Dignitas Personae: a chi parla di inclusione dimenticando l’aborto

Il documento Dignitas personae compie 10 anni: parlando di dignità ricorda perché la fecondazione in provetta e l’aborto sono vietati dalla Chiesa. Oggi si preferiscono i temi sociali come l’immigrazione, l’ambiente, la povertà. Ma se non discriminiamo l’africano, perché abortiamo il nascituro? Se la distruzione di un uovo d’aquila si paga, perché noi paghiamo quella di un uomo? Se rifiutiamo gli OGM, perché accettiamo i bimbi in provetta? E chi è il povero dei poveri?

Continua a leggere “Dignitas Personae: a chi parla di inclusione dimenticando l’aborto”

Annunci