Bologna la rozza: offendono la Madonna e nessuno si indigna

Brutta pagina bolognese. A due giorni dall’Immacolata squadristi universitari rossi e lgbt promuovo una festa blasfema. Protesta solo la Lega. Tace il Comune, tace l’Università e tace il PD. L’evento viene annullato. E per ultima interviene la Diocesi che si limita a parlare di “provocazione”. Nel 2007, per un episodio simile, il vescovo Caffarra scese in città con una processione riparatrice. Oggi, col nuovo corso inaugurato da Zuppi, acclamato dalla Sinistra al ragù come una star, ci si accontenta di invocare la libertà di pensiero nel rispetto di tutti. Ma il problema non è questo, bensì il grave sacrilegio commesso. È questa la Bologna libera?

Continua a leggere “Bologna la rozza: offendono la Madonna e nessuno si indigna”

Bibbiano, come guarire dall’orrore

Nel caso dei bambini strappati alle loro famiglie per darli in affido a persone non idonee, assistenti sociali, psicologi, politici hanno provocato gravi danni, psicologici e fisici. Ma ora che i bambini sono stati liberati è importante che possano guarire in famiglia, dove genitori e bambini devono dirsi la verità su quanto accaduto.

Continua a leggere “Bibbiano, come guarire dall’orrore”

Figli di coppie gay, l’assalto dei sindaci sovversivi

I sindaci di Milano (PD), Torino (M5S), Firenze (PD) guidano il fronte dei sindaci che vogliono riconoscere la doppia maternità a figli che vivono con coppie lesbiche. Un atto chiaramente contro la legge sulle unioni civili e contro la legge 40. Un atto sovversivo davanti al quale prefetti e governo non dicono nulla, favorendo la delegittimazione dello Stato.

Continua a leggere “Figli di coppie gay, l’assalto dei sindaci sovversivi”

Con il PD affonda anche la CEI

Nord al centrodestra, sud in mano ai grillini: in Italia si parlano due lingue diverse. Il Pd sprofonda e porta con sé le speranze di CEI e Avvenire. Per i candidati cattolici nel centrodestra si attendono le attribuzioni definitive dei seggi. Sonora bocciatura per il Popolo della Famiglia.

Continua a leggere “Con il PD affonda anche la CEI”

Prostitute per disabili, anche il vizio è democratico

A Bologna nasce una nuova figura professionale. Anzi no, dato che è la professione più vecchia al mondo: la prostituzione. Solo che in questo caso l’etera offrirà i propri servizi a persone con disabilità. L’uguaglianza passa prima di tutto dal vizio perché l’abbrutimento è democratico.

Continua a leggere “Prostitute per disabili, anche il vizio è democratico”

Emilia rossa: le chiese riaprono, le coop chiudono

A 5 anni dal terremoto che ha scosso l’Emilia riapre con una festa di popolo il Duomo di Carpi, simbolo del cratere sismico. In un contraltare drammatico con la crisi mortale di molte coop edili rosse che stanno chiudendo sotto i colpi di una situazione debitoria spaventosa e licenziando centinaia di persone.

Continua a leggere “Emilia rossa: le chiese riaprono, le coop chiudono”

Sinistri, come si finanziano gli adoratori dello Stato

Tutti sanno che cos’è l’8xmille. Pochissimi sanno che esiste anche il 2xmille: il finanziamento volontario ai partiti. Meno di un milione di italiani lo ha versato. E di questi, circa la metà lo ha regalato al PD. Solo i sinistri, che credono allo Stato più che a Dio, fin dai tempi del PCI, credono veramente nella loro religione e ad essa fanno sacrifici.

Continua a leggere “Sinistri, come si finanziano gli adoratori dello Stato”

Cronache marziane da un mondo targato coop rosse

Nessuno meglio di chi vive in una “regione rossa” avverte il soffocamento di un regime che pretende che i cittadini facciano la spesa alla coop, comprino il giornale alla coop, acquistino farmaci alla coop, si facciano barba e capelli alla coop, si curino i denti alla coop, affidino i loro risparmi alla coop.

Continua a leggere “Cronache marziane da un mondo targato coop rosse”