Dalla malavita ad apostolo di Cristo. La conversione di Rene Martinez

Cresciuto senza padre nei quartieri poveri di Miami e iniziato dalla madre ai riti spiritisti, Rene Martinez diventò uno dei personaggi più noti della malavita degli anni ’90, per poi trasformarsi in un lottatore professionista. La madre, convertita al cristianesimo, pregherà 23 anni per la conversione del figlio, finché d’improvviso Dio gli si rivelerà trasformandolo in un evangelizzatore di delinquenti e prostitute: «Se il Signore ha fatto questo con me può farlo con chiunque».

Continua a leggere “Dalla malavita ad apostolo di Cristo. La conversione di Rene Martinez”

Annunci

Elogio della nostalgia. E della Chiesa di sempre

Nostalgia: andare a casa in un mondo senza casa: non è proprio questa l’esigenza che tanti di noi avvertono, all’interno della Chiesa cattolica? Tornare a casa, in una casa di nuovo accogliente, una casa che sia veramente la tua, diversa da questa Chiesa che invece, se solo osi far notare che qualcosa non va, ti fa sentire non a casa, ma straniero in patria.

Continua a leggere “Elogio della nostalgia. E della Chiesa di sempre”

Ex lesbica: «La Chiesa senza verità non salva nessuno»

Rosaria C. Butterfield, ex attivista Lgbt oggi moglie e mamma, si convertì grazie ad un pastore che osò sfidare la sua ragione e «il cui amore, oggi che si predica l'”etica della situazione” e non si corregge il peccatore impedendone la salvezza, sarebbe considerato odio. Ma è una tragedia quando la chiesa si lascia istruire dal mondo: false conversioni si moltiplicano, molti si convincono delle promesse del Vangelo ma non della Sua Verità».

Continua a leggere “Ex lesbica: «La Chiesa senza verità non salva nessuno»”

«Una subcultura omosessuale sta devastando la Chiesa dall’interno»

Dopo le ultime notizie di abusi del clero, il vescovo di Madison, mons. Robert Charles Morlino, ha scritto una splendida lettera ai fedeli della sua diocesi per denunciare i problemi della Chiesa ed esortare alla santità, che richiede di amare il peccatore ma odiare ogni peccato, perché «il vero amore non può mai esistere senza la verità».

Continua a leggere “«Una subcultura omosessuale sta devastando la Chiesa dall’interno»”

I “santi impiccati”: quando la pena di morte è via di santità

Non c’è un solo passo nelle Scritture, né in san Paolo né nei Padri e nemmeno in san Tommaso d’Aquino che parli contro la pena di morte. San Giuseppe Cafasso diceva che quelli che accompagnava al capestro erano i suoi «santi impiccati». Se riusciva a confessarli e comunicarli, andavano subito in Paradiso, avendo espiato con la morte violenta le loro malefatte. L’esempio è illustre: Gesù in croce dice al Buon Ladrone (il quale riconosce come giusta la pena inflittagli) «oggi sarai con me in Paradiso». Sul tavolo della Congregazione per la Cause dei Santi ci sono due dossier riguardanti due condannati a morte negli anni Cinquanta: uno ghigliottinato, l’altro garrotato. Perché la pena di morte può essere via di santità.

Continua a leggere “I “santi impiccati”: quando la pena di morte è via di santità”

Secondo il Magistero della Chiesa il peccato mortale s’identifica col peccato grave; ecco perché

Attenzione all’artificiosa e diabolica differenza tra il peccato grave e il peccato mortale!

Continua a leggere “Secondo il Magistero della Chiesa il peccato mortale s’identifica col peccato grave; ecco perché”

Dio ama il peccatore, ma condanna sempre il suo peccato

Dio ci ama nella condizione anche gravemente peccaminosa in cui ci trova, ma non ama quella condizione peccaminosa. Alcuni punti fermi sulla ricostruzione del colloquio col Papa del cileno Juan Carlos Cruz e la sua condizione di omosessuale.

