Festa della famiglia. Quale?

La festa della Santa Famiglia di Nazaret quest’anno si sfila quasi dal calendario, non trovando una domenica in cui collocarsi tra Natale e Capodanno, e finisce in un magro venerdì. Ma anche così ci ricorda cosa caratterizza una famiglia cristiana: Gesù presente nella quotidianità dei giorni.

Continua a leggere “Festa della famiglia. Quale?”

Annunci

Contemplando il Presepio

Nel Presepio regna l’ordine, che è la retta disposizione delle cose, e perciò regna la pace, che è la tranquillità dell’ordine. Il Presepio, osserva il padre Nepveu è anche il Tribunale di Giustizia di Gesù, perché egli vi pronunzia la sentenza che un giorno sarà pronunziata contro il mondo: Vae Mundo (Mt 18, 7): guai a chi segue il mondo!

Continua a leggere “Contemplando il Presepio”

Quel Bambino è l’unica salvezza dell’umanità

Cristo viene in questo mondo per salvare l’uomo. È questa la grande e unica letizia che può riscaldare il cuore dell’uomo. E va comunicata a tutti gli uomini assumendo su di noi quella guerra al male, alla presunzione, all’equivoco che è di Gesù stesso.

Continua a leggere “Quel Bambino è l’unica salvezza dell’umanità”

Il Natale delle due sante Terese

La grande e la piccola Teresa del Carmelo unite dall’amore al Divino Bambino Gesù.

Continua a leggere “Il Natale delle due sante Terese”

Natale, il giorno di nascita della luce invitta

Quel bambino, il Figlio unigenito di Dio, è posto come segno e garanzia che, nella storia del mondo, l’ultima parola spetta a Dio, proprio a quel bambino lì, che è la verità e l’amore. È questo il senso vero del Natale: è il «giorno di nascita della luce invitta», il solstizio d’inverno della storia del mondo che, nell’andamento altalenante di questa nostra storia, ci dà la certezza che anche qui la luce non morirà, ma ha già in pugno la vittoria finale.

Continua a leggere “Natale, il giorno di nascita della luce invitta”

L’unico Avvenimento che dà dignità all’uomo

Cristo è venuto perché ciascuno di noi potesse recuperare integralmente la propria dignità. La dignità dell’uomo non sta nelle circostanze, anche importanti, della vita. La dignità sta nell’essere figlio di Dio, e solo Gesù Cristo ci rivela la nostra divinità e ci mette in grado di attuarla giorno dopo giorno, fino alla pienezza finale.

Continua a leggere “L’unico Avvenimento che dà dignità all’uomo”

“O felici cristiani sofferenti che reggete il mondo!”

Cristo si è veramente fatto carne in giusti e peccatori ma tutti sanno in Lui sempre quello che sono, perché senza Cristo il peccato diviene costume e la giustizia motivazione di oppressione. 

Continua a leggere ““O felici cristiani sofferenti che reggete il mondo!””

«Il Natale deve andarsene. È assolutamente inadatto al mondo moderno»

«Il Natale è un ostacolo al progresso», «è una superstizione», «un relitto del passato». «Ma è veramente necessario continuare a elencare i motivi per lodare il Natale?», si domanda il grande scrittore inglese G.K. Chesterton.

Continua a leggere “«Il Natale deve andarsene. È assolutamente inadatto al mondo moderno»”

Si è incarnato per liberarci

Quello del Natale è un mistero che ha diversi motivi che corrispondono ai diversi aspetti della Salvezza: liberazione dal peccato, rivelazione del volto del Padre, Dio come modello di vita, compimento della natura umana. Ma tutto è racchiuso in unico perché: l’amore misericordioso che è Dio stesso. Gesù è Salvatore perché ci libera dalla condizione di peccato. Una meditazione sul Natale tratta dall’ultimo numero del mensile Il Timone.

Continua a leggere “Si è incarnato per liberarci”

Se il presepe verrà bandito dalla vita pubblica a scomparire sarà la verità della nostra umanità

Anche quest’anno, con l’avvicinarsi delle feste natalizie, è tornata la polemica sui presepi nei luoghi pubblici, soprattutto nelle scuole. E un’altra tappa del processo di secolarizzazione e privatizzazione della fede cristiana che ha trasformato la nostra società. Così, la fede può essere al massimo tollerata come fatto privato. Niente di più falso. Il presepe ha diritto ad essere mantenuto non solo perché lì ci sono le nostre origini e tradizioni, ma perché dice la verità su chi siamo.

Continua a leggere “Se il presepe verrà bandito dalla vita pubblica a scomparire sarà la verità della nostra umanità”