesuita controcorrente: contro la povertà ci vuole il libero mercato”

La lotta contro le eresie di san Domenico di Guzmán

La vita di san Domenico di Guzmán è meno nota rispetto a quella del suo contemporaneo san Francesco di Assisi, in quanto il fondatore dei Predicatori si identifica per lo più con la sua opera, a differenza di san Francesco, il cui percorso terreno fu caratterizzato dalla sua stessa originale personalità. Proprio per tale ragione la figura di san Domenico ha subito meno stravolgimenti e profanazioni rispetto a quella del poverello di Assisi, in quanto l’icona del santo spagnolo è stata associata più che altro alla sua fondazione.

Continua a leggere “La lotta contro le eresie di san Domenico di Guzmán”

Vere e false immagini di san Francesco

San Francesco è un santo della Chiesa cattolica e non un santo della libertà religiosa, dell’omosessualità, dell’ecologismo, dell’animalismo, del socialismo, del pauperismo… San Francesco ha lasciato ben poco di scritto, ma è sufficiente per comprendere per chi visse (Cristo) e quale causa fece sua (quella di Cristo).

Continua a leggere “Vere e false immagini di san Francesco”

La trappola del Reddito di Inclusione

Reddito di Inclusione: il governo concede briciole, sotto forma di piccoli sussidi, a un numero limitatissimo di famiglie meno abbienti. Ed esso stesso non è certo che arrivi alle persone giuste. Ancor peggio, il Reddito di Inclusione riflette una visione della società futura in cui l’occupazione non viene rilanciata mentre i disoccupati ottengono una mancia di sussistenza.

Continua a leggere “La trappola del Reddito di Inclusione”

Sacro e Maria: la “ricetta” africana

I vescovi nigeriani rifiutano i crismi della “nuova religione pop” e indicano come antidoto la devozione mariana e l’osservanza delle rubriche liturgiche. «Il messaggio di pentimento, di riconciliazione e di pace che Maria ci ha portato a Fatima 100 anni fa è più rilevante che mai». Lo Spirito soffia anche in Africa e, come disse Paolo VI nel 1969, potrebbe anche essere che “nova patria Christi Africa”.

Continua a leggere “Sacro e Maria: la “ricetta” africana”