Le martiri laiche della violenza rossa spagnola

Papa Francesco ha promulgato il decreto di beatificazione delle tre crocerossine spagnole che nel 1936 vennero uccise dopo essere state violentate dalle truppe comuniste. Rifiutarono l’abiura e morirono gridando “que viva Cristo Rey”. Il loro ricordo alimentato nel tempo arriva fino ai gradini della santità.

Continua a leggere “Le martiri laiche della violenza rossa spagnola”

Annunci

Perseguitato per la fede: il cardinale Beran

Il cardinale cecoslovacco Josef Beran, fu umiliato e oppresso dai nazisti prima e dai comunisti dopo perché rimase fedele fino alla fine alla Fede cattolica.

Continua a leggere “Perseguitato per la fede: il cardinale Beran”

Ecuador, un piccolo Paese, Garcia Moreno, un gigante

Fra le pagine più gloriose del cattolicesimo latinoamericano si trovano le diverse consacrazioni nazionali al Sacro Cuore di Gesù. Vediamo qui di seguito il ruolo svolto dal loro pioniere, il Presidente ecuadoriano Gabriel García Moreno.

Continua a leggere “Ecuador, un piccolo Paese, Garcia Moreno, un gigante”

Il martirio di Sant’Agata

La pietà popolare suscitata dal martirio di sant’Agata († 5 febbraio 251) si diffuse rapidamente in tutta la cristianità arrivando presto anche in Oriente, dove il vescovo Metodio di Olimpo incluse la vergine e martire catanese nel suo Symposium decem virginum presentandola come modello di vita cristiana.

Continua a leggere “Il martirio di Sant’Agata”

Martiri e violatori del sigillo della confessione

La tradizione giuridica occidentale ha sempre rispettato il sigillo confessionale, ma il processo di secolarizzazione degli ultimi decenni, che secondo alcuni avrebbe dovuto giovare alla Chiesa, sta però modificando la situazione.

Continua a leggere “Martiri e violatori del sigillo della confessione”

Il Natale e il sangue dei Santi Innocenti Martiri

Pensieri e riflessioni nell’Ottava di Natale. La vita è un dono ma anche un mistero. E pensiamo alla festa istituita dalla Chiesa il 28 dicembre, quella dei Santi Innocenti Martiri, per ricordare la strage degli innocenti, scatenata da re Erode. E quanti martiri innocenti, sono uccisi ancora oggi.

Continua a leggere “Il Natale e il sangue dei Santi Innocenti Martiri”

Mons. Socche, un vescovo contro il comunismo nel “triangolo della morte”

Un mese dopo l’insediamento del vescovo a Reggio Emilia, si consumò il delitto di don Umberto Pessina fatto fuori da partigiani comunisti. Il suo anticomunismo fu avversato anche nel mondo cattolico che si apprestava alla politica della distensione.

Continua a leggere “Mons. Socche, un vescovo contro il comunismo nel “triangolo della morte””

Insurrezioni cattoliche, quando il popolo non ci sta

Inghilterra, Vandea, Italia. Episodi della storia in cui si manifesta una vocazione propria del cristiano a resistere di fronte al mondo che lo vuole costringere a rinnegare la fede e lo perseguita. Anche oggi nel mondo occidentale c’è una resistenza da compiere.

Continua a leggere “Insurrezioni cattoliche, quando il popolo non ci sta”

Asia Bibi torna in libertà, assolta da tutte le accuse

Asia Bibi sarà scarcerata. La Corte Suprema del Pakistan, dopo tre settimane di silenzio, ha infatti deciso di rendere pubblica la sentenza: “assolta da tutte le accuse”. Si conclude così la lunga odissea della donna cristiana accusata di blasfemia nel 2009, condannata a morte in primo grado nel 2010, nove anni in carcere, quasi tutti in cella di isolamento. La donna ha ora urgente bisogno di protezione e di asilo politico all’estero. In Pakistan, infatti, sia lei che i familiari che i giudici sono diventati, da oggi, il primo bersaglio dell’odio jihadista.

Continua a leggere “Asia Bibi torna in libertà, assolta da tutte le accuse”

Padre Massimiliano Kolbe, prete cattolico

«Rimettiti in tutto alla Divina Provvidenza attraverso l’Immacolata e non preoccuparti di nulla», è l’insegnamento al centro della spiritualità di san Massimiliano Maria Kolbe (1894-1941), il “martire dell’amore” che nel bel mezzo della distruzione dell’umano attuata nei lager nazisti ricordò al mondo, sacrificandosi per salvare un padre di famiglia, tutta la fecondità e potenza della fede.

Continua a leggere “Padre Massimiliano Kolbe, prete cattolico”