Anguera, messaggi dal 9 all’11 ottobre 2017

N 4.537 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, ad Arezzo, trasmesso il 09/10/2017

Cari figli,

Mio Figlio Gesù ha bisogno del vostro Sì sincero e coraggioso.

Amate e difendete la verità. Vivete nei tempi dei dolori, ma il Signore è molto vicino a voi. Coloro che amano e difendono la verità saranno messi a tacere e molti si tireranno indietro per paura. Voi, piccolo gregge, non perdetevi d’animo. Mio Figlio Gesù non vi abbandonerà. Io sono la vostra Madre Addolorata e soffro per quello che vi attende.

Piegate le vostre ginocchia in preghiera, perché solamente così potete sopportare il peso delle prove che verranno.

In questi tempi dolorosi cercate forze nella Parola del Mio Gesù e nutritevi con il Prezioso Alimento dell’Eucaristia. Nulla è perduto. La Vittoria sarà del Signore e di tutti coloro che resteranno fedeli.

Aprite i vostri cuori e accettate la Volontà di Dio per le vostre vite. Voi siete del Signore e solamente Lui dovete seguire e servire. Coraggio. Solo la verità del Mio Gesù libera e salva. Solo Lui è la Via per la vostra salvezza.

Non cercate ciò che è facile. La strada della santità è piena di ostacoli, ma voi non perderete la strada, perché non sarete soli. Avanti per il cammino che vi ho indicato.

Io pregherò il Mio Gesù per voi. DateMi le vostre mani e Io vi condurrò alla Piena Felicità.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)


N. 4.538 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, ad Arezzo, trasmesso il 10/10/2017

Cari figli,

una grande tempesta arriverà e la Grande Imbarcazione soffrirà; sarà colpita violentemente e i miei poveri figli berranno il calice amaro del dolore.

Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Questo è il tempo dei dolori che vi ho annunciato nel passato. Ritornate a Colui che è il vostro tutto; solamente in Lui è la vostra speranza e salvezza. Io vi amo e vengo dal Cielo per indicarvi il cammino della vera conversione.

Siate miti e umili di cuore. Non permettete che la vostra libertà vi allontani da Mio Figlio Gesù. Dio ha fretta. Non incrociate le braccia. Quello che dovete fare, non lasciatelo al domani.

Nel Signore è la vostra vittoria. Siate fedeli. Lui non vi lascerà soli. Non c’è vittoria senza croce. Quando tutto sembrerà perduto, il Signore agirà e vedrete la Grande Vittoria di Dio.

Non allontanatevi dalla verità. Accogliete le Parole di Mio Figlio Gesù e ovunque testimoniate che siete nel mondo, ma non siete del mondo. Voi siete del Signore. Non permettete che il demonio vi schiavizzi.

Siete liberi per essere unicamente del Signore. Conosco le vostre necessità e pregherò il Mio Gesù per voi. Non perdetevi d’animo. Io sarò sempre vicino a voi. Avanti per il cammino che vi ho indicato e sarete ricchi nella fede.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)


N. 4.539 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, a Lavarone (TN), trasmesso il 11/10/2017

Cari figli,

i traditori della fede non raggiungeranno la vittoria. Il Mio Gesù è a fianco dei Suoi veri difensori. Non perdetevi d’animo. Il Mio Gesù ha il controllo di tutto. Lui sta agendo, anche se non Lo vedete. Credete fermamente nel Potere di Gesù. Nulla potrà distruggere i Piani di Dio.

Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Rimanete fermi nella verità. Quando siete lontani dalla verità, voi tornate bersaglio del nemico di Dio. Non permettete che il demonio vi inganni. In Dio non c’è mezza verità. Ascoltate Gesù. Rimanete con il Vero Magistero della Sua Chiesa.

Dopo tutta la tribolazione, vedrete la Mano Potente di Dio agire. Non dimenticate: Nelle mani il Santo Rosario e la Sacra Scrittura; nel cuore l’amore alla verità.

Io sono la vostra Madre Addolorata e soffro per quello che viene per voi. Coraggio. Se vi capita di cadere, cercate forze nelle Parole del Mio Gesù e nell’Eucaristia. Giorni difficili verranno per voi, ma riponete la vostra fiducia e speranza nel Signore. Lui asciugherà le vostre lacrime e tutto andrà bene per voi. Avanti.

