È morto Richard Pipes, lo storico che svelò la natura del comunismo

Richard Pipes, storico della Russia, è morto all’età di 94 lasciando una ricchissima eredità. I suoi studi sulla rivoluzione russa e il regime bolscevico hanno aperto gli occhi dei presidenti Ford e Reagan sulla vera natura dell’Unione Sovietica. Con Proprietà e Libertà individuò nella proprietà privata la base della società libera occidentale.

Continua a leggere “È morto Richard Pipes, lo storico che svelò la natura del comunismo”

Annunci

I partigiani di Stalin, l’altro 25 aprile

La Resistenza fu ambigua fin da subito, sin da prima del 1945. Dietro alla lotta antifascista si celavano due forme di Resistenza. Una delle due, dopo la guerra, si preparava a prendere il potere e a instaurare una dittatura comunista alleata con l’URSS. Intervista al giornalista e storico Dario Fertilio sull’altro 25 aprile.

Continua a leggere “I partigiani di Stalin, l’altro 25 aprile”

Cento anni di comunismo e cento milioni di morti. Una catastrofe per l’umanità

L’Unione sovietica ha rimodellato la natura umana, scatenato il caos intellettuale e lasciato dietro di sé un grande raccolto di dolore.

Continua a leggere “Cento anni di comunismo e cento milioni di morti. Una catastrofe per l’umanità”

Come il comunismo produsse milioni di orfani

Distruggendo il matrimonio e la famiglia si distrugge anche la società: i “paradisi terrestri” comunisti ne sono la prova più lampante.

Continua a leggere “Come il comunismo produsse milioni di orfani”

Russia, 7 novembre 1917-2017: cent’anni fa il comunismo sovietico nacque dal terrore

Centesimo anniversario della presa del potere di Lenin in Russia. Iniziava la storia del comunismo al potere, con un atto di violenza militare contro la nascente democrazia russa. E fu subito terrore. L’atto di nascita del potere più letale della storia viene tuttora mitizzato. Prima di tutto chiamandolo “rivoluzione”, cosa che non fu.

Continua a leggere “Russia, 7 novembre 1917-2017: cent’anni fa il comunismo sovietico nacque dal terrore”

Nazismo e comunismo, due anime dello stesso mostro

Ernst Nolte, lo storico scomparso lo scorso 18 agosto a Berlino, lascia una pesante eredità. Fu il primo, negli anni ’80, ad affermare che comunismo e nazismo fossero due facce della stessa medaglia, moralmente equivalenti. Il nazismo sorse come risposta al comunismo, emulandone i metodi.

Continua a leggere “Nazismo e comunismo, due anime dello stesso mostro”