I fedeli in Occidente calano ma chi crede, crede davvero

Vite e dati sui giovani cattolici che abbandonano agi, rumore e tecnologie trovando altrove l’affermazione di sé, la pace e l’amore vero. Si va da ex alcolisti a campioni olimpionici, tutti accomunati da una stessa convinzione: solo nella passività silenziosa e nella dipendenza priva di distrazioni si scorge l’agire di Dio nella propria vita, da cui nasce un’azione umana piena di pace.

Continua a leggere “I fedeli in Occidente calano ma chi crede, crede davvero”

Annunci

«Così Gesù mi ha rivelato l’errore della vita omosessuale»

Dopo le parole del sinodo sulle “pastorali omosessuali” che puntino all’ascolto empatico e sulla necessità di maggiori riflessioni antropologiche sulla sessualità, viene da chiedersi dove sia finito il metodo scelto da Cristo per incontrare l’uomo. A spiegarlo è un giovane cantante di X-Factor, Matthew Grech, che dopo aver ricevuto una rivelazione da Gesù ha abbandonato il peccato omoerotico.

Continua a leggere “«Così Gesù mi ha rivelato l’errore della vita omosessuale»”

Ex lesbica: «La Chiesa senza verità non salva nessuno»

Rosaria C. Butterfield, ex attivista Lgbt oggi moglie e mamma, si convertì grazie ad un pastore che osò sfidare la sua ragione e «il cui amore, oggi che si predica l'”etica della situazione” e non si corregge il peccatore impedendone la salvezza, sarebbe considerato odio. Ma è una tragedia quando la chiesa si lascia istruire dal mondo: false conversioni si moltiplicano, molti si convincono delle promesse del Vangelo ma non della Sua Verità».

Continua a leggere “Ex lesbica: «La Chiesa senza verità non salva nessuno»”

Quando il soprannaturale irrompe nelle piccole cose

In Quando il Cielo ci fa segno lo scrittore Vittorio Messori racconta dei tanti piccoli miracoli quotidiani che ci fanno visita e che dobbiamo solo avere la forza di riconoscere. E non a caso il libro si apre con l’invito di Caffarra a mettere fine al silenzio sul soprannaturale. Episodi mai raccontati di speciali inviati dal Cielo. A volte con lo zampino di Padre Pio.

Continua a leggere “Quando il soprannaturale irrompe nelle piccole cose”

Una guida per per costruire l’opzione Benedetto

La proposta del libro di Rod Dreher continua a creare interesse. Leah Libresco, blogger convertita al cattolicesimo, offre ai lettori statunitensi consigli pratici per realizzare comunità cristiane in stile “The Benedict option”.

Continua a leggere “Una guida per per costruire l’opzione Benedetto”

“Ecco perché non mi definisco gay”. In Italia l’anti-MartinSJ

Arriva in Italia Daniel Mattson, autore del libro Perché non mi definisco gay – Come ho recuperato la mia identità sessuale e trovato la pace. La sua storia è un “pugno in faccia” alla tendenza omoeretica e un inno alla Chiesa, che lo ha abbracciato partendo da un dato naturale: «Siamo maschi e femmine. Per rispettare qualcuno dobbiamo riconoscere la sua identità. Tutto il resto sono un falso rispetto, una falsa delicatezza e una falsa compassione».

Continua a leggere ““Ecco perché non mi definisco gay”. In Italia l’anti-MartinSJ”

Il ritratto di Oscar Wilde che la vulgata gay nasconde

Il recente film The Happy Prince: l’ultimo ritratto di Oscar Wilde ha il grande merito di presentarci gli ultimi giorni di uno dei più celebri scrittori degli ultimi due secoli mostrandocelo in tutta la sua interezza, con tutte le sue contraddizioni, con la sua fragilità di fronte alle tentazioni, ma anche con quel desiderio di Dio che lo portò, prima di morire, a convertirsi al Cattolicesimo e a chiedere i Sacramenti.

Continua a leggere “Il ritratto di Oscar Wilde che la vulgata gay nasconde”

«Ho ucciso più uomini dei nazisti, la fede mi salvò»

Mentre un giudice blocca la norma che riduce la possibilità di abortire in Mississippi in nome del “diritto di scelta della donna”, la dottoressa Kathi Aultman svela la menzogna teorica che ha portato all’omicidio di oltre 60 milioni di bambini solo negli Stati Uniti.

Continua a leggere “«Ho ucciso più uomini dei nazisti, la fede mi salvò»”

“La massoneria è luciferina”, parola di ex massone

È appena uscito in Francia un libro intitolato Je servais Lucifer sans le savoir (Servivo Lucifero senza saperlo), scritto dall’ex massone, convertito al cattolicesimo, Serge Abad-Gallardo. In un’intervista a Famille Chretienne, l’autore ha spiegato questa tragica e drammatica verità.

Continua a leggere ““La massoneria è luciferina”, parola di ex massone”

Yllka, convertita dall’islam: «Non temo nulla, con Gesù ho tutto»

Da bimba conosce la Chiesa clandestina in Albania e rimane folgorata: “La loro gioia mi mostrò chi era il vero Dio. Un Dio incarnato e che dà la felicità quaggiù”. Così Yllka Tabaku attraversa il mare verso l’Italia e pur minacciata da alcuni parenti decide di battezzarsi: “Con l’Amore di Gesù non temo nulla, è più grande di ogni cosa. Chiede tutto ma per darti di più”.

Continua a leggere “Yllka, convertita dall’islam: «Non temo nulla, con Gesù ho tutto»”