Suicidi da divorzio, le storie tabù degli adolescenti che hanno detto addio a mamma e papà

Il suicidio di una ragazzina catanese che non ha retto al divorzio del genitori riporta a galla un tabù di cui giornali e società non vogliono parlare: la separazione dei genitori è distruttiva per i figli, che possono arrivare a forme estreme o a sprofondare nel nichilismo. Come l’inferno descritto da un 16enne, anch’egli suicida: «Riconosco che mi avete voluto bene, ma non siete stati capaci di farmi del bene».

Continua a leggere “Suicidi da divorzio, le storie tabù degli adolescenti che hanno detto addio a mamma e papà”

Annunci