Fatima, le fonti miracolose

Quando appare, la Madonna non di rado lascia dietro di sé una fonte miracolosa. Non fa eccezione Fatima, dove però non si tratta di una fonte taumaturgica, ma comunque prodigiosa. Il vescovo di Leira fece scavare dei pozzi per i pellegrini e nonostante l’aridità del terreno si riuscì a trovare l’acqua. Che ristorò i primi pellegrini sulla Cova da Iria.

Continua a leggere “Fatima, le fonti miracolose”

Annunci

Fatima e il comunismo, 100 anni dopo

La “Donna vestita di sole” (la Madonna di Fatima) sconfiggerà il “Dragone rosso” (l’ateismo comunista).

Continua a leggere “Fatima e il comunismo, 100 anni dopo”

La canonizzazione di Francesco e Giacinta di Fatima

Quel 13 maggio 1917 i tre santi pastorelli descrissero così la Madonna: «Era una Signora tutta bianca, più brillante di un raggio di sole, più chiara e più viva di un calice di cristallo ripieno di acqua limpidissima, penetrato dai raggi del sole più splendente». Una rappresentazione folgorante della Madre di Dio e della Madre della Chiesa, venuta in terra per allertare, ammonire, maternamente sollecitare e per ricordare che soltanto i sacrifici, la preghiera, il Santo Rosario conducono alla Salvezza, riparano i peccati e le offese a Dio. Uno dei divertimenti preferiti da Francesco, Giacinta e Lucia era quello di gridare ad alta voce, dall’alto dei monti, seduti sulla roccia.

Continua a leggere “La canonizzazione di Francesco e Giacinta di Fatima”