Io vi amo come siete e sarò sempre vicino a voi.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)

Annunci

Anguera, messaggi del 3 e del 5 ottobre 2017

N. 4.534 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso il 03/10/2017

Cari figli,

coraggio. Non perdetevi d’animo. Non incrociate le braccia. Questo è il tempo opportuno per la vostra testimonianza sincera e coraggiosa. Dio si aspetta molto da voi. Aprite i vostri cuori e accettate la Volontà del Signore per le vostre vite.

Non vengo dal Cielo per obbligarvi. Siete liberi, ma non permettete che la vostra libertà vi allontani dal cammino della salvezza.

Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Giorni difficili verranno. Un fatto spaventoso scuoterà la Chiesa del Mio Gesù, ma il Mio Gesù non vi abbandonerà.

Curate la vostra vita spirituale. Non allontanatevi dal cammino della salvezza. Abbracciate il Vangelo e siate fedeli alle Parole del Mio Gesù. Non allontanatevi dalla vera Chiesa, anche quando molti pastori agiscono per distruggere il Progetto di Mio Figlio Gesù. I lupi travestiti da agnello saranno ovunque, ma voi, che fate parte del piccolo gregge, rimanete fermi nella vostra fede.

Non dimenticate: la Chiesa del Mio Gesù tornerà ad essere come Gesù l’affidò a Pietro. Il seme della verità rimarrà nei cuori degli uomini e delle donne di fede. Avanti nella verità.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)

******

N. 4.535 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso il 05/10/2017

Cari figli,

gli uomini perversi agiranno per allontanarvi dalla verità, ma la Verità del Mio Gesù non sarà mai mezza verità.

State attenti. Siate fedeli. Non lasciatevi contaminare dal pantano dei falsi insegnamenti che si diffonderanno ovunque.

Rimanete con la verità di sempre. Rimanete con il Vangelo del Mio Gesù. L’umanità è diventata cieca spiritualmente perché gli uomini si sono allontanati dalla verità. Ritornate. Il vostro Dio vi ama e vi aspetta. Quello che dovete fare, non lasciatelo per il domani.

Allontanatevi dal mondo e vivete rivolti al Paradiso, per il quale unicamente foste creati. Avanti. Non tiratevi indietro.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)

Amare la Chiesa come l’hanno amata i santi

Che cosa significa amare la Chiesa? Che cosa significa amare il Papa? I santi sono i migliori esperti per rispondere a questi due quesiti e le loro risposte sono essenziali per ritenersi cattolici.

Continua a leggere “Amare la Chiesa come l’hanno amata i santi”

Anguera, messaggi del 12, del 14 e del 16 settembre 2017

N. 4.525 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso il 12/09/2017

Cari figli,

io sono la vostra Madre Addolorata e soffro per quello vi attende. Piegate le vostre ginocchia in preghiera.

Il grande piano del demonio per allontanarvi dalla verità è attaccare la Chiesa per mezzo della dottrina causando grande confusione. La zizzania si sta mescolando con il grano e così i Miei poveri figli camminano come ciechi che guidano altri ciechi. State attenti.

Amate e difendete la verità. Accogliete il Vangelo del Mio Gesù e ovunque testimoniate la vostra fede. Non tiratevi indietro. Il Signore si aspetta molto da voi. Non incrociate le braccia.

Io sono la vostra Madre e sono al vostro fianco. Avanti senza paura. Rimanete fermi nel cammino che vi ho indicato. Non dimenticatevi: in Dio non c’è mezza verità.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)

******

N. 4.526 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso il 14/09/2017

Cari figli,

pregate davanti alla croce e contemplate Mio Figlio Gesù. Egli si offrì per la vostra salvezza.

Mio Figlio Gesù vi insegnò la verità e promise di rimanere con voi tutti i giorni. Siate giusti. Siate uomini e donne di coraggio. La Verità del Vangelo deve essere difesa. Non permettete che i nemici spengano la luce della verità che il Mio Gesù vi lasciò per mezzo della Sua Parola. Non vi allontanate dal cammino che vi ho indicato.

