Catena alimentare, mangiare agnelli? È la verità della natura

«Il topo è ucciso dal gatto per conservare il bene dell’universo. Questo è infatti l’ordine (buono) dell’universo: che un animale viva (si nutra) dell’altro». Così scriveva san Tommaso d’Aquino spiegando che gli animali sono subordinati all’uomo e l’uomo a sua volta è subordinato a Dio.

Continua a leggere “Catena alimentare, mangiare agnelli? È la verità della natura”

Annunci

L’angelico San Tommaso d’Aquino

Tommaso era destinato a essere il dottore angelico, come lo definirono i suoi contemporanei, per la sua fede e per la sua eccelsa teologia. San Pio V lo dichiarò Dottore della Chiesa l’11 settembre 1567 con la bolla Mirabilis Deus per i suoi meriti teologici che segnarono un punto di svolta nella filosofia cristiana e nell’indagine metafisica su Dio.

Continua a leggere “L’angelico San Tommaso d’Aquino”

Abbiamo dimenticato chi è il Signore della natura

L’ultima tragedia in Abruzzo, provocata dal combinarsi di terremoti e nevicate eccezionali, dovrebbe riportarci alla realtà del rapporto tra uomo e natura. E rivolgersi al Signore, che placa le tempeste e comanda ai venti. Per secoli il popolo cristiano lo ha fatto, ricevendo grazie. Ma l’uomo d’oggi, chiuso nella sua presunzione, lo ha dimenticato.

Continua a leggere “Abbiamo dimenticato chi è il Signore della natura”

Riscoprire la bellezza della diversità La gender theory sfigura l’immagine di Dio

Riscoprire la bellezza della differenza sessuale in una società in cui la cultura cerca di imporsi sulla natura e in cui la differenza è vissuta come un’imposizione, un’oppressione. Parla il frate francese Étienne Roze, autore del libro Verità e splendore della differenza sessuale. Che uomo e donna siano pari e complementari è una realtà lapalissiana. Eppure la gender theory prova a negarlo, inventando una verità che non è reale. Usa il “cavallo di troia” del terzo sesso per negare il disegno di Dio, affermando che maschio e femmina siano categorie solo culturali.

di Marta Petrosillo

Continua a leggere “Riscoprire la bellezza della diversità La gender theory sfigura l’immagine di Dio”