Il messaggio politicamente scorretto di Fatima

Per quanto spiacevole possa sembrare, è proprio del rischio di andare all’inferno che la Madonna è venuta a parlarci a Fatima.

Continua a leggere “Il messaggio politicamente scorretto di Fatima”

Una religione umanitaria sta rinnegando la Croce

Il sincretismo modernista neutralizza la pretesa veritativa del cattolicesimo, mette sullo stesso piano tutte le diverse fedi riducendole a semplici espressioni di cultura e civiltà. Tale eresia modernista, che veicola una religione umanitaria, viene talvolta drammaticamente abbracciata anche da diversi sacerdoti e consacrati.

Continua a leggere “Una religione umanitaria sta rinnegando la Croce”

La Chiesa e la morte della metafisica

Una fede senza trascendenza, una morale senza metafisica: è questa la caratteristica principale del cambiamento di paradigma in atto nella Chiesa. Così perde di significato la legge naturale e la morale scade in alcune tendenze, come ad esempio l’empirismo: attenzione quasi esclusiva alla povertà materiale, al lavoro, all’immigrazione.

Continua a leggere “La Chiesa e la morte della metafisica”

Comunismo, quegli “errori della Russia” che fanno proseliti

Il maggio del 2018 si conclude con una serie di celebrazioni del comunismo: il bicentenario di Karl Marx e il 50° anniversario del 1968. La memoria è ancora molto condizionata dall’ideologia. Perché è una “fede”, come ci spiega Gilberto Zappitello, autore di La fede nel comunismo.

Continua a leggere “Comunismo, quegli “errori della Russia” che fanno proseliti”

Tutti pazzi per Karl Marx, un falso profeta sconfitto dalla storia

Dal New York Times al presidente della Commissione Europea, tutti celebrano il bicentenario di Karl Marx e la sua eredità intellettuale. Eppure nessuna delle previsioni di Marx si è avverata e l’applicazione della sua teoria ha portato dritti al totalitarismo comunista. Ne parliamo con Dario Antiseri, filosofo.

Continua a leggere “Tutti pazzi per Karl Marx, un falso profeta sconfitto dalla storia”

Il marxismo è l’anticristianesimo: vuole il paradiso in terra e l’uomo “nuovo”

Il marxismo come una vera e propria anti-Chiesa materialista che mira al paradiso in terra e alla nascita dell’uomo nuovo. Kishore Jayabalan (Istituto Acton di Roma) ci parla di una fede ancora diffusa.

Continua a leggere “Il marxismo è l’anticristianesimo: vuole il paradiso in terra e l’uomo “nuovo””

La sinistra non “tradisce”. E’ trasformista di natura

Come si fa a parlare di “tradimento” delle classi lavoratrici da parte della sinistra? Tutta la filosofia della sinistra, da secoli, è fondata sul continuo divenire, sulla rivoluzione che “è permanente o non è”. Il fine stesso della rivoluzione è il continuo, incessante, cambiamento. La classe lavoratrice con i suoi diritti è solo uno dei tanti pretesti.

Continua a leggere “La sinistra non “tradisce”. E’ trasformista di natura”

L’aborto è un male più grave della miseria materiale

Sebbene la persona umana abbia sempre la medesima dignità al di là della sua condizione esistenziale (nascituro, povero o migrante), come sottolinea Papa Francesco, i temi di bioetica sono più importanti di quelli che riguardano la miseria materiale, seppur questi non debbano essere considerati marginali. L’aborto è fenomeno moralmente più rilevante della povertà. Lo insegnava anche Santa Madre Teresa di Calcutta.

Continua a leggere “L’aborto è un male più grave della miseria materiale”

“Lo scontro è all’apice, Maria prepara un tempo nuovo”

Ospite in Italia, suor Emmanuel Maillard a 360 gradi sulla crisi della fede, il peccato che dilaga e il trionfo del cuore immacolato: “Lo scontro tra le tenebre e la luce è al suo apice con la battaglia per distruggere il matrimonio. Ma Maria sta preparando una nuova Pentecoste“.

Continua a leggere ““Lo scontro è all’apice, Maria prepara un tempo nuovo””

Corea del Nord, fuga dall’inferno comunista

Un militare nordcoreano diserta e fugge al Sud. Gravemente ferito, curato, appare ai medici come malnutrito e infestato da parassiti. E’ la testimonianza vivente di come si vive oltre l’ultima cortina di ferro. Con un’ampia inchiesta il Washington Post ha sentito 25 fuggiaschi. Ne è uscito uno spaccato di vita materialista portata all’estremo.

Continua a leggere “Corea del Nord, fuga dall’inferno comunista”