Continua a leggere “Dio ama il peccatore, ma condanna sempre il suo peccato”

“Ecco perché non mi definisco gay”. In Italia l’anti-MartinSJ

Arriva in Italia Daniel Mattson, autore del libro Perché non mi definisco gay – Come ho recuperato la mia identità sessuale e trovato la pace. La sua storia è un “pugno in faccia” alla tendenza omoeretica e un inno alla Chiesa, che lo ha abbracciato partendo da un dato naturale: «Siamo maschi e femmine. Per rispettare qualcuno dobbiamo riconoscere la sua identità. Tutto il resto sono un falso rispetto, una falsa delicatezza e una falsa compassione».

Continua a leggere ““Ecco perché non mi definisco gay”. In Italia l’anti-MartinSJ”

Il ritratto di Oscar Wilde che la vulgata gay nasconde

Il recente film The Happy Prince: l’ultimo ritratto di Oscar Wilde ha il grande merito di presentarci gli ultimi giorni di uno dei più celebri scrittori degli ultimi due secoli mostrandocelo in tutta la sua interezza, con tutte le sue contraddizioni, con la sua fragilità di fronte alle tentazioni, ma anche con quel desiderio di Dio che lo portò, prima di morire, a convertirsi al Cattolicesimo e a chiedere i Sacramenti.

Continua a leggere “Il ritratto di Oscar Wilde che la vulgata gay nasconde”

Anguera, messaggi dell’aprile 2018

4.618 – Messaggio della Madonna di Anguera, a Macaé / RJ, trasmesso il 02/04/2018

Cari figli, non perdete la vostra speranza. Credete fermamente nella Potenza di Dio ed Egli avrà cura di voi. Siete preziosi per il Signore. Non scoraggiatevi. Quando sentite il peso delle prove, chiamate Gesù. Egli è il vostro Grande Amico e vi ama. CercateLo sempre, perché solamente così sarete ricchi nella fede. Conosco ciascuno di voi per nome e sono venuta dal Cielo per chiamarvi alla conversione. Aprite i vostri cuori e lasciate che l’Azione Potente di Dio trasformi le vostre vite. Non permettete che le cose del mondo vi allontanino dal cammino della Salvezza. Chiudete i vostri occhi alle facili seduzioni del mondo e servite il Signore con gioia. Io pregherò il Mio Gesù per voi. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Camminate verso una grande guerra tra la vera e la falsa chiesa. La vostra arma di difesa sarà la verità. Ascoltate Gesù nella Sua Parola e restate fedeli al Vero Magistero della Sua Chiesa. Non permettete che nulla e nessuno vi allontani dalla vera Chiesa del Mio Gesù. La vera Chiesa del Mio Gesù berrà il calice amaro del dolore. Sarà disprezzata e perseguitata, ma sarà vittoriosa, perché il Mio Gesù la difenderà. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

4.619 – Messaggio della Madonna di Anguera, a Rio de Janeiro / RJ, trasmesso il 03/04/2018

Cari figli, sono la vostra Madre Addolorata e soffro quando siete lontani da Mio Figlio Gesù. L’umanità è diventata povera spiritualmente perché gli uomini sono diventati schiavi del peccato valorizzando più la creatura che il Creatore. Pentitevi e ritornate. Ecco il tempo opportuno per il vostro ritorno al Signore. Non incrociate le braccia. Dio ha fretta. Quello che vi dico deve essere preso sul serio. Voi avete la libertà, ma la cosa migliore è fare la Volontà di Dio. Siate docili e in tutto imitate Gesù. Vivete nel tempo delle grandi prove e i Miei poveri figli camminano come ciechi che guidano altri ciechi. Voi siete del Signore. Non permettete che la vostra libertà vi conduca alla perdizione eterna. Convertitevi. Quello che il Mio Gesù ha preparato per voi, gli occhi umani mai lo hanno visto. Siate giusti e avrete il Cielo come ricompensa. Vedrete ancora orrori sulla Terra. Molti scelti per difendere la verità abbracceranno false ideologie e molti dei Miei poveri figli saranno contaminati. Amate e difendete la verità. Chi è con il Signore mai sperimenterà il peso della sconfitta. Avanti nella difesa della verità. Io pregherò il Mio Gesù per voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