Questi sono tempi molto difficili per voi. Rimanete con Gesù. Coloro che rimangono fedeli fino alla fine riceveranno grande ricompensa dal Signore. I nemici di Dio agiranno e molte verità saranno messe da parte. False ideologie saranno abbracciate e i Miei poveri figli cammineranno come ciechi che guidano altri ciechi. State attenti.

Amate la verità e in tutto fate la Volontà di Mio Figlio Gesù. Siate fedeli al Vero Magistero della Sua Chiesa. Coraggio. Nelle mani il Santo Rosario e la Sacra Scrittura; nel cuore, l’amore alla verità. Avanti. Io sono al vostro fianco.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)

******

N. 4.527 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso il 16/09/2017

Cari figli,

Io vi amo e sono al vostro fianco. Quando sentite il peso della croce, sappiate che Io sono molto vicina a voi. Non perdetevi d’animo. Io voglio vedervi felici già qui in Terra e più tardi con Me in Cielo.

Datemi le vostre mani e Io vi condurrò a Colui che è la vostra Via, Verità e Vita. Conosco ciascuno di voi per nome e vengo dal Cielo per aiutarvi. Siate docili. Quando tutto sembrerà perduto, la vittoria di Dio avverrà.

L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Cercate forze nelle Parole del Mio Gesù e nell’Eucaristia. Nulla è perduto.

Camminate per un futuro doloroso, ma nessuna forza umana avrà potere contro gli uomini e le donne di fede. Coraggio. Io pregherò il Mio Gesù per voi.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)

Padre Barile ricorda il card. Carlo Caffarra

“Ho vissuto la dipartita del card. Carlo Caffarra con dolore e serena fiducia. Ma anche «di ogni cosa perfetta ho visto il limite» (Sal 118,96)”. Un ricordo personale dell’arcivescovo di Bologna. Una riflessione sulla teologia, sulla morte, sulla liturgia e su quei dubia rimasti senza risposta.

Continua a leggere “Padre Barile ricorda il card. Carlo Caffarra”

L’ultimo saluto al cardinale Carlo Caffarra

Come si fa a dire che Caffarra è stato un rigorista nemico sempre di qualcosa? Per Repubblica dei matrimoni gay, per il Corriere, del Papa, comunque un nemico sempre di qualcosa. Chi ha fatto visita alla sua salma ha pianto un padre. Con quale coraggio si vede in un padre un nemico? sembrano dire con il loro gemito educato e sommesso queste persone che così difficilmente sui giornali acquistano la dignità di popolo, ma che sono il vero, unico e originale popolo bolognese che ha visto in Caffarra un uomo di Dio, che ha amato e servito la Chiesa e che per la Chiesa è morto.

Continua a leggere “L’ultimo saluto al cardinale Carlo Caffarra”

Carlo Caffarra, una vita per Cristo e la sua Chiesa

Un sacerdote rileva le ultime drammatiche parola del cardinale Carlo Caffarra. Il commosso ricordo di Antonio Socci.

Continua a leggere “Carlo Caffarra, una vita per Cristo e la sua Chiesa”

Anguera, messaggio del 2 settembre 2017

N. 4.521 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso il 02/09/2017

Cari figli,

avanti. Non tiratevi indietro. Non c’è vittoria senza croce.

Conosco ciascuno di voi per nome e sono al vostro fianco. Coraggio. La sofferenza della malattia è una croce pesante, ma siate sicuri che il Signore è molto vicino a voi. Quando sentite il peso delle prove, chiamate Gesù.

Non vi allontanate dalla preghiera e non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Ascoltate Gesù per mezzo del Suo Vangelo e del Vero Magistero della Sua Chiesa. Dopo tutto il dolore, la Vittoria di Dio verrà per i Suoi Eletti.

Siate docili. Il domani sarà di gioia per gli uomini e le donne di fede. DateMi le vostre mani e Io vi condurrò a Mio Figlio Gesù.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

(fonte: madonnadianguera.it)

Fatima 100 anni dopo: un appello mariano alla Chiesa intera

Fatima ci dice che è Dio a guidare il corso della storia; la sua divina Provvidenza conduce tutti gli eventi ad un fine di salvezza, quantunque sia diverso il giudizio personale: eterna salvezza per coloro che accettano di fare la Volontà di Dio, ma perdizione per coloro che liberamente rifiutano Dio.

Continua a leggere “Fatima 100 anni dopo: un appello mariano alla Chiesa intera”