Il teismo ateo dei teologi cattolici

Stefano Fontana non ha paura di affermare che tutti i problemi della Chiesa cattolica vengono dalla filosofia moderna. Purtroppo neppure il magistero pontificio, in particolare quello recentissimo, ne è rimasto immune.

Cooperatores Veritatis

Avendo avuto la fortuna di leggere in anteprima il nuovo libro di Stefano Fontana “Ateismo cattolico? Quando le idee sono fuorvianti per la fede” (Fede&Cultura, Verona, 2022), abbiamo deciso di scriverne una recensione perché è davvero un’opera da leggere e meditare se si vuole capire il motivo del dilagare dell’apostasia nel mondo cattolico.


View original post 766 altre parole

In Italia l’aborto è un diritto (purtroppo)

In casa (pseudo)cattolica si è diffusa una versione “giustificazionista” della legge 194: secondo costoro si limiterebbe a non punire l’aborto, ma senza affermarlo come un diritto. Invece è proprio questa la mens di una legge che resta pertanto indifendibile: non tollera il male, ma lo presenta come un bene.

Continua a leggere “In Italia l’aborto è un diritto (purtroppo)”

“Sempre unito a Gesù”. Intervista alla mamma del Beato Carlo Acutis

Il beato Carlo Acutis è il giovane quindicenne dichiarato beato il 10 ottobre 2020, è l’innamorato ardente dell’Eucaristia che avrebbe voluto incendiare il mondo di questo amore. Abbiamo chiesto alla mamma, Antonia Salzano, di raccontarci come è nato questo amore in Carlo e cosa ha saputo trasmetterle.

Continua a leggere ““Sempre unito a Gesù”. Intervista alla mamma del Beato Carlo Acutis”

Sant’Agostino d’Ippona, vita e pensiero in sintesi

Il 28 agosto facciamo memoria del grande sant’Agostino. Per l’occasione offriamo un ripasso sintetico del suo pensiero che presenta novità interessanti per il suo tempo, coerenti con la sua fede cattolica, per compensare o rettificare letture incomplete o parziali che spesso circolano sulla sua filosofia.

Continua a leggere “Sant’Agostino d’Ippona, vita e pensiero in sintesi”

La questione del papa emerito sullo sfondo del concistoro

I venti nuovi porporati riceveranno la berretta in un clima di pre-conclave, secondo le speculazioni della stampa estera. L’imminenza della visita papale a L’Aquila, dove è sepolto Celestino V alimenta le ipotesi su una definizione canonica dello status del pontefice dimissionario e di una possibile riforma delle norme per l’elezione del successore.

Continua a leggere “La questione del papa emerito sullo sfondo del concistoro”

S. Massimiliano Kolbe: Satana non dorme! Ecco cosa dobbiamo fare!

Dalle Lettere di San Massimiliano Maria Kolbe, continuiamo con i suoi consigli a fronte della Buona Battaglia che abbiamo da combattere e che cosa vuol dire, davvero, consacrarsi al Cuore Immacolato: “…bisogna essere preparati nei momenti di oscurità… Satana non dorme, egli inganna e confonde, ma chi ama l’Immacolata e sta veramente con Lei, saprà riconoscere il nemico…”

Una donna bavarese chiede una grazia costruendo una chiesa

Una graziosa cappella dà forma visibile e concreta alla preghiera di una donna bavarese per la guarigione di suo figlio. Rosa Mühlberg vi ha dedicato gli ultimi tre anni, realizzando l’opera con le proprie mani e le proprie risorse. Ed è più bella di tante moderne cattedrali. Il risultato dimostra che l’autentico sensus fidei ispira anche la vera bellezza.

Continua a leggere “Una donna bavarese chiede una grazia costruendo una chiesa”

Maria, esempio di castità contro la lussuria

Proseguendo il nostro percorso alla scoperta del ruolo centrale di Maria Santissima nella Commedia dantesca, la troviamo ora quale modello di purezza per l’uomo. Ella, umana come noi, ma «capacissima di dare regola e ordine» ad ogni fibra del suo essere, e donare a Dio un cuore limpido e immacolato.

Continua a leggere “Maria, esempio di castità contro la lussuria”

Maria Corredentrice per via di «degnazione»

Perché mai insistere con la divinizzazione di Maria, che il semplicismo teologico attuale vede come unica ragione del titolo mariano che le si vorrebbe applicare?

Continua a leggere “Maria Corredentrice per via di «degnazione»”