4.620 – Messaggio della Madonna di Anguera, trasmesso il 07/04/2018

Cari figli, non incrociate le braccia. Dio ha fretta. Dite a tutti che questo è il tempo opportuno per il vostro ritorno a Colui che è la vostra Via, Verità e Vita. Vi chiedo di mantenere accesa la fiamma della vostra fede. Qualunque cosa accada, restate con Gesù. Un fatto spaventoso avverrà nella Chiesa del Mio Gesù: un ordine sarà dato e molti avranno la fede scossa. Restate con Gesù. Egli è il vostro Grande Amico ed è molto vicino a voi. Non tiratevi indietro. Lasciate che le Parole del Mio Gesù penetrino nei vostri cuori. Cercate forze nell’Eucaristia, perché solamente così potete rimanere sulla via della santità. Io sono la vostra Madre e sono venuta dal Cielo per condurvi alla verità. Fuggite dalle facili seduzioni del mondo e servite il Signore con fedeltà. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

4.621 – Messaggio della Madonna di Anguera, a Maceio / AL, trasmesso il 08/04/2018

Cari figli, ritornate a Mio Figlio Gesù e lasciate che Egli trasformi i vostri cuori. Confidate in Lui che è il vostro tutto e vi conosce per nome. Non potete mai comprendere la profondità dell’Amore Misericordioso che il Mio Gesù ha avuto per voi morendo sulla croce. Il Suo Grande Amore per voi si manifesta tutti i giorni attraverso la Sua Chiesa. Avvicinatevi a Lui nei sacramenti che sono i canali della Sua Azione Salvifica. Vi chiedo che siate sempre di Mio Figlio Gesù e che ovunque possiate cercare di testimoniare il Suo Amore Misericordioso. Siate strumenti di amore e di pace per tutti coloro che sono lontani. Il Mio Gesù vi aspetta a Braccia Aperte. Egli vi conosce e sa che dentro di voi c’è una grande riserva di bontà. Lasciate che la fiamma del Suo Amore trasformi le vostre vite, perché solamente così sarete ricchi nella fede. Camminate verso un futuro oscuro e molti dei Miei poveri figli si tireranno indietro per paura. Siate del Signore. Egli non vi abbandonerà. Egli farà sorgere un grande uomo di fede che condurrà la Chiesa alla vittoria. Restate fedeli al Vangelo e ascoltate il Vero Magistero della Chiesa del Mio Gesù. Nel grande naufragio della fede rimarranno nella verità solamente coloro che sono fedeli al Vangelo e al Vero Magistero della Chiesa. Coraggio. Dio ha bisogno del vostro Sì sincero e coraggioso. Avanti nella difesa della verità. Io pregherò il Mio Gesù per voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

4.622 – Messaggio della Madonna di Anguera, trasmesso il 10/04/2018

Cari figli, voi siete del Signore e solamente Lui dovete seguire e servire. Dio deve sempre essere l’importanza più grande per le vostre vite. Non permettete che le false ideologie vi conducano nell’abisso del peccato. Lasciate che la Luce del Signore brilli nei vostri cuori, perché solamente così potete comprendere la Mia Presenza in mezzo a voi. Non vi allontanate dalla preghiera. Tempi difficili verranno e solamente con la forza della preghiera sincera potete sopportare il peso della croce. Verrà il giorno in cui il Signore separerà il Suo Popolo dalla malvagità e gli empi periranno. I giusti saranno ricompensati per la loro fedeltà, ma coloro che sono stati traditori della fede rimarranno fuori. Restate con la verità proclamata da Mio Figlio Gesù e sostenuta dal vero Magistero della Sua Chiesa. In Dio non c’è mezza verità. State attenti. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

