Cristiani discriminati: un’anziana insegna a reagire

Mentre lo State Capitol dell’Illinois pone a fianco della natività la statua del diavolo, le scuole bandiscono il Natale e Facebook censura la foto di Santa Claus che contempla Gesù perché “violenta”, una 85enne difede l’immagine della Madonna posta sul muro di casa: «Prima di rimuoverla devono uccidere me, questa è l’America e finché ho due braccia e due gambe non lo farò». Qual è la differenza fra i cristiani relativisti e questa donna?

Continua a leggere “Cristiani discriminati: un’anziana insegna a reagire”

Annunci

Cristo Re, contro il potere del più forte

Cristo è Re anche in senso sociale e politico prima di tutto perché ogni autorità di un uomo su un altro uomo deriva da Lui.

Continua a leggere “Cristo Re, contro il potere del più forte”

Asia Bibi scarcerata, portata in un luogo segreto

L’unica cosa certa è che Asia Bibi è stata scarcerata ieri pomeriggio e portata con la sua famiglia verso una destinazione segreta. Secondo il suo avvocato sarebbe stata messa su un aereo e partita per l’estero, circostanza smentita però dal ministro dell’interno Shehryar Afridi. Intanto il partito islamista TLP minaccia ritorsioni.

Continua a leggere “Asia Bibi scarcerata, portata in un luogo segreto”

Asia Bibi, il marito all’Italia: «Aiutateci a uscire dal Pakistan»

Mentre la donna cattolica perseguitata è ancora in carcere, arrivano finalmente segnali dalle istituzioni, dal ministro dell’Interno italiano al presidente del Parlamento europeo.

Continua a leggere “Asia Bibi, il marito all’Italia: «Aiutateci a uscire dal Pakistan»”

Processo alla De Mari: a rischio le tre libertà dell’uomo

Comparirà il 18 luglio davanti al giudice di Torino la dottoressa Silvana De Mari, scrittrice fantasy e medico, dovrà rispondere di diffamazione per le sue affermazioni sul “sesso” omoerotico, trascinata in tribunale dal Torino Pride e dal sindaco Appendino. Lei si affida a una memoria difensiva interamente medica e riceve l’appoggio di migliaia di persone. Il suo legale, il penalista Mauro Ronco spiega alla Nuova BQ perché questo processo segna un punto di svolta in Italia: “Per la prima volta nel nostro Paese sono a rischio tutte insieme tre libertà fondamentali per l’uomo: di opinione, di divulgazione scientifica e di religione”.

Continua a leggere “Processo alla De Mari: a rischio le tre libertà dell’uomo”

Australia, iniziata l’opera di demolizione del segreto confessionale

In Australia una legge impone ai sacerdoti di violare il segreto confessionale per i pedofili. Ingiusta e dannosa. Produrrebbe l’effetto contrario perché nessuno si confesserebbe più e verrebbe meno il riparare il male fatto. Così, applicandola a aborto e omicidio, si aggiungerebbero altri casi e a rischio sarebbe la salus animarum.

Continua a leggere “Australia, iniziata l’opera di demolizione del segreto confessionale”

Jack il pasticciere vince, ma la libertà è appesa a un filo

La Corte Suprema degli Stati Uniti ha dato ragione a Jack Phillips, il pasticciere cristiano che nel 2012 si rifiutò di preparare una torta per un’unione gay. Dopo anni di battaglie legali hanno prevalso le ragioni della libertà di religione e di parola. Ma la guerra non è ancora vinta: i giudici hanno avvertito: la sentenza vale solo per l’imputato. In futuro altri potranno ricevere un trattamento diverso per evitare uno stigma sugli omosessuali.

Continua a leggere “Jack il pasticciere vince, ma la libertà è appesa a un filo”

Facebook censura soprattutto i cattolici

La vicenda che in queste ultime settimane vede coinvolto il social network Facebook è nota a tutti: milioni di dati personali sono stati utilizzati in modo illecito. Ed è così che il cosiddetto “scandalo di Cambridge Analytica” ha cominciato a far luce su come e quanto siamo manipolati quotidianamente in virtù dei dati che circolano in rete sulla nostra persona.

Continua a leggere “Facebook censura soprattutto i cattolici”

Ohio, non vuole che la figlia cambi sesso: sospesa la patria potestà

Dopo decenni di martellamento ideologico, un tribunale dell’Ohio ha sospeso la potestà genitoriale di una famiglia in disaccordo con chi vuole risolvere i problemi psicologici della figlia, che si pensa un maschio, con i trattamenti ormonali. Ma qual è il vero obiettivo di un potere che asseconda i disagi anziché provare a risolverli?

Continua a leggere “Ohio, non vuole che la figlia cambi sesso: sospesa la patria potestà”

Anche un pasticcere ha diritto all’obiezione di coscienza

Cathy Miller è titolare della pasticceria Tastries Bakery di Bakersfield, in California. Due lesbiche le hanno chiesto una torta di nozze e lei ha rifiutato per motivi coscienza. Processata per discriminazione, il giudice David Lampe esprime un parere importante e ben motivato per difenderla.

Continua a leggere “Anche un pasticcere ha diritto all’obiezione di coscienza”