Moschee chiuse per estremismo, l’Austria segna la strada

Sette moschee chiuse, sessanta imam espulsi. Il governo austriaco fa applicare la legge sull’islam che vieta la predicazione dell’odio e i finanziamenti dall’estero. Le moschee interessate sono tutte legate alla Turchia, che infatti ha protestato duramente. Ma l’obiettivo di Vienna è favorire un islam austriaco, colpendo il radicalismo islamico e l’ingerenza di altri Paesi.

Continua a leggere “Moschee chiuse per estremismo, l’Austria segna la strada”

Annunci

Islam, la segregazione degli occidentali a casa loro

A Napoli gli islamici pregano in piazza del Plebiscito. Intanto emergono le drammatiche storie di ordinaria violenza sulle donne che mostrano un apartheid islamico: la segregazione degli occidentali a casa loro. In nome di Allah e della sharia’h vengono violati i diritti umani.

Continua a leggere “Islam, la segregazione degli occidentali a casa loro”

Spagna, operazione Deconquista: il patto tra islam e sinistra

Un’altra prova che la visione di Giovanni Paolo II sull’invasione islamica è già in atto arriva dalla Spagna: il braccio di ferro per espropriare alla Chiesa la cattedrale di Cordoba, cattolica da 700 anni, per ospitarvi un culto condiviso tra islamici e cristiani. È l’operazione Deconquista, di cui si fanno portavoce la Sinistra spagnola e le comunità islamiche.

Continua a leggere “Spagna, operazione Deconquista: il patto tra islam e sinistra”