4.623 – Messaggio della Madonna di Anguera, trasmesso il 14/04/2018

Cari figli, aprite i vostri cuori e siate docili alla Chiamata del Signore. Il Mio Gesù agisce nel silenzio e i cuori umili accettano la Sua Volontà. State attenti. Incoraggiatevi e dite il vostro Sì, perché solamente così potete trasformarvi in uomini e donne di fede. Vivete nel tempo dei dolori, ma il Signore non è lontano da voi. DateMi le vostre mani e Io vi condurrò a Colui che è il vostro tutto. Voi siete importanti per il Signore ed Egli si aspetta molto da voi. Allontanatevi dal mondo e vivete rivolti al Cielo. Voi siete nel mondo, ma non siete del mondo. Non tiratevi indietro. Io ho bisogno di voi. I Progetti che ho iniziato qui sono di Dio e nessuna forza umana potrà distruggere. Fortificatevi nella preghiera e nell’ascolto del Vangelo. Cercate Gesù nell’Eucaristia e lasciate che Egli vi trasformi. Camminate verso un futuro di grandi prove. La verità sarà disprezzata da molti e ciò che è falso sarà abbracciato. Amate e difendete la verità. Dopo tutto il dolore, vedrete la Vittoria di Dio con il Trionfo Definitivo del Mio Cuore Immacolato. Avanti senza paura. A te, Mio Sacerdote (Padre Gordon), coraggio. Il Mio Signore ti darà grande ricompensa per il tuo amore e la tua fedeltà. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

4.624 – Messaggio della Madonna di Anguera, trasmesso il 16/04/2018

Cari figli, i nemici di Dio accresceranno e agiranno contro gli uomini e le donne di fede. Voi potete sconfiggere i nemici con la verità. Non tiratevi indietro. Chi è con il Signore mai sperimenterà il peso della sconfitta. La Chiesa del Mio Gesù berrà il calice amaro della persecuzione e del tradimento. Voi, piccolo gregge, restate fedeli a Gesù e al Vero Magistero della Sua Chiesa. Ecco il tempo del dolore per i giusti. Cercate forze nella preghiera, perché solamente così potete sopportare quello che verrà. Io sono la vostra Madre Addolorata e soffro a causa delle vostre sofferenze. Coraggio. Avanti nella difesa della verità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

4.625 – Messaggio della Madonna di Anguera, trasmesso il 17/04/2018

Cari figli, credete nella Potenza di Dio e non vi allontanate dal cammino che vi ho indicato. La strada della santità è piena di ostacoli, ma coloro che la percorrono accanto al Signore giungeranno alla vittoria. Vivete nel tempo delle tribolazioni. Vedrete ancora orrori sulla Terra. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Io sono la vostra Madre Addolorata e soffro per quello che vi attende. Il futuro sarà doloroso per i fedeli. Una grande guerra ci sarà e solamente con la forza della preghiera e nella fedeltà al Vangelo potete sconfiggere i nemici. Aprite i vostri cuori e accettate la Volontà del Signore per le vostre vite. Non scoraggiatevi. L’umanità sarà purificata dalla sofferenza, ma la vittoria sarà dei giusti. Avanti. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

4.626 – Messaggio della Madonna di Anguera, trasmesso il 21/04/2018

Cari figli, il Mio Gesù è la vostra Via, Verità e Vita. In Lui è la vostra vera liberazione e salvezza. Vi chiedo che siate in tutto simili a Mio Figlio Gesù. L’umanità si è allontanata da Dio e cammina verso l’abisso della distruzione che gli uomini hanno preparato con le loro stesse mani. Pentitevi, perché il pentimento è il primo passo da compiere sulla strada della santità. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Quando siete lontani, diventate bersaglio del nemico di Dio. In questi tempi difficili, cercate forze nel Vangelo e nell’Eucaristia. Vivete anche i Miei Appelli e state attenti a ciò che vi ho annunciato. Un uomo giusto berrà il calice amaro della sofferenza; sarà calunniato e molti lo abbandoneranno. Soffro per quello che vi attende. Date il meglio di voi nella missione che vi è stata affidata e tutto finirà bene per voi. Avanti nella verità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

4.627 – Messaggio della Madonna di Anguera, a Maracanaú / CE, trasmesso il 24/04/2018

Cari figli, sono la vostra Madre Addolorata e sono venuta dal Cielo per chiamarvi al sincero pentimento. Non vivete lontani da Mio Figlio Gesù. Egli vi ama e vi aspetta a Braccia Aperte. Siete importanti per la realizzazione dei Miei Piani. Siate docili e accettate la Volontà di Dio per le vostre vite. Non permettete che le cose del mondo vi contaminino. Voi siete del Signore e solamente Lui dovete seguire e servire. Camminate verso un futuro doloroso. Gli uomini perversi agiranno e molti ferventi nella fede diventeranno indifferenti. La verità sarà rigettata e ciò che è falso sarà abbracciato come verità. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Solamente con la forza della preghiera potete sconfiggere i nemici. Coraggio. Testimoniate la verità. Il silenzio dei giusti fortifica i nemici di Dio. Amate la verità e siate pronti a portare la vostra croce. Ecco il tempo della grande confusione spirituale. Non scoraggiatevi. Chi è con il Signore mai sperimenterà il peso della sconfitta. Avanti nella difesa della verità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

