Il mistero di Fatima

Una Madre che chiede a tre bambini espiazioni e sofferenze, afferma che due di essi moriranno presto, arrivando a mostrare loro persino l’inferno… Una Madre così, oggi, sarebbe inaccettabilità.

Continue reading “Il mistero di Fatima”

Amoris Laetitia, è l’ora dei laici

Il convegno de Il Timone e de La Nuova Bussola Quotidiana ha convocato a Roma studiosi da tutti i continenti. Le relazioni hanno avuto importante riscontro nel mondo. Necessità di fare chiarezza sulle parti controverse dell’Amoris Laetitia.

Continue reading “Amoris Laetitia, è l’ora dei laici”

Sulla bocca e in ginocchio. Ecco perché

Il vaticanista del Tg1 Aldo Maria Valli ci rammenta qual è il modo corretto di ricevere il Santissimo Corpo del Signore Gesù.

Continue reading “Sulla bocca e in ginocchio. Ecco perché”

Ma Gesù ha detto quel che ha detto? I “dubia” del generale dei gesuiti

Apprendiamo così che per il capo dei gesuiti i quattro Vangeli non sarebbero del tutto affidabili. Lui nutre dei «dubia». Gli evangelisti potrebbero essersi distratti, e d’altra parte non avevano il registratore, dunque…

Continue reading “Ma Gesù ha detto quel che ha detto? I “dubia” del generale dei gesuiti”

Misericordia, libertà, giudizio. Domande e risposte ricordando un vescovo scomodo

Un ricordo personale di Aldo Maria Valli sul vescovo mons. Alessandro Maggiolini.

Continue reading “Misericordia, libertà, giudizio. Domande e risposte ricordando un vescovo scomodo”

Amoris laetitia, i “dubia” di un parroco e una risposta “blowin’ in the wind”

Il peccato è ancora peccato?

Continue reading “Amoris laetitia, i “dubia” di un parroco e una risposta “blowin’ in the wind””

Voce del verbo scomunicare. Che fa rima con amare

La Chiesa, che è madre, quando prevede una pena non lo fa per il gusto di punire, ma perché il figlio ritrovi la strada della conversione e della comunione. La scomunica ha un fine pedagogico: si tratta di rendere le persone pienamente consapevoli della gravità del peccato, così che, attraverso un percorso di penitenza, la ferita sia rimarginata.

Continue reading “Voce del verbo scomunicare. Che fa rima con amare”