Newman e la condanna dell’indifferentismo religioso

Oggi, giorno della sua conversione al cattolicesimo, ricorre la memoria di san John Henry Newman, creato cardinale da Leone XIII il 12 maggio 1879. Per l’occasione, l’inglese pronunciò il famoso Discorso del biglietto che contiene una denuncia lucidissima – a tratti profetica – dell’idea di ritenere le religioni tutte uguali e dell’espulsione della fede dalla sfera pubblica.

Continua a leggere “Newman e la condanna dell’indifferentismo religioso”

La massoneria è opera dal Diavolo. Parola di ex massone

Serge Abad Gallardo, ex alto funzionario del governo francese e venerabile maestro massone, racconta la sua conversione religiosa.

Continua a leggere “La massoneria è opera dal Diavolo. Parola di ex massone”

Il Volto Santo, vero antidoto al coronavirus (della paura)

In queste settimane di coronavirus, i dibattiti pubblici sono pieni di esperti che ci offrono pur utili consigli per far fronte all’emergenza. Ma chi parla della fede? Eppure la fede è una risorsa ineguagliabile non solo per i credenti, ma per l’intera società. Ecco allora che le suore dell’Immacolata Concezione di Buenos Aires ci portano in dono il Volto Santo di Gesù, come scudo infallibile contro ogni Male e fonte inesauribile di Pace e di Speranza. E contemplando senza sosta il “Dio che tutto può”, immergono l’Italia e il mondo intero nella Sua Misericordia.

Continua a leggere “Il Volto Santo, vero antidoto al coronavirus (della paura)”

«Così la Madonna e mia moglie mi hanno salvato»

Antonio ha raccontato alla Nuova Bussola Quotidiana di quando «bestemmiavo la Madonna, consigliavo l’aborto, tradivo e spingevo gli amici a tradire». Finché sua moglie, tornata da Medjugorje, cominciò a pregare tutto il giorno, a digiunare due volte alla settimana, a partecipare alla Messa e a confessarsi: «Era cambiata: nonostante fossi stato nel letto di un’altra, mi chiedeva se doveva stirarmi una camicia o se volevo il caffè». La pace che irradiava spinse Antonio in Erzegovina: «Arrivai che volevo bruciare tutto, tornai che amavo Dio e la mia famiglia».

Continua a leggere “«Così la Madonna e mia moglie mi hanno salvato»”

È Gesù il salvatore degli ebrei: parola di ebreo convertito dalla Vergine Maria

Roy Schoeman, nato e cresciuto in una famiglia ebrea, al college abbandona la religione per l’ideologia tutta droga, sesso e rock and roll. Finché una notte gli appare una bellissima Signora che cambia la sua vita.

Continua a leggere “È Gesù il salvatore degli ebrei: parola di ebreo convertito dalla Vergine Maria”

La conversione di Abigail, dal femminismo al Cattolicesimo

Docente di letteratura inglese e autrice di un libro che racconta come ha superato la sua crisi, Abigail Favale è passata dall’essere una paladina del femminismo a moglie e madre toccata dalla grazia di Dio che «mi attrasse improvvisamente e inaspettatamente alla Chiesa». La preghiera e la lettura di libri sull’Eucaristia l’hanno resa capace di abbandonarsi a Gesù e capire gli inganni delle ideologie. «Pensare da cattolica, invece, è molto più liberante». Ecco la sua storia.

Continua a leggere “La conversione di Abigail, dal femminismo al Cattolicesimo”

Sr. Clare: “O tutto, o niente!” La fame d’amore che apre i Cieli

Promessa star di Hollywood, Clare sin da piccola viene spinta in un mondo fatto di fama, soldi e piacere senza freni. Ma proprio quando il peccato sembra averle rubato l’anima, l’amore irresistibile del Crocifisso la attira a sé: “Perché continui a farmi soffrire?”. Complice la “trappola perfetta” della Vergine Maria, Clare si lascerà così conquistare dal Signore e inizierà la sua folle corsa verso il Paradiso…

Continua a leggere “Sr. Clare: “O tutto, o niente!” La fame d’amore che apre i Cieli”

La storia di Daria, salvata dal perdono di Dio il peccato dell’aborto

«Non c’è nessun peccato e nessun male che non venga perdonato se l’uomo si pente. E veramente il Signore, dal male più grande, sa trarre il bene più grande. Io vedo questo nella mia vita…». Daria, trentottenne, racconta alla Nuova BQ il baratro in cui era sprofondata dopo aver abortito a 20 anni e da cui è venuta fuori grazie alla sua conversione e a un ritiro con la Vigna di Rachele. E oggi dice: «Questo bambino mi protegge e mi guida dal Cielo».

Continua a leggere “La storia di Daria, salvata dal perdono di Dio il peccato dell’aborto”

Giuseppina Bakhita: il fascino di una donna libera

La “santa moretta” è “un dono di Dio per il nostro tempo”. Nel ripercorrere le tappe più significative della sua biografia si scoprono la fede e il coraggio di affidarsi a Dio soprattutto nella malattia e nel dolore.

Continua a leggere “Giuseppina Bakhita: il fascino di una donna libera”