Come recitare con più devozione il Santo Rosario

Alcune raccomandazioni per recitare con devozione sempre maggiore il Santo Rosario.

San Luigi Maria Grignion de Montfort è uno dei grandi apostoli della devozione mariana, ovvero dell’amore per Nostra Signora, la Santissima Vergine Maria, come Madre di Gesù, e per volontà di Questi madre nostra. Essendo il Rosario una delle manifestazioni più popolari di questa devozione e una delle forme più profonde di contemplazione dei misteri della nostra Redenzione, lo raccomanda con grande fervore e gli dedica un posto centrale nella sua opera.

In questo passo tratto dal suo libro Il Segreto Meraviglioso del Santo Rosario per convertirsi e salvarsi ci parla dei due errori più comuni che commettiamo quando recitiamo il Rosario:

«Dopo aver invocato lo Spirito Santo, se vuoi recitare bene il Rosario, raccogliti un istante alla presenza di Dio (…).

Prima di iniziare la decina fermati qualche attimo, più o meno a seconda del tempo disponibile, a configurare il mistero che stai per considerare e chiedi sempre, per tale mistero e per l’intercessione della Vergine Santa, una delle virtù che più risaltano nel mistero e della quale hai maggior bisogno.

Vigila soprattutto su due difetti, comuni a quasi tutti coloro che recitano il Rosario.

Il primo è di non formulare nessuna intenzione prima di iniziarlo; se tu Chiedi loro perché lo recitano, non sanno che rispondere. Perciò abbi sempre di mira qualche grazia da chiedere, una virtù da imitare o una colpa da evitare.

Il secondo difetto, ancor più frequente, è di pensare, all’inizio della preghiera, solo a terminarla al più presto. Ciò avviene perché si considera il Rosario come una pratica onerosa che grava enormemente finché non si è recitato, soprattutto se ce ne siamo fatti un obbligo di coscienza o ci è stato imposto come penitenza, nostro malgrado».

Riassumendo, nel vostro prossimo Rosario non dimenticate di:

  • pregare per un’intenzione stabilita;
  • recitarlo senza fretta, con calma, raccoglimento e pace!

(fonte: chiesaepostconcilio.blogspot.com)

Annunci

Un pensiero riguardo “Come recitare con più devozione il Santo Rosario

  1. LA POTENZA SALVIFICA DEL SANTO ROSARIO

    Il grande santo-predicatore Louis-Marie Grignion de Montfort, appassionato sostenitore della vera devozione mariana, è famoso soprattutto per il celebre “Trattato della vera devozione alla Santa Vergine” e “Il segreto di Maria”: autentiche pietre miliari su cui si basa la mariologia di tutti i tempi.
    Naturale trait d’union con queste due opere è “Il segreto ammirabile del Santo Rosario”, ovvero un saggio-manuale esemplare riguardante le origini, l’evoluzione e la storia della più famosa delle preghiere mariane.
    Il lettore moderno non potrà non trovare, fra queste pagine, moltissime curiosità più o meno note, testimonianze dell’epoca arricchite con aneddoti storico-religiosi certo dal gusto talora un poco “d’annata”, ma, in ogni caso, rappresenta comunque un tesoro inesauribile di informazioni che ci aiutano a comprendere la ricchezza e la potenza stupenda del Santo Rosario: l’Arma per eccellenza per sconfiggere il male – dentro e fuori di noi, N. B. – , conquistare la vera calma e la vera forza, nonché capace di purificarci da ogni errore e colpa, al fine di raggiungere la vera Santità.
    Tutto questo e molto altro ancora, per un libro da scoprire probabilmente ex novo per la maggior parte di noi, lettori disincantati e iper-tecnologici del Terzo Millennio: cresciuti per lo più nella totale incoscienza e ignoranza rispetto il valore meraviglioso della preghiera, in realtà più che mai fondamentale in ogni epoca e specialmente nella nostra, in cui si vive quotidianamente immersi nelle tenebre più profonde dell’attuale relativismo-nichilismo.
    Un’opera caldamente consigliata, quindi, per chiunque sente il desiderio di riscoprire pienamente il senso autentico della vita, in realtà proiettata verso il Cielo, che è la vera meta immortale alla quale tutti noi tendiamo… magari senza neppure rendercene conto, al di là delle ingiustizie, avversità e tribolazioni di questo mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.