4.628 – Messaggio della Madonna di Anguera, trasmesso il 26/04/2018

Cari figli, Io sono vostra Madre e sono venuta dal Cielo per dirvi che siete importanti per il Signore. Ritornate a Lui che è il vostro Bene Assoluto e vi conosce per nome. L’umanità è diventata povera spiritualmente perché gli uomini si sono allontanati dal Creatore. Ricordate sempre che il valore dell’uomo non è misurato da quello che possiede, ma da ciò che è. La vostra fede e testimonianza coraggiosa sarà la vostra difesa nell’ultimo giorno. Siate pronti a rispondere il vostro Sì a Colui che vi chiama alla santità. Non tiratevi indietro. Date il meglio di voi e sarete ricompensati generosamente. Vedrete ancora orrori sulla Terra. La grande confusione spirituale si diffonderà e molti cammineranno come ciechi che guidano altri ciechi. Falsi insegnamenti penetreranno nella Casa di Dio e molti saranno contaminati. Restate con la verità. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Soffro per quello che vi attende. Pregate. Pregate. Pregate. Credete nel Vangelo e vivete le Parole del Mio Gesù. CercateLo nell’Eucaristia e siate fedeli al Vero Magistero della Sua Chiesa. Avanti nel cammino che vi ho indicato. Coloro che rimarranno fedeli fino alla fine saranno proclamati Benedetti del Padre. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

4.629 – Messaggio della Madonna di Anguera, trasmesso il 28/04/2018

Cari figli, Io vi amo come siete e sono venuta dal Cielo per dirvi che questo è il tempo opportuno per il vostro ritorno al Signore. Non incrociate le braccia. Dio ha fretta. Ciò che dovete fare, non rimandatelo a domani. Non dimenticate: nelle mani il Santo Rosario e la Sacra Scrittura; nel cuore l’amore per la verità. Non permettete che la vostra libertà vi allontani da Mio Figlio Gesù. Siete liberi di essere del Signore. Non vi allontanate dalla preghiera. L’umanità cammina verso il grande abisso dell’autodistruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. Pentitevi e ritornate. Questo è il tempo della grazia. Quando vi sentite deboli, cercate forze nel Sacramento della Confessione e dell’Eucaristia. Accogliete il Vangelo del Mio Gesù e vivete anche i Miei Messaggi. Camminate verso un futuro dove pochi rimarranno nella verità. Le false dottrine contamineranno molti dei Miei poveri figli e il dolore sarà grande. Pregate. Solamente con la forza della preghiera potete sconfiggere il nemico. DateMi le vostre mani e Io vi condurrò a Colui che è il vostro Unico e Vero Salvatore. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

4.630 – Messaggio della Madonna di Anguera, a Jardim / Ipê / Goiás, trasmesso il 30/04/2018

Cari figli, sono vostra Madre Addolorata e soffro per quello che vi attende. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Tempi difficili verranno per gli uomini e le donne di fede. La vera dottrina sarà ferita e in molti luoghi il gregge si disperderà. Vi chiedo di rimanere fedeli a Gesù. Non permettete che il nemico di Dio rubi ciò che c’è di più prezioso dentro di voi. Cercate forze nella preghiera e nell’Eucaristia. Accogliete il Vangelo e ascoltate il Vero Magistero della Chiesa del Mio Gesù. Non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Voi siete del Signore e solamente Lui dovete seguire e servire. Confidate pienamente nel Potere di Dio. Coloro che rimarranno fedeli fino alla fine saranno ricompensati generosamente. Non tiratevi indietro. Io ho bisogno di voi. Tutto ciò che fate in favore dei Miei Piani sarà custodito nel Mio Cuore Immacolato. Avanti con coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.com)