«Così Gesù mi ha rivelato l’errore della vita omosessuale»

Dopo le parole del sinodo sulle “pastorali omosessuali” che puntino all’ascolto empatico e sulla necessità di maggiori riflessioni antropologiche sulla sessualità, viene da chiedersi dove sia finito il metodo scelto da Cristo per incontrare l’uomo. A spiegarlo è un giovane cantante di X-Factor, Matthew Grech, che dopo aver ricevuto una rivelazione da Gesù ha abbandonato il peccato omoerotico.

Continua a leggere “«Così Gesù mi ha rivelato l’errore della vita omosessuale»”

Annunci

Asia Bibi torna in libertà, assolta da tutte le accuse

Asia Bibi sarà scarcerata. La Corte Suprema del Pakistan, dopo tre settimane di silenzio, ha infatti deciso di rendere pubblica la sentenza: “assolta da tutte le accuse”. Si conclude così la lunga odissea della donna cristiana accusata di blasfemia nel 2009, condannata a morte in primo grado nel 2010, nove anni in carcere, quasi tutti in cella di isolamento. La donna ha ora urgente bisogno di protezione e di asilo politico all’estero. In Pakistan, infatti, sia lei che i familiari che i giudici sono diventati, da oggi, il primo bersaglio dell’odio jihadista.

Continua a leggere “Asia Bibi torna in libertà, assolta da tutte le accuse”

Santi e defunti, quel tabù sul Purgatorio nelle letture

La liturgia eucaristica del 2 novembre non riguarda né i santi del paradiso né i dannati dell’inferno: riguarda invece quelle persone/anime non così malvagie da dover dimorare nell’inferno, ma neppure così sante da essere accolte in paradiso. Eppure le letture del lezionario non offrono adeguatamente dei riferimenti. Che nella Scrittura esistono.

Continua a leggere “Santi e defunti, quel tabù sul Purgatorio nelle letture”

Liturgia gioiosa? Prima di tutto deve essere santa

Il Sinodo dice che i giovani chiedono una liturgia fresca, autentica e gioiosa. Ma la liturgia è il Sacrificio di Cristo che precede la Risurrezione. Questa idea che si debba essere sempre allegri e giulivi nella liturgia non è solo fuorviante, ma anche teologicamente falsa. Piuttosto dovrebbe essere una liturgia santa, fervente, di adorazione.

Continua a leggere “Liturgia gioiosa? Prima di tutto deve essere santa”

Elogio della nostalgia. E della Chiesa di sempre

Nostalgia: andare a casa in un mondo senza casa: non è proprio questa l’esigenza che tanti di noi avvertono, all’interno della Chiesa cattolica? Tornare a casa, in una casa di nuovo accogliente, una casa che sia veramente la tua, diversa da questa Chiesa che invece, se solo osi far notare che qualcosa non va, ti fa sentire non a casa, ma straniero in patria.

Continua a leggere “Elogio della nostalgia. E della Chiesa di sempre”

Gosnell, una storia vera che converte gli abortisti

“Ero abortista. Oggi sono pro life”, confessa una studentessa. Ma lo stesso hanno dichiarato tantissime persone. Perciò se quando nel 2011 il “caso Gosnell” rivelò la conseguenza ultima dell’aborto, attraverso i crimini commessi dal medico americano, la stampa decise di tacere, oggi che è uscito il film sul suo caso l’omertà si è fatta censura.

Continua a leggere “Gosnell, una storia vera che converte gli abortisti”

Video. Clericalismo? No, si tratta di atti omoerotici

Cari Amici, data l’urgenza dell’argomento e del fatto che un sacerdote (il domenicano Giorgio Carbone) finalmente dica qualcosa…. abbiamo provveduto a fare un video-audio perché, dal minuto 17:00 dopo la lettura riflessiva dell’articolo, approfondiamo appunto cosa si sta cercando di fare nella Chiesa andando a MODIFICARE il senso stesso del Sacerdozio cattolico (leggasi i preti sposati, l’abolizione del celibato), con questa serie di AGGRAVANTI…. attribuendo, di fatto, al termine “clericalismo” qualcosa che non gli si addice affatto: GLI ABUSI…..

Desirée e Pamela, rimettiamo a tema il divorzio

Desirée e Pamela sono accomunate non solo da analoghe circostanze in cui è maturata la loro morte, un mix di dipendenza, immigrazione illegale e spaccio di droga. Entrambe avevano famiglie disgregate alle spalle. Non è un caso, e su questo va fatta una riflessione.

Continua a leggere “Desirée e Pamela, rimettiamo a tema il divorzio”

Nella Chiesa del politicamente corretto Viganò riporta in primo piano il giudizio di Dio

La terza testimonianza dell’arcivescovo Carlo Maria Viganò è destinata a rimanere come uno dei grandi momenti pastorali e letterari nella storia della Chiesa.

Continua a leggere “Nella Chiesa del politicamente corretto Viganò riporta in primo piano il giudizio di Dio”